Auto ecologiche - ultimi articoli


Méhari IT car: Citroen ripropone il modello storico in chiave ecologica

Nome legato alla storia ma rivolto al futuro, E-MEHARI ammicca a un’icona del passato, la Méhari del 1968, ma è molto di più: una cabriolet 4 posti ottimista, 100% elettrica, dallo stile moderno e divertente. In questa nuova fase della collaborazione con il Gruppo Bolloré, CITROËN conferma l’intenzione di proporre auto diverse, piene di freschezza e positività. Connected, sfrontata, differente e irriverente sono solo alcuni degli aggettivi che descrivono il nuovo modello del marchio CITROËN.

 

Nuova Mitsubishi Outlander PHEV MY16

Mitsubishi Motors continua ad essere attrice della mobilità sostenibile con il lancio della nuova Outlander PHEV MY 16 (Plug in Hybrid Electric Vehicle). Le funzionalità e versatilità da Crossover 4x4, con emissioni e consumi ai minimi termini grazie a 52 km di autonomia reale in modalità solo elettrica e una autonomia complessiva in modalità assistita caratterizzano la Full Range Electric di Mitsubishi, ora ancora più ecologica con emissioni di Co2 pari a 42 gr/km.

 

Smart Mobility World 2015, Monza: il report

Oltre 3000 registrati, 202 relatori, 2000 test drive sono i numeri della tre giorni di appuntamenti sulla nuova mobilità pubblica ed individuale, intelligente, economica e sostenibile. L’evento è stato organizzato da Clickutility Team e Innovability in partnership con ACI Milano e l’Autodromo Nazionale Monza.    Ha tagliato il traguardo Smart Mobility World, riportando successo di pubblico e critica, per il progetto di portare a un pubblico di professionisti e appassionati le più interessanti novità sui temi della mobilità smart collettiva ed individuale.

 

Smart Mobility World a Monza

Presentata a Milano nella sede di Automobile Club d’Italia Smart Mobility World, la tre giorni di appuntamenti sulla nuova mobilità pubblica ed individuale, intelligente, economica e sostenibile , organizzata da Clickutility Team e Innovability in partnership con ACI Milano e Autodromo Nazionale Monza dal 28 al 30 ottobre       Di fronte ad una numerosa platea rappresentativa del mondo dei media interessato alla mobilità, Smart Mobility World ha presentato la propria filosofia e i suoi fiori all’occhiello.

 

Francoforte 2015, Porsche: la 4 posti Mission E ha 600 CV, 500 km di range e si ricarica in 15 minuti

Con la Mission E, presentata al Salone di Francoforte, Porsche introduce la prima vettura sportiva a quattro posti e trazione esclusivamente elettrica nella storia del marchio. La concept car associa l'inconfondibile design Porsche con prestazioni eccellenti e l'avveniristica praticità del primo sistema di trazione a 800 volt. Le caratteristiche salienti: quattro porte e quattro sedili singoli, oltre 600 CV (440 kW) di potenza e oltre 500 km di autonomia. Questo modello a trazione integrale con quattro ruote sterzanti accelera da 0 a 100 km/h in meno di 3,5 secondi e consente di ricaricare l’80% della batteria in 15 minuti.

 

Smart Mobility World: in ottobre a Monza

Smart Mobility World dal 28 al 30 ottobre: tre giorni di appuntamenti sulla nuova mobilità pubblica ed individuale, intelligente, economica e sostenibile      L’Autodromo Nazionale Monza ospiterà l’edizione 2015 di Smart Mobility World, la più grande manifestazione europea dedicata ai temi della mobilità smart collettiva ed individuale: dai veicoli intelligenti, sicuri e sostenibili alle infrastrutture  che rendono il traffico e il parcheggio sempre più fluido e accessibile.

 

GPL: il 20% dei giovani automobilisti under35 lo sceglie

Il GPL non è un carburante per vecchi. Lo dimostrano i 22mila giovani tra i 18 e i 35 anni che nel 2014 hanno scelto un auto a GPL. Un dato significativo che è stato presentato da Rita Caroselli, Direttore di Assogasliquidi - Associazione di Federchimica che rappresenta GPL e GNL - in occasione del convegno organizzato dal #ForumAutomotive ieri mattina a Milano. Al GPL si è spesso associato un utente maturo, ma i dati smentiscono il luogo comune: se in Italia gli under 35 rappresentano il 17,7% del mercato totale, tale percentuale supera il 20% nelle immatricolazioni GPL.

 

World premiere Ferrari FXX K: la prima ibrida dotata di cavallino rampante

Una Ferrari ibrida: concetto difficile solo da ipotizzare qualche anno addietro, ma che sarà invece presentato il prossimo fine settimana sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi. Parliamo del nuovo programma di ricerca e sviluppo Ferrari FXX K, che dal prossimo anno vedrà protagonista sui circuiti di tutto il mondo la vettura-laboratorio basata sulla prima ibrida della Casa di Maranello. Nel nome, la sigla K richiama la tecnologia “Kers” di recupero dell’energia cinetica per la massimizzazione delle performance in pista.

 

Kia Soul ECO-electric: a breve in Italia con autonomia oltre 210 km

Arriva in Italia il prossimo anno la Soul ECO-electric di Kia, modello che unisce allo stile oramai iconico di questo modello il sistema di propulsione esclusivamente elettrica. “Soul ECO-electric rappresenta una vera e propria dimostrazione di forza del nostro brand – spiega Giuseppe Bitti, AD di Kia Motors Italia – un concentrato di tecnologia capace di posizionarsi immediatamente come riferimento all’interno del mercato delle vetture a zero emissioni. Stile e design come biglietto da visita, ma anche un autonomia record e un piacere di guida identico a quello offerto dalle vetture termiche  Senza dimenticare la garanzia estesa a 7 anni anche per quanto riguarda le batterie”.

 

Porsche Cayenne S E-Hybrid: consumi da utilitaria

Il piacere di guida di una Porsche, con i consumi di un’utilitaria? Vuole dire avere performance unita a una straordinaria efficienza. La nuova Cayenne S E-Hybrid dimostra che queste due caratteristiche non si contraddicono. Nell’ambito di una prova internazionale riservata alla stampa alla fine di Ottobre, la prima vettura al mondo con trazione ibrida plug-in fra i SUV di categoria superiore è stata sottoposta al suo primo test. La terza vettura con trazione ibrida plug-in prodotta finora da Porsche, ha fatto registrare consumi pari a soli 5,6 l/100 km su una distanza complessiva percorsa di oltre 4.

 

I modelli Porsche con tecnologia plug-in ad H2R Ecomondo

La Porsche Cayenne S E-Hybrid è la prima ibrida plug-in nel settore dei SUV Premium ed è quindi anche una vera novità anche fuori dalla gamma di modelli Porsche e definisce nuovi standard per le vetture a trazione integrale di questo segmento. Nel contempo costituisce un’ulteriore pietra miliare nella strategia ibrida di Porsche. Unitamente alla Panamera S E-Hybrid e alla 918 Spyder, l’azienda è l’unico costruttore al mondo che offre tre modelli ibridi plug-in.

 

Parigi 2014: salgono a tre i modelli ibridi plug-in Porsche

Il 2 ottobre, la nuova Porsche Cayenne S E-Hybrid1) celebra l'anteprima mondiale al Salone di Parigi. È la prima vettura ibrida plug-in nel segmento dei SUV premium e fissa ora gli standard per le vetture di categoria superiore a trazione integrale, consacrando Porsche come costruttore leader nella produzione di vetture ibride plug-in: con la Panamera S E-Hybrid e la 918 Spyder, Porsche è l'unico marchio automobilistico ad offrire tre modelli di vetture con tecnologia plug-in.   Oltre alla Cayenne S E-Hybrid, Porsche presenta a Parigi anche i modelli rivisti della Cayenne S, Cayenne Turbo, Cayenne Diesel e Cayenne S Diesel, le cui caratteristiche principali sono maggiore efficienza, guida ancora più precisa, design più snello e un equipaggiamento di serie ancora più ampio.

 

Corporate Vehicle Observatory Arval: i veicoli a metano e GPL conquistano le flotte

Cresce l’interesse dei Fleet e Mobility Manager per i veicoli alimentati a metano e GPL. È quanto emerge dall’ultima ricerca intitolata “L’utilizzo dei veicoli a metano e GPL nelle flotte aziendali”, presentata a Company Car Drive il 14 maggio 2014 dal Corporate Vehicle Observatory , il centro studi sulla mobilità aziendale di Arval Italia  Nella cornice dell’Autodromo di Monza, Andrea Solari, Direttore del Corporate Vehicle Observatory di Arval Italia, e Gian Primo Quagliano, Presidente di Econometrica, hanno presentato i risultati della ricerca di mercato “L’utilizzo di veicoli a metano e GPL nelle flotte aziendali”.

 

Fino al 31 maggio Fiat Chrysler Automobiles assicura gli ecoincentivi per tutte le vetture a GPL o metano

Dal 6 maggio scattano gli incentivi governativi 2014 per l'acquisto di vetture green (elettriche, ibride, a GPL e a metano) di prima immatricolazione. L'ecobonus - che può raggiungere il massimo di 5.000 euro - sarà assegnato in base a tre livelli di emissioni incentivate ( fino a 50, 95 e 120 g/km), due diversi destinatari (privati e utenze professionali), con e senza rottamazione, con un plafond prestabilito che definisce di fatto il numero di vetture che saranno oggetto di incentivazione.

 

Eco-incentivi Renault su veicoli elettrici e GPL: dal 6 maggio 2014

Renault aderisce al piano di incentivazioni statali sulle alimentazioni ecologiche che entreranno in vigore dal 6 maggio 2014, misure che con il contributo supplementare della casa francese renderanno i veicoli elettrici Renault una soluzione di mobilità alternativa ancor più conveniente: Renault Twizy sarà, infatti, accessibile a partire da 5.630 €, ZOE da 17.520 € e Kangoo Z.E. da 15.655 €.  Eco-incentivi anche per i modelli GPL: Renault Clio Wave 1.

 

BMW i8: ibrida plug-in sportiva da 362cv

In estate assisteremo al lancio della nuova BMW i8, il secondo modello del nuovo brand BMW i, prima vettura ibrida di tipo plug-in della Casa tedesca, ma soprattutto una vera sportiva, dalle caratteristiche progressiste e sostenibili; interpretazione rivoluzionaria del tipico piacere di guida BMW.    COME E' FATTA. Si tratta di una 2+2-posti con la tipica architettura LifeDrive delle vetture BMW i, design della scocca aerodinamicamente innovativo e allestimento interno futuristico; modulo Life con abitacolo in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP); integrazione della tecnica di propulsione, della batteria ad alta tensione, dello chassis, delle funzioni strutturali e di crash nel modulo Drive in  alluminio; massa a vuoto 1 485 chilogrammi; valore cx: 0,26; baricentro molto basso, inferiore a 460 millimetri; distribuzione equilibrata delle masse tra gli assi.

 

Anche la Michelin sarà impegnata in Formula E,

Michelin, in prima linea nel campo della mobilità sostenibile, considera la partnership con la Formula E l’espressione del suo impegno in questo settore. Promosso da Formula E Holdings e sostenuto dalla FIA (Fédération Internationale de l’Automobile), il Campionato FIA Formula E che partirà nel settembre 2014 incarna una nuova visione del motor racing. La prima competizione tra monoposto elettriche non è solo innovativa, ma rappresenta un orientamento determinante per il futuro, in linea con la filosofia Michelin, sintetizzata nella firma istituzionale, “il modo migliore di avanzare”.

 

Veicolo autonomo? Nel 2020 la Renault NEXT TWO

Ma siamo pazzi? No: farsi trasportare da un veicolo autonomo rappresenta un “reale progresso per la mobilità del futuro, in una prospettiva di sicurezza assoluta” secondo alcuni dei più lungimiranti costruttori, tra cui Renault; certo, era invece una cosa fuori dal normale e un po’ assurda  per la maggior parte delle persone, se si torna anche solo 50 anni indietro rispetto alla data di uscita prevista, diciamo quindi a cavallo tra i Sessanta e i Settanta, dove la frase di fronte alla sola idea di un tale oggetto sarebbe stata quella della nostra apertura, per chi è abituato a "dominare" manualmente il veicolo meccanico che lo trasporta.

 

Tesla, Si può fare: Rodrigo Rodriquez, tra i primi acquirenti della Model S, racconta la sua conversione all’elettrico

Dr. Rodriquez, lei e’ stato uno dei primissimi clienti europei ad acquistare la Model S in Europa; ci racconti  cosa ne pensa... Il passaggio dalla mia Maserati Granturismo, macchina splendida, alla Tesla Model S, e’ stato alquanto particolare. Certo, i primi kilometri a bordo della Tesla sono stati un po’ imbarazzanti, sopratutto mi mancava il canto-rombo del mio motore Maserati. Poi, guidandola, mi sono reso conto di cosa quest’auto fosse in grado di fare; le prestazioni fondamentali sono prossime all'eccellenza: stabilità elevata perché il baricento basso dialoga amichevolmente col terreno, la frenata è con effetto ben equilibrato tra le quattro ruote, lo scatto bruciante e tante altre caratteristiche che mi hanno piacevolmente stupito.

 

Consumer Electronics Show 2014, Las Vegas: Audi Sport quattro laserlight concept

Design dinamico, potenza illimitata e nuove soluzioni elettroniche: ecco in sintesi l’ affascinante studio tecnologico che Audi presenterà al Consumer Electronics Show (CES), dal 6 al 10 gennaio 2014 a Las Vegas (Stati Uniti). Si tratta della Audi Sport quattro laserlight concept che ricorda la classica Sport quattro del 1983 e guarda al futuro con le tecnologie di ultima generazione del Marchio, come la trazione plug-in ibrida, comandi e strumentazione avanzati, e i gruppi ottici di nuova generazione.

 

Le Mans 2014: Nissan ZEOD RC - Video

Qualche mese addietro, dopo averne passati otto fra progettazione e costruzione, ci era stata svelata a Yokohama, presso il centro Nismo, la ZEOD RC, la rivoluzionaria auto da corsa elettrica di Nissan. Ora si ritorna a parlare di questa vettura e questo progetto in ottica di competizioni cui prenderà parte nel 2014. Il progetto Zero Emissions on Demand è stato voluto dal presidente e Ceo di Nissan, Carlos Ghosn, con lo scopo di gareggiare alla 24 ore di Le Mans con un'auto completamente elettrica.

 

La nuova BMW i3 presentata a San Benedetto del Tronto

Presentata oggi a S. Benedetto del Tronto la nuova BMW i3, vettura a trazione totalmente elettrica, prima nata del progetto BMW i, per reinterpretare la mobilità sostenibile ad emissioni zero. Presenti, tra i rappresentanti dell’Amministrazione provinciale di Ascoli Piceno, il Vice Presidente della Provincia con deleghe alle Politiche Sociali e alla Tutela della Salute Pasqualino Piunti e l’Assessore al Turismo al Commercio e Attività Produttive Bruno Gabrielli. BMW ha scelto la Concessionaria Cascioli S.

 

Nuova era BMW: inizia la produzione della elettrica i3 a Lipsia

Piccolo passo nella sostanza pratica, ma grande nel significato? Più o meno. BMW entra oggi in una nuova era per l’industria automobilistica con l’inizio della produzione in serie della BMW i3. Il primo veicolo elettrico del mondo progettato espressamente per questo tipo di sistema propulsivo è il risultato di un’impostazione omnicomprensiva dello sviluppo che mira a ridurre i consumi di carburante e le emissioni nelle aree urbane. Standard altissimi di sostenibilità e di efficienza delle risorse sono stati ottenuti anch’essi nella selezione dei materiali e dei processi produttivi impiegati.

 

Porsche 918 Spyder ibrida: debutto all’IAA 2013

L’icona tecnologica Porsche 918 Spyder celebra il suo debutto mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile (IAA) 2013 di Francoforte. La vettura super sportiva a trazione ibrida plug-in inaugura una nuova era nella costruzione delle vetture super sportive. Nessuna vettura super sportiva idonea all’uso quotidiano era riuscita finora a combinare una dinamica di guida straordinaria con consumi pari a quelli di un’utilitaria.  La 918 Spyder assume quindi un ruolo paragonabile a quello della 911, che debuttò all’IAA mezzo secolo fa e che viene celebrato da Porsche con la  presentazione del modello speciale in edizione limitata “50 Anni 911”.

 

Francoforte 2013: Audi Sport quattro concept

Per il 30° anniversario della Sport quattro, Audi ne presenta al Salone dell’Automobile di Francoforte la legittima erede. La showcar Audi Sport quattro concept continua la tradizione quattro con un design accattivante in stile coupé e trazione ibrida plug-in con una potenza di sistema di 700 CV (515 kW). quattro è più di una tecnologia: quattro è una filosofia. Questo concetto è sinonimo di sicurezza e sportività, competenza tecnica e dinamismo.

 

Land Rover presenta i SUV premium ibridi: Range Rover e Range Rover Sport

Land Rover presenta i primi modelli ibridi della sua storia – le Range Rover Hybrid e le Range Rover Sport Hybrid – che offriranno, accanto alle famose capacità e prestazioni Land Rover, eccezionali valori di consumo ed emissioni significativamente ridotte.    Ordinabili dal 10 settembre, con consegne previste per l’inizio del 2014, i due modelli in alluminio si basano sull’Architettura Leggera Premium di Land Rover e condividono la motorizzazione.

 

Nuova BMW i8: ibrida sportiva

Dopo l’anteprima mondiale del primo modello di serie, la BMW i3, il BMW Group estende il raggio della propria risposta alle sfide della mobilità individuale del futuro al segmento delle automobili sportive. Nell’ambito di una presentazione di guida sul circuito di prova del BMW Group a Miramas / Francia, il marchio BMW i presenta il prototipo della sua seconda vettura di serie, la BMW i8.    Il modello plug-in è l’automobile sportiva più progressista del presente.

 

Nuova i3: prima mondiale in tre continenti per l'elettrica BMW

Tre città. Tre continenti. Una prima mondiale. Lo scorso lunedì, 29 luglio 2013, si è svolta la cerimonia della presentazione ufficiale della BMW i3 in contemporanea a Londra, New York e Pechino. La prima auto premium progettata appositamente come veicolo completamente elettrico è stata presentata al pubblico per la prima volta da sei membri del Consiglio del BMW Group nelle varie metropoli.   Il momento clou dell’evento a Londra è arrivato dopo la presentazione ufficiale della BMW i3 quando il BMW Group ha offerto un party ì presso l’Old Billingsgate Market.

 

Accordo General Motors - Honda: per le tecnologie a celle a combustibile del futuro

General Motors e Honda hanno annunciato oggi un accordo quadro di lungo periodo per co-sviluppare il sistema di celle a combustibile di nuova generazione e le tecnologie di stoccaggio dell’idrogeno, puntando come obiettivo temporale al 2020. Ci sono tutte le premesse per una collaborazione di successo grazie alla condivisione di competenza, alle economie di scala ed alle strategie di utilizzo di risorse comuni.   GM e Honda hanno deciso di collaborare per sviluppare avanzate infrastrutture di rifornimento, fondamentali per la sostenibilità a lungo termine e per l’accettazione dei veicoli a celle a combustibile da parte dei consumatori.

 

Honda riciclerà le terre rare presenti nelle batterie dei veicoli ibridi

La Honda Motor Co., Ltd. ha concordato con la TDK Corporation e la Japan Metals & Chemicals Co., Ltd (JMC) di perseguire congiuntamente il riutilizzo di un metallo terroso raro, estratto da batterie nichel-metallo idruro di veicoli ibridi, per i magneti dei nuovi motori di veicoli ibridi.   All’inizio del mese di marzo di quest'anno, Honda ha iniziato a fornire a un produttore di accumulatori metalli terrosi rari estratti da accumulatori nichel-metallo idruro usati in uno stabilimento JMC, per riciclarli in nuovi accumulatori nichel-metallo idruro di veicoli ibridi.

 

Auto a idrogeno in Europa: a Copenaghen quindici Hyundai ix35 Fuel Cell

La Hyundai ha consegnato questa settimana il primo dei 15 esemplari di ix35 Fuel Cell (Fuel Cell Electric Vehicle) destinati alla città di Copenaghen durante la cerimonia di apertura della prima stazione di rifornimento ad idrogeno della Danimarca. Le 15 Hyundai ix35 Fuel Cell sono i primi veicoli alimentati completamente a idrogeno ad essere prodotti in serie introdotti in Europa. Mr. Byung Kwon Rhim, Presidente di Hyundai Motor Europe, ha dichiarato: "Hyundai investe da tempo sull’idrogeno quale carburante a emissione zero per la mobilità del futuro in Europa.

 

Rascasse by Montecarlo Automobile: sportiva artigianale con un V12 bifuel e idrogeno di derivazione Rolls-Royce

Montecarlo Automobile, prima casa automobilistica monegasca e primo costruttore in assoluto a realizzare una GT stradale in fibra di carbonio, il modello Centenaire nel 1989, festeggia quest’anno il 30° Anniversario di attività. Per celebrare questa ricorrenza, in occasione del Salone Internazionale Autopromotec, il fondatore e pilota Fulvio Maria Ballabio ha presentato la nuova supercar ecologica MONTECARLO AUTOMOBILE RASCASSE.   Questa coupé/spyder con tettuccio removibile, è spinta da un motore di derivazione Rolls-Royce Silver Seraph V12 5500 cc da 500 CV, con alimentazione bifuel Benzina/GPL e arricchimento a idrogeno.

 

Hockenheim: la Panamera S E-Hybrid consuma 4,4 l/100 km nei test drive

Nell’ambito di un evento stampa internazionale, la Panamera S Hybrid ha fatto registrare un consumo medio di soli 4,4 l/100 km negli oltre 42 test drive condotti con i giornalisti su una distanza complessiva di oltre 1.200 chilometri. Il valore migliore ottenuto su un giro dalla prima vettura ibrida plug-in al mondo della categoria premium è stato di appena 2,8 l/100 km. Questi risultati dimostrano che è possibile ottenere valori dei consumi nella guida quotidiana conformi allo standard determinato nel NEDC pari a 3,1 l/100 km.

 

Porsche 918 Spyder, Video: per le vie del centro di Milano

Una Porsche 918 Spyder la scorsa settimana è transitata per le vie del centro di Milano, destando ovvie e intense attenzioni, oltre che molta curiosità. Ve ne parlammo su queste pagine la prima volta tre anni or sono, dandone poi maggiori dettagli la scorsa primavera, quindi in estate, quando il prototipo girò anche sul mitico tracciato del Nurburgring. Ora la Casa ha messo letteralmente in strada, con piena visibilità (e logo Martini), questa interessantissima vettura che coniuga la tradizione sportiva Porsche con una propulsione ibrida combinata.

 

Nuova Porsche Panamera: prima hybrid plug-in tra le berline di categoria superiore

Con la Gran Turismo di seconda generazione, Porsche introduce nel segmento delle berline di categoria superiore la prima vettura al mondo dotata di tecnologia ibrida plug-in. Insieme con la Panamera S E-Hybrid la cui potenza totale sale a 416 CV, debuttano anche due eleganti versioni Executive con passo allungato e un motore V6 da 3,0 litri, completamente nuovo, con sovralimentazione biturbo per la Panamera S e la Panamera 4S. Sono così dieci le versioni in gamma, che ampliano ulteriormente le possibilità di scelta tra sportività e comfort.

 

Icona Vulcano: one-off supersportiva V12 made in Torino

Icona svela la prima immagine della Vulcano, la nuova supercar sarà presentata al Salone di Shanghai il prossimo Aprile.   Icona Vulcano racchiude il miglior know-how italiano. Il motore è opera di Claudio Lombardi, ex direttore tecnico della Ferrari e padre di numerose vetture campioni del mondo: una due posti con motore anteriore V12, capace di raggiungere i 900 cavalli di potenza con una magistrale combinazione di un motore a combustione e di motori elettrici. La velocità massima sarà di circa 350 km/h, e accelerazione 0-200 km/h in meno di dieci secondi.

 

Incentivi 2013 SU veicoli elettrici e ad alimentazioni ecologiche: le proposte Renault

Renault annuncia le misure commerciali complementari agli incentivi statali sui veicoli elettrici e a basse emissioni, che entreranno in vigore a partire dal 14 marzo 2013 (rif. art. 17bis legge 134 del 7 agosto 2012). Rivolti a privati e ad aziende, gli eco-incentivi permetteranno di usufruire di sconti fino ad un massimo di 5.000 euro nel caso dei veicoli elettrici.   La gamma Renault Z.E., completa di veicoli 100% elettrici tecnologicamente innovativi ed adatti a tutte le esigenze di mobilità privata e professionale, è pronta a rendere per la prima volta i veicoli elettrici accessibili a tutti  Come previsto dalla legge, Renault integrerà, infatti, gli incentivi statali su tali veicoli con un bonus di pari importo, che li renderà accessibili ad un prezzo esclusivo: - TWIZY, piccolo veicolo urbano dal design innovativo e pratica soluzione di mobilità urbana, a partire da 5.

 

Al via gli incentivi 2013: fino a 5000 euro di bonus per veicoli ecologici a propulsione alternativa

Tornano dal 14 marzo gli incentivi statali per acquisto di nuovi veicoli. Si tratta però dei soli casi di veicolo "Bec", ovvero a basse emissioni complessive. Il bonus previsto è alto, fino a 5.000 euro. Abbastanza bassa invece la disponibilità, poiché sono vari i limiti tecnici e formali da rispettare per le vetture e scarse le risorse finanziare disponibili nei prossimi tre anni. Chi è interessato non deve quindi perdere tempo.   La norma di riferimento è il Dl 83/12, articolo 17-decies, che identifica come Bec i veicoli entro i 120 grammi/chilometro di CO2 emessi, alimentati in modo non convenzionale ma a gas, metano, Gpl, ibridi o elettrici (il limite più ricercato recentemente dalle Case era però il 130, causa una tassazione aggiuntiva loro imposta per incentivare l’aspetto ecologico a livello europeo se si vendano vetture oltre questa soglia).

 

Land Rover porta a Ginevra il primo Defender elettrico: 70Kw per 80 km.

Land Rover presenta al Salone di Ginevra sette nuovi modelli dell'Electric Defender. Questo veicolo sperimentale, a emissioni zero, conserva tutte le leggendarie capacità su ogni terreno proprie del Defender   "L'investimento nell'innovazione è sempre stata la linfa vitale delle nostre attività, e i nostri ingegneri sono costantemente al lavoro per sviluppare nuove tecnologie mirate a soluzioni sostenibili nel mondo automobilistico", afferma John Edwards, Global Brand Director di Land Rover.

 

XL1 VW: meno di 1 litro per 100 Km e due posti affiancati

Quelli della VW ci propongono oggi una vettura definita del futuro, secondo però le esigenze del presente, ovvero risparmiare carburante. Leggendo i numeri ci sarebbe da far sbalordire qualunque automobilista del recente passato, vedremo all'atto pratico come si rivelerà questa nuova auto pensata dalla Casa tedesca.   La Volkswagen XL1, con un consumo di 0,9 l/100 km, è la vettura di serie più parca nei consumi al mondo. Il sistema ibrido plug-in garantisce alla due posti fino a 50 chilometri di autonomia con alimentazione completamente elettrica, quindi a emissioni zero.

 


Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10Succ. Succ.