Scuderia Ferrari Club Caprino Bergamasco: il commento del presidente al GP Malesia 2014

di Redazione Italia DueMotori.com

Scuderia Ferrari Club Caprino  Bergamasco: il commento del presidente al GP Malesia 2014

Sono Giulio Carissimi, presidente del club più numeroso al mondo e premiato
dalla Ferrari per il numero di soci, di attività e di passione
Nostro è lo SCUDO FERRARI che vaga nelle piste e nelle manifestazioni
Ferrari e attualmente si trova in Australia per un evento a livello mondiale.

A seguito del G.P.della Malesia, mi sento di esternare tutto il disappunto mio e
di tutti i soci che rappresento, poiché alla seconda gara di campionato,- al di là
del risultato della Ferrari che accettiamo e non contestiamo affatto, anzi….-
massimo rispetto per tutti per il lavoro di squadra e per il risultato ottenuto.

Un

elogio al Team per l’ottimo lavoro svolto nella giornata di sabato, dove in tempi
da record hanno rimesso in pista la vettura danneggiata di Alonso.
Contestiamo però, lo “spettacolo” pietoso della corsa in sé, in quanto l’unico
sorpasso che si è visto, è stato effettuato da Fernando sulla Force India negli
ultimi giri. Gara noiosa, dove il pilota deve mantenersi costantemente in
contatto con il box e sapere quando può “spingere”, quanto carburante ha
consumato ecc… questi regolamenti non vanno per niente bene, se poi
aggiungiamo la pietosa regia ed i commenti di SKY, il quadro è completo. Il
rumore non è fondamentale purchè ci sia competizione in pista.
Dopo 55 anni di F.1. e dopo aver vissuto glia anni 70 / 80/ e 90, ed aver vissuto
di pane e AUTOSPRINT, seguire queste gare non è più divertimento, ma noia
mortale!!! Spero vivamente che si cambi in fretta.
Ultima nota a tutti i saccenti tottologi del Lunedì che danno giudizi negativi sul
Team Principal Ferrari, vorrei ricordare a questi Signori che non è Lui il
progettista della vettura e che si informino prima di lanciare insulti gratuiti. La
critica va bene, ma quando è educata e composta.
Sempre Forza Ferrari
 
 

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

GP Malesia 2014 : analisi Renault Sport

GP Malesia 2014 : analisi Renault Sport
in Formula 1