Autovelox: in Italia un sistema controllo ogni 28.3 km, in Francia ogni 252.8 km e in UK ogni 77.9 km

di redazione Italia DueMotori.com

Autovelox: in Italia un sistema controllo ogni 28.3 km, in Francia ogni 252.8 km e in UK ogni 77.9 km

In Italia, in media ogni 28.3 km di strada c’è un autovelox fisso, una telecamera al semaforo, un tutor o una ZTL. Una proporzione altissima, se si considera che in Francia la proporzione è di un dispositivo ogni 252.8 km e nel Regno Unito di uno ogni 77.9 km. I 253.730 km di rete stradale e autostradale italiana sono quindi molto più controllati degli 893.300 km della Francia e dei 394.401 km del Regno Unito. 

Buone notizie invece riguardo al numero di incidenti. Secondo dati della polizia stradale, gli incidenti stradali nel 2014 sono stati 56.061 contro i 58.613 del 2013, una diminuzione del 4.3%. in discesa anche gli incidenti mortali (-2.5%) e le persone decedute in incidenti stradali (-5%).

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

GP Spagna 2015, Barcellona: Anteprima Tecnica

GP Spagna 2015, Barcellona: Anteprima Tecnica
in Formula 1

Autodromo Nazionale Monza e Mille Miglia 2015

Autodromo Nazionale Monza e Mille Miglia 2015
in Auto d'epoca e storiche