Auto ecologiche - ultimi articoli


Fiat a favore della mobilità sostenibile

Fiat Group Automobiles partecipa in qualità di sponsor alla manifestazione “ENGVA Annual NGV conference, political round table and exhibition” in programma a Strasburgo, dal 19 al 21 giugno. L’evento è organizzato dall’ENGVA (European Natural Gas Vehicles Association) l’associazione europea dei veicoli a gas naturale che, nata nel 1994, raccoglie oltre 60 aziende provenienti da 17 Paesi, tra le quali Fiat Group Automobiles, con la missione di sviluppare un mercato sostenibile e vantaggioso per questo tipo di veicoli in tutta Europa.

 

In ottobre la decima edizione di Metanauto

Si terrà nella prestigiosa cornice di Palazzo Re Enzo a Bologna, il 9 ed il 10 ottobre 2007, la decima edizione di Metanauto, la più importante manifestazione congressuale ed espositiva nazionale sul metano per i trasporti pubblici e privati. Metanauto 2007 sarà inaugurata in un momento di particolare riconoscimento della validità del metano come carburante alternativo a basso impatto ambientale per l’auto da parte delle istituzioni, del mondo dell’informazione e, soprattutto, dei consumatori.

 

Un milione di Toyota Ibride vendute!

Toyota festeggia il traguardo del primo milione di automobili ibride vendute in tutto il mondo, raggiunto in appena dieci anni Il 31 maggio 2007 rimarrà una data importante nella storia di Toyota e dell’automobile più in generale. A fine maggio, infatti Toyota Motor Corporation ha superato il traguardo del suo primo milione di automobili ibride vendute in tutto il mondo da quando nel 1997 è iniziata la commercializzazione della Toyota Prius in Giappone. Toyota Prius è stata la prima automobile ibrida prodotta di serie e, dopo il mercato giapponese, la sua commercializzazione è stata rapidamente estesa anche a quello statunitense, da sempre il più sensibile a questo genere di veicoli, e poi nel 2000 in Europa.

 

Una batteria all'avanguardia per la Chevrolet Volt E-Flex System

In occasione dell’annuale assemblea degli azionisti, General Motors ha annunciato di avere concluso due contratti per lo sviluppo avanzato di batterie a litio-ioni destinateal sistema E-Flex a propulsione elettrica. Il gruppo GM ha scelto due proposte tecniche tra 13 prese in esame per la fornitura di avanzate batterie litio-ioni destinate alle versioni a “maggiore autonomia elettrica” ed a fuel cell del progetto E-Flex. La struttura elettrica E-Flex è la base del prototipo Chevrolet Volt che, esposto all’inizio dell’anno, sarà oggetto di ulteriore sviluppo nell’ambito della politica GM per la ricerca di sistemi di trasporto che non si basino sul petrolio.

 

Nella Giornata Mondiale dell'Ambiente nasce Fiat Green Area

Il 5 giugno viene festeggiata la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Il protocollo di Kyoto, siglato alcuni anni fa dalla maggioranza delle nazioni, richiede a tutti i Paesi del mondo di ridurre le emissioni di CO2. Ogni 5 giugno questo impegno verso l’ambiente viene ribadito da una giornata organizzata dall’ONU, con numerosi eventi e manifestazioni durante le quali ognuno può informarsi e concentrarsi su questo tema vitale. In questa giornata, Fiat (da sempre molto attenta al rispetto ambientale) lancia un’iniziativa originale e particolarmente significativa.

 

Honda Hybrid, la prima Civic con anima ecologica

Con la nuova Civic Hybrid il rispetto per l’ambiente diventa un punto fondamentale. Nel cuore di questa berlina dal design dinamico e innovativo la tecnologia Hybrid combina armoniosamente la propulsione a benzina con quella elettrica, consentendo lo sfruttamento ottimale dell’energia regalando sensazioni di guida uniche. Sabato 12 maggio presso tutte le Concessionarie Honda si può testare la nuova Hybrid e la sua tecnologia avanzata. Civic Hybrid associa un nuovo motore elettrico e un motore benzina di cilindrata contenuta ma particolarmente evoluto ed efficiente (il nuovo 1.

 

AutoEco: Salone dell'automotive ecologico a Torino dal 7 al 9 settembre

Quale automobile useremo domani? Con quali caratteristiche tecniche? Con che motorizzazioni? Ma soprattutto con quale alimentazione? La Mobilità Sostenibile è diventata una questione cruciale del nostro vivere quotidiano. L'uomo e l'ambiente devono essere la priorità della ricerca e della tecnologia. Per dare risposte a questi quesiti, per fare il punto sullo stato di fatto a Torino rinasce il Salone dell'Automobile, ma in chiave futura per questo è nato Auto Eco, rassegna dell'automotive ecologico.

 

Chevrolet Volt, la prima auto col sistema E-Flex

CHEVROLET VOLT, L’AUTO ELETTRICA CHE VA OLTRE L’AUTO ELETTRICAIl sistema E-Flex, capace di rendere eccezionalmente flessibile l’auto grazie all’unione di trazione elettrica, batterie, motore alimentato da un combustibile e generazione di bordo dell’elettricità, dimostra subito la sua reale fattibilità grazie al prototipo Chevrolet Volt.Il nome del prototipo parla chiaro e rende omaggio ad Alessandro Volta, scienziato italiano inventore della pila elettrica. Chevrolet Volt è un’auto elettrica che rende evidente come questo sistema di trazione, unito al concetto E-Flex, possa fornire le due principali caratteristiche che gli esperti individuano come cruciali per il futuro dell’auto: la possibilità di alimentazione con combustibili non petroliferi e un bassissimo livello di emissioni inquinanti.

 

Le iniziative di Fiat per una Mobilità Sostenibile

Fiat partecipa, in qualità di Sponsor espositore, all’evento “Ruoteperaria in tour 2007”, un itinerario ecologico che parte da Roma il 20 aprile per poi proseguire fino a giugno toccando Catania, Torino, Bari, Genova, Milano e Ferrara.L’evento si apre a Roma con il convegno “In viaggio verso soluzioni verdi”, al quale il Gruppo Fiat prende parte con Fiat Powertrain Technologies illustrando l’esperienza brasiliana nell’adozione del bioetanolo per la propulsione automobilistica. In particolare, viene approfondito l’impatto che i diversi fattori economici e legislativi hanno avuto sull’evoluzione del mercato e sulle scelte strategiche delle case automobilistiche.

 

C'è davvero bisogno delle auto ibride?

C'è davvero bisogno delle auto ibride? La questione delle auto ibride rischia di essere strumentalizzata al di là della pura questione tecnologica: la tecnologia attuale delle ibride consente davvero di risparmiare carburante? La domanda non è affato peregrina, perchè ad esempio la Toyota Prius, un'icona mondiale di ecologisti e radical-chic, ha un consumo medio che varia dai 5 litri per 100 km in città ai 6 litri per 100 km nella guida extraurbana ed in autostrada. Un consumo basso, ma non bassissimo, e comunque non inferiore a molti modelli equipaggiati con moderni motori turbodiesel, assai meno cari all'acquisto e meno costosi come manutenzione.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10