Nasce Peugeot 3008, il primo Crossover ad alta efficacia ambientale

Nasce Peugeot 3008, il primo Crossover ad alta efficacia ambientale

Lanciata sul mercato in questi giorni, la nuova Peugeot 3008 ha posto alla base del suo progetto l’attenzione verso i consumi e le emissioni.

L’aerodinamica è stata particolarmente curata (Cx di solo 0,296, tra i migliori del segmento), sono state adottate soluzioni per limitare il peso (materiali leggeri, saldatura laser…) e sulla maggioranza delle versioni sono montati pneumatici Michelin che riducono la resistenza al rotolamento di circa il 20%, consentono di diminuire la quantità di energia che serve a far viaggiare il veicolo e permettono di economizzare circa 0,2 litri di carburante ogni 100 km nel ciclo misto, con una riduzione delle emissioni di CO2 di più di 4 g/km (rispetto ai pneumatici convenzionali delle medesime dimensioni).



La versione più ecologica della Peugeot 3008, dotata del motore 1.6 HDi FAP con cambio robotizzato, registra consumi di soli 4,9 l/100 km, pari a emissioni di 130 g/km di CO2. Un vero record in questa categoria che permette di beneficiare dell’incentivo statale per la rottamazione di veicoli Euro 0, Euro 1 o Euro 2.

Infatti, utilizzato in modo automatico, il cambio manuale robotizzato consente, grazie alla gestione elettronica che ottimizza il momento di inserimento delle marce, di ridurre i consumi rispetto a un cambio manuale tradizionale.

La 3008 sarà il primo modello del Gruppo con tecnologia HYbrid4, ovvero con l’ibridazione di un motore HDi con uno elettrico, in cui lo schema meccanico originale permette di disporre delle quattro ruote motrici. Il lancio commerciale è previsto nel 2011.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Turkish GP, Scuderia Ferrari. Race

Turkish GP, Scuderia Ferrari. Race
in F1