Occhiale da sole Gloryfy Unbreakable G12: indistruttibilmente efficiente alla guida

di redazione Italia DueMotori.com

Occhiale da sole Gloryfy Unbreakable G12: indistruttibilmente efficiente alla guida

Quanto conta la buona visibilità alla guida? Moltissimo ovviamente, ben lo sanno i costruttori e i professionisti del settore, tanto da incrementare senza sosta gli ausili elettronici a supporto della nostra vista di conducenti. Prima ancora del veicolo in cui si siede però, sono gli occhiali che indossiamo a essere elemento di supporto ai nostri occhi. Non si finisce mai di sottolineare come sia importante usare occhiali di buona qualità sempre, per tutelarsi, ma ancor più quando si è al volante. In estate o anche nelle altre stagioni, pur se ci si veda bene, non è solo la luce solare da tenere sotto controllo e gli occhiali di cui parliamo oggi, sono pensati proprio per un utilizzo molto dinamico, non solo per dare il giusto grado di luminosità alla vista ma anche per mantenere alta la sicurezza.

QUALITA’ AUSTRIACA UNBREAKABLE  L’azienda Gloryfy, con sede a Buch bei Jenbach (nel Tirolo), si è specializzata in questi anni più recenti nel produrre occhiali ad alta resistenza, con materiali esclusivi e dedicati, capaci non solo di essere molto “forti” come già ne esistono nel settore, ma sostanzialmente capaci di sopportare urti e torsioni di ogni tipo per poi tornare nella medesima corretta posizione iniziale, senza rompersi; al contrario della maggior parte degli occhiali classici che spesso, qualora non si spezzino, comunque si piegano o deformano.

Questa caratteristica influisce non solo su durata e piacere di usare occhiali che non si danneggiano facilmente, ma impatta positivamente anche sul fattore sicurezza, cosa non meno rilevante per il mondo automobilistico. Nel nostro settore sportivo sono vari i testimonial del brand che usano gli occhiali austriaci dentro e fuori gli autodromi, come il pilota DTM Timo Scheider, la celebre Susie Wolff (ha corso nel DTM ma soprattutto ha un volante di test-driver F1), Rene Binder e Fabio Leimer entrambi piloti GP2, oppure Philipp Frommenwiler (ADAC GT Masters e Porsche Supercup).


MODELLO G12. Abbiamo avuto modo di conoscere il G12 black, un occhiale della nuova gamma sportiva Gloryfy 2015 che sposa bene l’uso movimentato spesso tipico di un automobilista, specie se ami avere i capelli al vento aprendo la propria cabriolet. Oltre a essere un oggetto ben realizzato, di taglio sportivo, è soprattutto indistruttibile in ogni situazione che possa capitare (es. scordarsene sul sedile), ma anche abbastanza elegante e appariscente a livello estetico, grazie alla forma in cui si presenta: aerodinamica, con aste strette, grandi lenti color antracite e logo in metallo a contrasto. Avendolo tra le mani si apprezza subito la buona qualità che traspare già nella confezione e nell’astuccio: pratico e solido con persino delle mini tasche ricavate internamente alla stesso per riporre comodamente il panno di pulizia. L’occhiale, quasi morbido al tatto non solo per la struttura ma anche per la tipologia di lavorazione della superficie opaca, è di un certo impatto per la misura delle lenti (alte 44 mm). Vanta una buona curvatura della parte anteriore (base 9) che contribuisce alla ottima protezione sia contro le radiazioni solari, da ogni angolazione, sia per sollecitazioni meccaniche (sporcizia, pietre, o altro che ci arrivi addosso). La calzata, contrariamente a quello che si potrebbe immaginare osservandolo la prima volta, è perfettamente adattabile anche alle misure più abbondanti di cranio e naso, senza nessuna forzatura grazie al tipo di materiale. Abbastanza leggeri (37 grammi) in relazione al volume e ben aderenti, anche quando ci si muova a una certa velocità, questi occhiali ci hanno mostrato altre caratteristiche importanti per la guida, oltre alla struttura, le lenti sono infatti polarizzate a tutela di eventuali luci riflesse (le superfici a specchio come per esempio una strada bagnata sono percepite dall'occhio umano come abbaglianti e le lenti con polarizzazione I-Flex eliminano efficacemente queste onde luminose). Non mancano ovviamente le possibilità di sostituire o aggiungere altre lenti a quelle d’origine, con varietà di colorazione estesa in dieci tinte differenti. Transformer I-Flex sono lenti fotocromatiche, pensate per adattarsi alle varie condizioni di luce, dal chiaro allo scuro, grazie a un passaggio tra livello di filtro da 1 a 3. Nel nostro caso, con la versione antracite (Stratos) abbiamo mantenuto per la stagione estiva intensità elevata (f.3) con un contrasto ben equilibrato, che ci ha fatto guidare senza affaticamenti agli occhi di giorno e nelle prime ore del tramonto.



ACQUISTO FACILE. Oltre che in negozi selezionati presenti in tutte le regioni d’Italia, gli occhiali Gloryfy sono facilmente acquistabili direttamente online, sul sito del produttore austriaco stesso (http://www.gloryfy.com) dove è possibile trovare informazioni e prezzi aggiornati, con eventuali promozioni. Tra i vantaggi in questo caso non solo la rapida spedizione (eventualmente gratuita secondo le promozioni in corso) ma anche il rimborso per recesso consentito in quattordici giorni, tempo dopo il quale decorre l’effettivo addebito su Carta di Credito. Il modello G12 in oggetto ha attualmente prezzo di listino a partire da 129,00 euro con sette varianti di colorazione per la struttura.


CARATTERISTICHE PRINCIPALI - G12 black (cod. prodotto 1912-05-00)
• Lenti infrangibili (gloryfy I-Flex)
• Struttura infrangibile (G-Flex)
• 100% qualità ottica
• 100% protezione UVA/UVB (fino a 400 nm)
• Vestibilità confortevole 
• Leggerezza rispetto ai materiali sintetici correnti
• Alta elasticità anche a temperature estreme
• Power Contrast
• Effetto Memoria (lenti e struttura mantengono forma d’origine) 
• Antiappannamento
• Prodotto in Austria / EU Patent
• Struttura con rivestimento opaco matt coated frame
• Struttura base 9 che ottimizza la chiusura dell’occhiale
• Lenti con rivestimento antisfriso
• QCLS (quick change lens system)
• Disponibile anche con correzione ottica 
• Lenti I-Flex STRATOS anthracite F3 
  

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

33° premio Confartigianato Motori: non solo Vettel e F1

33° premio Confartigianato Motori: non solo Vettel e F1
in Eventi e raduni

Food’n’Motion: evento a tema trasporto alimenti sicuri a Monza

Food’n’Motion: evento a tema trasporto alimenti sicuri a Monza
in Veicoli commerciali