Honda riciclerà le terre rare presenti nelle batterie dei veicoli ibridi

di Redazione Italia DueMotori.com

La Honda Motor Co., Ltd. ha concordato con la TDK Corporation e la Japan Metals & Chemicals Co., Ltd (JMC) di perseguire congiuntamente il riutilizzo di un metallo terroso raro, estratto da batterie nichel-metallo idruro di veicoli ibridi, per i magneti dei nuovi motori di veicoli ibridi.
 
All’inizio del mese di marzo di quest'anno, Honda ha iniziato a fornire a un produttore di accumulatori metalli terrosi rari estratti da accumulatori nichel-metallo idruro usati in uno stabilimento JMC, per riciclarli in nuovi accumulatori nichel-metallo idruro di veicoli ibridi.

Ebbene, Honda amplierà il riutilizzo di metalli rari terrosi estratti, usandoli nei motori per veicoli ibridi, al fine di ottenere l'ulteriore riciclaggio di queste risorse limitate e preziose.

 
Le tre società inizieranno una approfondita analisi sulle modalità di riutilizzo nei motori e cominceranno il processo non appena vi sarà un volume sufficiente di accumulatori nichel- metallo idruro usati.

Honda conferma il suo impegno totale a ridurre l'impatto ambientale nella società, sviluppando veicoli a basso consumo, compresi i veicoli ibridi, ed anche rafforzando le reti che porteranno al riutilizzo e al riciclaggio dei prodotti Honda.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Porsche: l’Italian Tour fa tappa a Roma

Porsche: l’Italian Tour fa tappa a Roma
in Eventi e raduni

Corvette Stingray: in Europa il prezzo di sfiora i 71mila euro

Corvette Stingray: in Europa il prezzo di sfiora i 71mila euro
in Navigatori satellitari