Sigmar Gabriel: Il nuovo stabilimento Porsche di Lipsia dimostra che l'industria ha un solido futuro in Germania e in Europa

di Redazione Italia DueMotori.com

Sigmar Gabriel: Il nuovo stabilimento Porsche di Lipsia dimostra che l''industria ha un solido futuro in Germania e in Europa


Sembra impossibile a noi italiani oggigiorno, eppure a circa 800 km. da Milano, alla stessa distanza che separa Salerno dal capoluogo lombardo, in Sassonia cinquecento illustri ospiti appartenenti al mondo della politica, dell'industria e della cultura hanno partecipato all'inaugurazione ufficiale del nuovo stabilimento Porsche di Lipsia, per il quale Porsche AG ha stanziato complessivamente circa 500 milioni di euro.
 
Progettato per soddisfare particolari criteri ambientali, il complesso è stato ampliato per la produzione della nuova Porsche Macan e comprende un reparto carrozzeria e un modernissimo impianto di verniciatura.

Durante la cerimonia di apertura Matthias Müller, Presidente del Comitato Esecutivo di Porsche AG ha dichiarato: "Il fatto che Porsche abbia investito mezzo milione di euro nello stabilimento di Lipsia oltre all'investimento iniziale di 250 milioni di euro, creando 1.500 nuovi posti di lavoro, vuol dire solo una cosa: siamo assolutamente convinti della scelta dell'ubicazione di questo impianto e del successo di mercato della Macan”. Nel corso della cerimonia si è svolta una rappresentazione teatrale composta da musicisti, attori e collaboratori Porsche di Lipsia che hanno guidato il pubblico in un viaggio attraverso la storia automobilistica tedesca e sassone.


Nel suo discorso, il Ministro federale dell'Economia Sigmar Gabriel ha sottolineato l'importanza della scelta della posizione. "Il nuovo stabilimento Porsche di Lipsia dimostra che l'industria ha un solido futuro in Germania e in Europa. Un aspetto importante, poiché l'industria costituisce la colonna portante della nostra economia. Da Lipsia, le vetture vengono spedite tutto il mondo. La nostra industria automobilistica è leader a livello mondiale, in particolare nel segmento delle auto di categoria superiore, e tale deve rimanere. La chiave di questo successo è l'innovazione. Dobbiamo continuare a costruire le auto più moderne, più sicure e più rispettose dell'ambiente. Nel lungo termine, ciò contribuirà a creare e salvaguardare posti di lavoro stabili”.
 

 
L'espansione dello stabilimento Porsche in soli due anni è stata considerata un'impresa. Afferma Matthias Müller: "A questo punto vorrei ringraziare tutti i dipendenti e i partner che sono stati coinvolti a pieno ritmo nel lavoro di espansione dello stabilimento Porsche di Lipsia. I miei ringraziamenti vanno anche alle autorità del Libero Stato della Sassonia e alla città di Lipsia”.

Per Stanislaw Tillich, Primo Ministro della Sassonia, Lipsia è un esempio perfetto di come una regione con i giusti fattori di localizzazione possa diventare una calamita per l'industria e fornire posti di lavoro sicuri: "Porsche e Sassonia formano una coppia perfetta. Questo perché la Sassonia è una regione di inventori e ingegneri e Porsche si è guadagnata una reputazione per l'alto livello di capacità innovativa. L'ultimo prodotto di questa straordinaria forza è la Porsche Macan”.

Tra gli ospiti erano presenti il Sindaco di Lipsia, Burkhard Jung, e rappresentanti di Porsche AG, tra cui il Dr. Wolfgang Porsche, Presidente del Consiglio di Supervisione e Uwe Huck, Presidente del Comitato Aziendale del Gruppo, e tutti i membri del comitato esecutivo Volkswagen. Volkswagen AG è stata rappresentata dal Dr. Ferdinand K. Piëch, Presidente del Consiglio di Supervisione, il Prof. Dr. Martin Winterkorn, Presidente del Consiglio di Amministrazione, e Bernd Osterloh, Presidente del Comitato Aziendale del Gruppo. 


comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Veicolo autonomo? Nel 2020 la Renault NEXT TWO

Veicolo autonomo? Nel 2020 la Renault NEXT TWO
in Auto ecologiche