Autocordialmente - ultimi articoli


Centro Porsche Como alla Techno Motori

Il Centro Porsche Como è pronto a soddisfare la passione degli oltre 2400 clienti delle province di Como, Lecco e Sondrio. La Techno Motori S.r.l. amministrata da Giancarlo Pettine (titolare della Centrauto di Andalo Valtellino) è infatti la nuova società cui è stato affidato il mandato da Porsche Italia per mantenere sul piano dell’eccellenza la storica presenza del brand sul territorio.   “Ho trovato uno staff preparato, profondo conoscitore del Marchio e della clientela.

 

Mercato che vai numeri che trovi: il pesante calo EU coinvolge la Francia ma PSA raddoppia in Cina

I media parlano oggi dei pesanti dati negativi per il mercato automobilistico in Europa, dove non solo Grecia, Portogallo o Italia sono con il freno a mano tirato, ma anche le più (auto)stimate Germania e Francia vedono contrarsi le vendite. Meno peggio sono messi i sudditi di sua maestà la regina d'Inghilterra. Il mese di maggio vede i 27 Paesi Ue più quelli Efta in calo del 5,9% rispetto a un già poco positivo 2012, a 1.083.430 vetture.     Ebbene, per un mondo europeo che cala su livelli di 20 anni addietro, numericamente, la Cina continua invece a dare lavoro per i costruttori, in gran parte europei nelle origini: PSA Peugeot Citroën in particolare cresce due volte più velocemente del mercato locale.

 

GP Sepang 2013: musi lunghi malesi

Termina il secondo GP stagionale e ci si domanda se quel podio e quei volti circostanti, esprimano coerentemente quel che la F1 debba essere o meno per il grande pubblico contemporaneo. Se quello che è oggi il lato vincente del Circus passa da espressioni poco felici o di circostanza, quando invece parliamo di tre fra i migliori piloti del mondo che guidano le vetture massima espressione dell’automobilismo sportivo e terminano nelle prime tre posizioni, c’è forse qualcosa che non è andato come dovrebbe, non solo nei piani degli strateghi.

 

La Rai parla male dell'Alfa MiTo: condannata a pagare 7 milioni

Francamente non ho visto il servizio Rai che metteva a confronto l'Alfa MiTo con una Mini ed una vettura Citroen, ma la notizia che l'emittente televisiva sia stata condannata a pagare sette milioni di Euro a Fiat, insieme al giornalista Corrado Formigli autore del servizio andato in onda durante la trasmissione Annozero, è di quelle che lasciano a bocca aperta.La casa torinese aveva ritenuto il servizio "fortemente denigratorio e lesivo dell'immagine e dell'onorabilitá della societá, dei suoi prodotti e dei suoi dipendenti", un'accusa che negli ultimi cinquant'anni non crediamo sia mai stata mossa da alcuna altra casa automobilistica verso un giornalista del settore, per quanto negativa potesse essere stata la sua opinione.

 

Milano: seconda fase del progetto ‘FIAT Likes U’ a supporto degli studenti

All’Università Cattolica del Sacro Cuore, Gianluca Italia, Head of Brand Fiat -EMEA Region - Fiat Group Automobiles, ha presentato i primi risultati di ‘FIAT Likes U’. Il progetto offre agli studenti un servizio di car sharing completamente gratuito, otto borse di studio, otto lectio magistralis, otto stage retribuiti in azienda e vantaggiose promozioni sull’intera gamma Fiat. Partito il 15 settembre negli atenei di Torino e Roma, ad oggi il servizio di car sharing è stato utilizzato da oltre 1800 studenti che hanno utilizzato le otto vetture – modelli Nuova Panda e 500L - messe a disposizione.

 

Video, Talk Show: Il tuo sogno è possibile

Prosegue la condivisione dei contenuti a stimolo della ripresa di vigore nel poter ancora sognare, in termini automobilistici, anche nel 2013 che sta per arrivare.   Dopo avervi introdotto e spiegato la campagna promossa da Porsche, che mira a smuovere gli animi di chi abbia lasciato "spegnere" la passione per i veicoli sportivi o di alta gamma in Italia, senza necessariamente e sempre averne motivo, ecco a seguire il video del Talk Show "Il tuo sogno è possibile" dello scorso 22 novembre.

 

In Italia si deve ancora poter sognare: Oliviero Toscani e Oscar Giannino spronano gli automobilisti

Un incontro diverso dal solito, quello che ha organizzato Porsche Italia a Milano lo scorso giovedì 22 novembre e del quale vi avevamo già anticipato alcuni dettagli su questa pagine. Innanzitutto parliamo di un qualcosa di veramente nuovo per il settore, anche a livello mediatico per gli stessi giornalisti coinvolti, che apprezzano usualmente attività legate al pratico del veicolo e si sono invece ritrovati presso il circolo della stampa, discutendo di temi sociali ed economici, collegati alle vetture che usualmente possiamo definire “da sogno” ma che oggi non si sognano più come in passato.

 

Porsche stimola gli italiani: il tuo sogno è possibile, riprenditi le emozioni

Il mondo dell’auto verso il tramonto? Liberiamo il nostro amore per le quattro ruote, ridiamo spazio alla mobilità intelligente e cavalchiamo il futuro grazie al piacere di guida che le innovazioni tecnologiche ci permettono. Porsche Italia ha coinvolto Oliviero Toscani e Oscar Giannino per una campagna che rimetta in moto la passione.   “Il tuo sogno è possibile” è una campagna di comunicazione firmata Porsche che esce dai canoni della comunicazione tradizionale del Marchio.

 

Porsche Italia e Oliviero Toscani: insieme per la campagna Il tuo sogno è possibile

Porsche Italia propone all'attenzione dell'opinione pubblica una campagna di comunicazione insolita, seria e divertente al tempo stesso. Il tema è il sogno, più precisamente quello che si può realizzare acquistando una Porsche. La campagna, il cui concept è stato affidato a Oliviero Toscani, ha un copy d’eccezione: il giornalista specialista in economia Oscar Giannino. Il visual è colorato, il testo  circonda con il suo significato provocatorio  la classica silhouette della Porsche 911.

 

GP Italia F1 2012, Monza: le pagellette

Tutti promossi al GP Italia 2012? No, ma quasi. Un evento tricolore che non ha certo deluso le aspettative come contenuti e come spettacolo offerto. La crisi picchia duro su economia e società, ma l’evento ha esibito tutto quanto doveva pur senza alcuni eccessi e sfarzi di tempi addietro. Evitiamo di elencare qui i voti peggiori, quelli dei piloti molto al di sotto delle aspettative (che trovate nelle parti basse delle classifiche), per il resto giudizi positivi.        Alonso: 9,5 Lo spagnolo ha fatto quello che doveva un campione come lui in questo momento: no eccessi, si punti, sempre andando fortissimo e rimanendo disponibile con tutti i pressanti interlocutori e fans incontrati.

 

Le accuse a Monza: parla il direttore Ferrari

Questa mattina la voce del direttore dell'Autodromo Nazionale di Monza si fa sentire attraverso il web, riceviamo e divulghiamo quanto espresso agli appassionati da chi, insieme ad altri rappresentanti della gestione autodromo, da vari mesi è criticato e messo in dubbio circa la regolarità del proprio operato.   "A tutti gli utenti che seguono le vicende dell'Autodromo di Monza, vorrei precisare, in qualità di direttore, che: - Sia il sottoscrito Enrico Ferrari (direttore generale) che l'ing.

 

Monza sotto accusa: parabolica a rischio sicurezza e intercettazioni telefoniche

Un vento di bufera mette a in agitazione da ormai oltre un anno la gestione dell’autodromo nazionale Monza, come vi avevamo anticipato. Quello stesso vento ha alimentato le recenti inchieste sulla sicurezza, facendo venire a galla quindi non solo elementi economici e pseudo-politici di un certo rilievo, ma anche aspetti inerenti la sicurezza del circuito, in particolare per le moto; fattore quest'ultimo che assume rilievo internazionale e penalizza non poco l'immagine della storica struttura che proprio nel 2012 compie 90 anni.

 

Livorno riceve Un giro per la vita. Staffetta alimentare con Lerici

“Un giro per la vita”, primo tour ecologico delle coste italiane in barca a vela (Sly 42 Fun) e Porsche Panamera ibrida, in una delle sue ultime tappe che da Trieste lo stanno portando ad Andora (Sv) è approdato allo Yacht Club di Livorno, dove in mattinata è stato ricevuto dalle autorità locali. A fare gli onori di casa all’equipaggio composto dai velisti Alfredo Giacon di Padova, ideatore del giro, sua moglie Nicoletta Siviero e il velista romano Renato Carafa, con Roberto Brumat che conduce la Porsche ibrida, sono intervenuti il presidente della Camera di Commercio di Livorno Roberto Nardi, Carlo Brovedani dello Yacht Club, Fabrizio Monacci della Lega Navale e il tenente di vascello Fabrizio Fantozzi della Capitaneria di porto.

 

Leggende del calcio in campo per beneficenza: triangolare Wolfsburg all'AC Milan

In occasione del 50esimo anniversario dell’arrivo a Wolfsburg dei primi lavoratori italiani, le squadre di calcio AC Milan, U.S.I. Lupo Martini e VfL Wolfsburg si sono sfidate in un torneo di beneficenza lo scorso giovedì 7 giugno, presso lo stadio VfL di Elsterweg (Wolfsburg – Germania).   Il ricavato di oltre 25.000 Euro, finora ottenuto, sarà destinato a Starthilfe, un’iniziativa benefica congiunta della Volkswagen, della città di Wolfsburg, della IG Metall e delle Chiese Evangelico-Luterana e Cattolica, nata quattro anni fa con l’obiettivo di raccogliere fondi per il finanziamento di progetti rivolti alle scuole di Wolfsburg e delle zone limitrofe.

 

Questo fine settimana il Circuito Internazionale del Volturno aprirà i battenti

Il prossimo fine settimana il “Circuito Internazionale del Volturno” aprirà i battenti.   Gli appassionati delle due e quattro ruote avranno così modo di divertirsi in sicurezza tra i cordoli del tracciato in provincia di Benevento. L’impianto, che ricordiamo è stata oggetto di una profonda rivisitazione e ristrutturazione, rappresenta il giusto mix di tecnica e velocità per mettere alla prova le doti dei piloti e le qualità tecniche dei veicoli: “Finalmente – esclama Davide Montella, direttore sportivo dell’impianto – iniziano le nostre attività.

 

Parcheggio facile a Milano: anche su tre ruote

Se parcheggiare un’auto a Milano non è quasi mai facile (tantomeno economico) e adattarsi a sfiorare i limiti diviene spesso un’usanza meneghina diffusa in molti quartieri, che viene poi condivisa in breve anche da chi arriva nel capoluogo lombardo per la prima volta; in occasione del salone del Design, nel famigerato e inflazionato Tortona District, ci si imbatteva facilmente anche in questo: il classico parcheggio su tre ruote (da non imitare, ndr).  

 

“GPL.. Prego, vada”: ma questo gas qua, inquina davvero sempre meno?

Nel corso del tempo le istituzioni italiane hanno giustamente dato peso sempre maggiore al parametro ambientale, per quanto riguarda il mondo delle auto. Questa spinta all’eliminazione delle fonti di inquinamento maggiore non è certo stata di poco conto in termini produttivi, a monte e lungo tutta la filiera automobilistica, ma anche in termini economici e pratici per la cittadinanza automobilista e per tutto il settore che a valle opera nel post-vendita.    Ora, in un tempo divenuto molto difficile anche per altri fattori, finanziari, dove si usa tanto il rigore per far rientrare in carreggiata un’economia andata in crisi e l’equità per porre tutti sul medesimo piano di giudizio, non sarebbe affatto male, ma anzi dovuto, il penalizzare certi squilibri ancora in essere quando si classificano le vetture più o meno inquinanti.

 

Nasce l'Unione Piste Nazionale

Nata ad inizio anno dalla volontà di un gruppo di sportivi amanti delle competizioni su due e quattro ruote, l’Unione Piste Nazionale vanta già oggi un calendario fitto d’impegni, ed un numero interessante di tesserati. L’associazione, che ha sede a Castel Volturno in provincia di Caserta, è affiliata al Coni, ed il suo staff è sempre in fermento per curare gli aspetti organizzativi degli appuntamenti programmati: “Anche se – spiega Sergio Di Dato, il vice-presidente – abbiamo pochi mesi alle spalle, gran parte del nostro gruppo è composto da donne ed uomini che vantano decenni d’esperienza nel mondo delle gare.

 

Buona Pasqua

Un augurio di Buona Pasqua a tutte le lettrici ed i lettori di DueMotori.com.    

 

1000 nuovi posti di lavoro per Jaguar Land Rover: ad Halewood (UK)

Riceviamo e con piacere pubblichiamo, sapendo che se sarebbe bello se una notizia simile potesse riguardare anche l'Italia e non solo il Regno Unito. In un momento particolarmente difficile per l'economia mondiale e, ancor più, per il settore automobilistico, Jaguar Land Rover annuncia la creazione di 1.000 nuovi posti di lavoro presso il suo stabilimento di Halewood, vicino a Liverpool, in Gran Bretagna.     Le nuovi posizioni, che contribuiranno a sostenere la continua e crescente richiesta di Range Rover Evoque e Land Rover Freelander 2, porteranno la forza lavoro impiegata a Halewood a 4.

 

Montella: "Ad aprile il Circuito Internazionale del Volturno sarà operativo"

I lavori per edificare in Campania il tempio al Dio Crono proseguono a gran ritmo e ad aprile gli appassionati della velocità avranno il loro Kairos. Il Circuito Internazionale del Volturno di Limatola è infatti oggetto di lavori quotidiani per far sì che con l’arrivo della primavera la Campania ed il Sud-Italia abbiano il loro primo centro multidisciplinare legato al mondo dei motori. Ci siamo recati sulla pista campana per valutare lo stato dei lavori, ed abbiamo così intervistato Davide Montella, il direttore dell’impianto: “Siamo – spiega Montella – a buon punto.

 

Nissan: nuova nave ad alta efficienza energetica per il trasporto auto sulle coste giapponesi

La Nissan ha presentato oggi la “Nichio Maru”, una nave costiera ad alta efficienza energetica che trasporterà vetture e ricambi lungo le principali rotte di navigazione del Giappone.    La “Nichio Maru”, recentemente costruita da Shin Kurushima Dockyard, è la prima nave costiera del Giappone dotata di pannelli solari ed azionata da un motore diesel controllato elettronicamente. La stiva e gli alloggi della nave sono illuminati da luci a LED, mentre lo scafo è dipinto con uno strato di vernice speciale a basso attrito.

 

Porsche Italia, 2012: 911 Cabrio, nuova Boxster, Panamera GTS e tanto altro

In occasione del recente incontro organizzato da Porsche Italia con la stampa, a Livigno (in foto3), la Casa tedesca ha illustrato in dettaglio l’attuale situazione ed i piani che la vedono vivissima protagonista nel mercato tricolore, nonostante i “tempi duri” che la nostra nazione sta vivendo. Parlando di Porsche oggi, a inizio 2012, vengono subito in mente le importanti novità che si stanno susseguendo: la nuova 911, che ha debuttato di recente (ai saloni di Francoforte e di Los Angeles) e che si accinge ora a svelarsi nell’attesa versione cabrio; ma anche la nuovissima Boxster, che sarà in strada a marzo.

 

Ciao Gabriel

Ci ha lasciato Gabriele Pirini ex-direttore di DueMotori.com (e MotoCorse.com). I funerali svolti oggi, a Ravenna. Una notizia, come tante, come tutte, come nessuna.     Quando si ricevono o si divulgano molte notizie, quotidianamente e per lungo tempo, le stesse alle volte possono scorrere senza lasciare il loro significato vero e più profondo: è un peccato, ma spesso avviene. Nel 2012, con gli strumenti di comunicazione ormai evoluti all’ennesima potenza in ogni dove, ne assimiliamo rapidamente così tante che, forse, non ce ne accorgiamo, salvo quando ne arrivi una molto forte, inattesa, che irrompe e interrompe il flusso continuo.

 

La Ferrari ospita Tony Cairoli

Venerdì all’insegna del mito Ferrari per Tony Cairoli. Il cinque volte campione del mondo di motocross è stato ospite nella fabbrica della Rossa di Maranello.  Salutato con affetto e simpatia dai dipendenti del Cavallino Rampante, Tony, si è intrattenuto con il team principal della Scuderia Ferrari, Stefano Domenicali, appassionato di cross, che si è complimentato per la conquista del quinto mondiale e per avere portato, ancora una volta, il tricolore italiano sul tetto del mondo.

 

Gian Carlo Minardi "L'Italia deve aiutare il suo automobilismo"

Mentre Piloti, Manager e Sponsor hanno sfruttato le vacanze natalizie per ricaricare le batterie, nelle sedi del team di Formula 1 è proseguita la lotta contro il tempo per preparare le nuove vetture e arrivare pronti all' esame di Febbraio. Le novità regolamentari, tra cui l'obbligatorietà di dover superare il crash test prima di scendere in pista, stanno obbligando gli addetti ai lavori forzati. Alcune scuderia, come Cateraham, Mc Laren e Toro Rosso hanno già ottenuto l'omologazione mentre altri, come Mercedes, hanno dichiarato che saranno pronti non prima di metà Febbraio, saltando di fatto i primi test "Saltare i primi test potrebbe rappresentare un problema di non poco conto non solo per il proseguo dei test successivi ma anche in vista dell'Australia, soprattutto per le scuderia di seconda fascia" analizza Gian Carlo Minardi Sul fronte dei piloti i posti da assegnare sono ormai pochi e il più ambito è sicuramente quello di casa Williams, dove purtroppo non abbiamo nessun pilota italiano in lizza "I budgets necessari non sono reperibili sul mercato e i nostri piloti non sono supportati da case automobilistiche che investono nel Motorsport, come invece fanno Mercedes, BMW, Audi o Porsche che, oltre a partecipare attivamente nelle diverse categorie, si appoggiano a driver provenienti dal loro vivaio.

 

Buone Feste a Tutti

A tutti i nostri lettori, i più cari auguri di Buone Feste e felice anno nuovo.

 

Nuova organizzazione direzione marchi Peugeot e Citroen in Italia

A partire dal 1° gennaio 2012, la Direzione dei Marchi, che fa capo a Jean-Marc Gales, si dota di una nuova struttura organizzativa, con gli obiettivi prioritari di: - rinforzare ulteriormente lo sviluppo delle strategie e dell’identità dei Marchi a livello mondiale - semplificare e rendere più efficaci le operazioni commerciali in Europa. Vincent Rambaud e Frédéric Banzet sono confermati negli incarichi rispettivamente di Direttore Generale del Marchio Peugeot e di Direttore Generale del Marchio Citroën e risponderanno direttamente a Jean-Marc Gales.

 

Peugeot: contributi speciali per gli alluvionati

Come già successo in passato in evenienze simili, Peugeot Italia scende in campo per offrire un aiuto concreto alle popolazioni colpite dalle recenti alluvioni, al fine di sostenere chi ha subito danni alla propria autovettura o veicolo commerciale.   Un pacchetto di iniziative è offerto a fronte della rottamazione del mezzo danneggiato, a partire dal contributo straordinario per un importo variabile da 500 a 1000 euro, a seconda dell'auto acquistata.   Contributo Straordinario Rottamazione i/c 107–BIPPER-206    500€ 207-PARTNER-308-EXPERT    750€ 3008-5008-508-RCZ-4007-BOXER  1000€   Il contributo si aggiunge alle iniziative commerciali già in vigore.

 

Honda svela il nuovo ASIMO

La Honda Motor ha presentato oggi il nuovo ASIMO, robot umanoide ora dotato della prima tecnologia al mondo di controllo autonomo del comportamento. Grazie ad ulteriori miglioramenti nella capacità di autonomia, ASIMO può ora continuare a muoversi senza essere controllato da un operatore. Inoltre, grazie a significativi miglioramenti dal punto di vista dell’intelligenza e alla capacità fisica di adattamento alle situazioni, ASIMO ha compiuto un altro passo avanti verso un futuro reale utilizzo in ambiente d’ufficio o in uno spazio pubblico, luoghi dove l’afflusso di persone è continuo.

 

Incentivi Renault: per l'alluvione in Liguria

Renault Italia dà il proprio sostegno alle popolazioni della Liguria coinvolte dai recenti alluvioni.   Viene, infatti, introdotto per le popolazioni delle zone alluvionate, un Bonus Solidarietà di 1.500 € (IVA inclusa) in caso di acquisto di un veicolo nuovo o di 750 € (IVA inclusa) in caso di acquisto di un veicolo d’occasione, che si cumula alle politiche commerciali vigenti, a fronte del ritiro di un veicolo usato danneggiato dall’evento calamitoso (vincolo di possesso di almeno 6 mesi dalla data di sottoscrizione del contratto).

 

Inondazioni Thailandia: conseguenze per la Honda UK

Honda vuole esprimere il più profondo cordoglio per le vittime delle devastanti inondazioni avvenute in Thailandia.    A causa delle continue inondazioni, una serie di fornitori Honda situati in Asia non sono attualmente in grado di garantire i normali tempi di produzione di alcuni componenti, ciò causa una riduzione delle forniture per l’Europa e per altre regioni.     Anche se la maggioranza dei componenti utilizzati per i prodotti Honda costruiti in Europa provengono direttamente dal continente, alcuni vengono acquistati dalla Thailandia.

 

La Mercedes SL di Steve Jobs: falsi miti della AMG senza targa

Il grande uomo alla guida di Apple, nel lasciare recentemente il mondo dopo una malattia, ha trovato spazio anche nelle cronache del settore dell’auto e quest’ultima volta non solo per l’implementazione di utili ausili informatici a bordo veicolo. Già perché tra le tante cose “singolari” nella vita di Steve Jobs, ce n'era anche una inerente la sua macchina personale: Jobs guidava usualmente una Mercedes SL55 e stando alla detta (e alla visione) di tutti, il pregiato veicolo era senza le targhe.

 

Piloti e rischi: un grazie addolorato

Scrivo queste poche parole a una settimana dalla morte di Dan e un giorno dopo quella di Marco… Scrivo di getto, mentre provo dolore al cuore per la morte di due piloti, appartenenti a due discipline diverse ma accomunate da spirito e passione tipiche degli sport motoristici.    La morte di un pilota è sempre un evento doloroso, cui non ci si può mai abituare, soprattutto chi segue ed ama le corse, con passione. C'è gente che non riesce a sopportare questo incredibile dolore e lo shock di aver perso una stella, un talento.

 

Comunicazione & Immagine Renault Italia: nuova nomina per Gianfelice

A partire dal 2 novembre, Marco Gianfelice raggiunge la Direzione Comunicazione & Immagine con il ruolo di Press Executive, in sostituzione di Laurent Reboul-Iacopi, che lascia Renault Italia.    Marco Gianfelice si inserisce all’interno del Servizio Comunicazione Prodotto, sotto la guida di Paola REPACI, per gestire il parco stampa, le prove su strada e gli aspetti tecnici relativi al prodotto.    Marco Gianfelice, nato a Roma, ha 39 anni ed è laureato in Ingegneria Meccanica.

 

Novità alla Direzione Comunicazione di Renault Italia

A partire dal 24 ottobre 2011, la Direzione Comunicazione di Renault Italia viene affidata a Francesco Fontana Giusti, che riporterà a Jacques Bousquet, Presidente di Renault Italia.   Francesco Fontana Giusti, laurea in Economia e Commercio all’Università Americana di Roma, e conseguente corso di specializzazione presso la Boston University Overseas, ha maturato esperienze marketing e comunicazione in varie multinazionali e negli ultimi 15 anni nel Gruppo General Motors (Opel, Saab e Chevrolet).

 

Nuove nomine alla direzione Renault

A partire dal 17 ottobre 2011, Véronique Dosdat viene nominata Direttore delle Relazioni Istituzionali. In tale funzione, ha la responsabilità di promuovere e difendere gli interessi del Gruppo Renault presso i poteri pubblici in Francia e nel mondo. Riporta a Mouna Sepehri, Direttore Delegato alla Presidenza.   Frédérique Le Grevès è nominata Capo di Gabinetto del Presidente. In tale funzione, controlla e garantisce la qualità di tutti le pratiche del Presidente.

 

Audi Urban Future Summit: riflessioni su città e mobilità del futuro

A Francoforte, si è tenuto il primo Audi Urban Future Summit a cui hanno preso parte 450 esperti internazionali che hanno elaborato interessanti e coinvolgenti proposte per la mobilità del futuro. Durante il Summit, i partecipanti sono giunti a una conclusione condivisa: cooperazione e dialogo saranno i fattori chiave per un futuro migliore. Altro dato di fatto emerso durante le discussioni sulla mobilità urbana è che non esiste la megalopoli per eccellenza.    Una città come New York si svilupperà in modo diverso rispetto a Francoforte, Mumbai o Città del Messico, in termini di struttura e mobilità.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3Succ. Succ.