Internet in auto: Chrysler uconnect web

Internet in auto: Chrysler uconnect web

E' stato presentato negli Stati Uniti il sistema di Chrysler per la connessione internet in automobile, denominato uconnect web.

La connessione internet in auto, vista fino ad ora come marginale e riservata solo ad un piccolo pubblico di nicchia, si presta in realtà alla diffusione di un gran numero di servizi per gli automobilisti, a partire da quelli legati al turismo (informazioni dinamiche su alberghi, ristoranti, punti di interesse in numero molto maggiore rispetto a quelli presenti sui navigatori, e soprattutto aggiornati in tempo reale, magari con i commenti degli utenti), alla sicurezza (condizione delle strade, incidenti) o all'informazione.

Dopo il ConnectDrive di BMW, anche Chrysler dunque pensa al web, ed il suo uconnect è realizzato in collaborazione con la Autonet Mobile, internet provider americano che già aveva realizzato alcuni progetti per il wi-fi in automobile.

Il sistema uconnect web sarà disponibile su tutte le vetture del gruppo (Chrysler, Jeep e Dodge), e garantisce una connettività con valori accettabili di velocità: 400-800 Kbps/sec in dowload, 400 Kbps/sec in upload, più che sufficienti per l'utilizzo in auto.

L'auto diventa così un punto di ingresso alla rete vero e proprio, ed una volta ferma in un campeggio ad esempio può diventare un hotspot wi-fi in grado di far collegare alla rete i PC portatili o altri dispositivi in un raggio di circa 30 metri.

Il prezzo indicato negli USA per il router, disponibile a partire dal prossimo agosto, è di 449 dollari (poco più di 280 Euro) oltre a 50 dollari per l'installazione e l'abbonamento da 29 dollari al mese.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Land Rover receives Queen's Awards for Enterprise

Land Rover receives Queen's Awards for Enterprise
in Events and shows