Centraline ed elettronica - ultimi articoli


Audi RS 7 a guida pilotata: girerà pubblicamente in pista

Torna in auge un concetto già teorizzato molti anni addietro, affascinante ma anche incredibilmente vario nelle applicazioni e quindi nei possibili sbocchi, utili o meno che siano all'umanità: alla prossima finale del DTM Audi mostrerà il potenziale dell’auto a guida pilotata con una RS 7 piloted driving concept car sul circuito di Hockenheim. Se Audi porta sulla griglia di partenza l’auto a guida pilotata più sportiva al mondo, facendola vedere in diretta via web, vuol dire che il sistema è ben collaudato e pronto, almeno per queste condizioni di uso in pista.

 

Magneti Marelli ad Auto Shanghai 2011

Magneti Marelli è presente alla quattordicesima edizione del Salone Internazionale dell’Automobile di Shanghai (Auto Shanghai 2011), ribadendo il focus strategico sul mercato cinese che, solo nell’ultimo anno, l’ha condotta a un aumento di oltre il 40% del fatturato nel paese.Sulla scia delle precedenti partecipazioni, la presenza di Magneti Marelli punta su tecnologie per la riduzione delle emissioni di CO2 per le auto, che anche in Cina stanno assumendo sempre maggiore importanza.

 

Centralina DimSport per Golf VI GTD, più coppia e potenza

Quando si parla di Golf si parla di un autentico mito delle quattro ruote che ha appassionato intere generazioni e che continua tutt'ora attraverso il suo design austero e la sua classe a conquistare nuovi appassionati del settore. La Volkswagen Golf è sempre stata anche sinonimo di prestazioni, le versioni GTI e GTD hanno sempre incarnato lo spirito corsaiolo e sportivo del marchio tedesco, coniugando prestazioni e sicurezza. Oggi la Golf GTD, nella sua sesta edizione, è commercializzata con un motore da due litri capace di erogare con 140cv; un propulsore che sfruttando la moderna tecnologia Common Rail eroga una discreta coppia motrice assicurando prestazioni vivaci ma non esaltanti.

 

New Genius by Dimsport: centraline sotto controllo in modalità stand-alone

E’ NEW GENIUS l’ultimo successo della DimSport Technology, dispositivo “touch & map”, completamente indipendente dal PC, che legge e programma autonomamente le centraline di controllo della gestione motore dei veicoli.Il prodotto presenta una predisposizione diretta ad ovviare i problemi relativi al distacco accidentale del connettore OBDII dalla presa del veicolo durante le operazioni di programmazione. Ciò consente, tra l’altro, di gestire in piena tranquillità la procedura di recupero della comunicazione con la centralina, caratteristica che da sempre contraddistingue i protocolli di programmazione seriale DimSport.

 

Nuova ECU di Superchips per la Peugeot 207 RC

Lo specialista di centraline elettronichje Superchips ha presentato una nuova ECU per Peugeot 207 RC, capace di far erogare al piccolo quattro cilindri da 1.6 litri della sportiva compatta francese la bellezza di 190 CV.Con questa ECU, la potenza aumenta dunque di oltre 10 CV, ma soprattutto viene dichiarato un incremento pari a circa 25 CV nella fascia centrale dell'erogazione.Anche la coppia aumenta considerevolmente, passando da 258 Nm a 306 Nm.La nuova ECU è disponibile per tutti i modelli di Peugeot 207 RC dal 2007 in poi.

 

DimSport equipaggia la nuova Nissan Navara Tecnosport

Consacrazione per la centralina aggiuntiva Rapid di DimSport Technology. La nuova Nissan Navara Tecnosport da 200CV sarà a breve lanciata sul mercato Italiano e monterà proprio il modulo elettronico sviluppato dai tecnici di Alessandria. Tecnosport, il preparatore italiano che cura le Nissan che prendono parte alle competizioni nazionali ed internazionali, è stato incaricato dello sviluppo di una nuova versione dall'indole sportiva e prestazioni al top del pick-up best seller: la Nissan Navara Tecnosport 200CV e per questo sviluppo si è affidato alla qualità e alla professionalità di DimSport Technology.

 

Riprogrammazione centralina su Fiat nuova 500 100HP e Abarth

Il fattore elettronica ha un peso molto importante a bordo della nuova e bella Fiat 500 (modello 150, quella attuale ovviamente). Quello che vediamo oggi è un intervento dedicato in particolare all'elettronica di gestione motore, ovvero la riprogrammazione dell'unità di comando, la famigerata centralina d'iniezione. La nuova 500 sulla versione a benzina osservata, come anche sugli altri allestimenti del motore 1400 (i famigerati T-jet che equipaggiano le versioni Abarth da 135CV), usa una gestione di produzione Bosch.

 

TomTom Cabaret: il navigatore diventa divertente

Cosa c’è di meglio di una sana risata per combattere lo stress da traffico? Grazie a TomTom Cabaret, da oggi stare al volante e seguire le istruzioni del navigatore è divertente come guardare in TV il proprio comico preferito. TomTom, leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la navigazione satellitare, in collaborazione con E-Motion, il distributore di riferimento nell'elettronica di consumo in Italia, ha ‘assoldato’ i più famosi comici italiani per realizzare, con i loro personaggi, le più divertenti voci per la navigazione da scaricare sul proprio dispositivo TomTom.

 

L'installazione di un modulo aggiuntivo sull'impianto di iniezione diesel

Affrontiamo oggi quella che è una pratica abbastanza diffusa nel mondo del tuning motoristico, ovvero l'installazione di un modulo aggiuntivo sull'impianto di iniezione diesel al fine di incrementare le prestazioni del motore di una vettura. Ci avvaliamo della consulenza di F-Autronica, dove possiamo avere informazioni dettagliate ed imparziali al riguardo (non si tratta infatti di un diretto produttore / rivenditore di questi moduli).Innanzitutto chiariamo che questo tipo di intervento è da realizzarsi secondo le varie precauzioni del caso, come le condizioni di buon funzionamento ed efficienza meccanica del motore stesso e valutando lo scopo ultimo dell'incremento cercato, ad esempio per una manifestazione od utilizzo in pista del veicolo.

 

Fiat 500 O.CT Tuning

Il tuner austriaco O.CT Tuning ha presentato il suo nuovo lavoro basato sulla Fiat 500, una city car che sicuramente ben si presta alle attenzioni di un tuner e che offre un'ottima base di partenza per le varie elaborazioni.La Fiat 500 di O.CT Tuning ha un motore potenziato grazie all'intervento del tuner via OBD, che porta il piccolo motore da 1.3 litri ad erogare 90 CV contro i 75 della versione di serie, con una coppia aumentata da 145 Nm a 180 Nm.Grazie all'aumento della potenza e della coppia, la Fiat 500 di O.

 

Centralina aggiuntiva per impianti con iniettori piezoelettronici TDR

La TDR lancia nel mercato italiano l’elaborazione ai motori diesel UIS (Unit Injector System) con iniettori piezoelettrici, svelando i segreti e sfide affrontate. La tecnologia piezo rappresenta l’ultima frontiera per il pilotaggio degli iniettori nei moderni motori sia diesel che benzina. L’iniettore piezoelettrico offre vantaggi tecnici come la rapidità di risposta del sistema, rendendo precisa la quantità di carburante iniettata. Nella configurazione UIS la pressione d’iniezione è stata portata a 2200 bar, quindi la necessità di un attuatore rapido è stata un’esigenza vincolante per poter pilotare e dosare in maniera precisa l’iniezione del carburante.

 

Moduli Aggiuntivi per common rail PK01 - PK02 di A.Ti Service

Powerking progetta e costruisce moduli elettronici da applicare al motore con lo scopo di migliorare le prestazioni delle auto di ultima generazione dotate di iniezione common-rail. Powerking è una centralina digitale pensata appositamente per migliorare la guida rendendo l’auto più sensibile all’accelerazione, lineare, progressiva e con un sostanziale aumento di coppia e potenza massima. Ricordiamo che la potenza è sicurezza nella guida. In questo modo si raggiungerà in minor tempo la velocità desiderata rimanendo a “filo di gas” per più tempo, con l’incredibile risultato della diminuzione dei consumi.

 

VDO Dayton all'UIGA Motor Day con il nuovo navigatore PN 6000

L’Unione Italiana Giornalisti Auto ha assegnato il premio “Auto Europa 2008”. La nuova piccola “grande” Fiat 500 troneggiava ai bordi di una piscina coperta circondata da una standing ovation in piena atmosfera felliniana. Il mare, gonfiato da un forte maestrale affascinante, faceva da cornice naturale all’evento. E la piccola vettura italiana mostrava, senza imbarazzo, le sue curve sinuose. Un grande successo. Mancavano solo i capolavori del grande regista romagnolo, a partire dalla “Dolce Vita” degli anni Sessanta, dei quali la prima Cinquecento è stata protagonista contribuendo a motorizzare il Paese.

 

Full Box Reale, risparmio e sicurezza

Reale Mutua presenta ai propri clienti che che scelgono il prodotto “Auto Reale Evoluzione” la “Full Box Reale”, una “scatola nera” elettronica da posizionare sul veicolo. Realizzata in collaborazione con Meta System, "Full box Reale" aumenta ulteriormente le opportunità fornite da un prodotto assicurativo già molto apprezzato tra gli automobilisti. Installata sui veicoli, la “scatola nera” di Reale Mutua consente infatti di accedere ad importanti servizi, usufruendo di notevoli vantaggi: - una significativa riduzione dei costi assicurativi: all’atto della stipula della polizza, il Socio ottiene uno sconto del 20% sulla tariffa RCA in vigore e una riduzione della tariffa Furto del 50% in virtù della sua funzionalità di antifurto satellitare - l'attivazione automatica di un servizio di assistenza stradale a seguito di incidente, gestito insieme a Blue Assistance, società specializzata del Gruppo Reale Mutua  -l’utilizzo di un servizio di ricerca e localizzazione del veicolo in caso di furto, tramite un localizzatore GPS presente all’interno del dispositivo - la raccolta di elementi certificati in caso di sinistro: l'”accelerometro” di cui è dotata al suo interno “Full Box Reale”, registra i dati relativi ad eventuali sinistri con altri veicoli (decelerazioni o accelerazioni, spostamenti laterali, ecc.

 

L'iniziativa 'Choose ESC!' al Motor Show 2007 con Bosch

Tra le tante iniziative legate alla sicurezza stradale già segnalate all’interno del Salone Internazionale dell’Automobile, da ricordare anche quella di Bosch, che aderisce alla campagna europea “Choose ESC!” (www.chooseesc.eu il sito ufficiale dell’iniziativa, che ha tra i suoi testimonial anche Michael Schumacher) promossa da Commissione Europea, FIA ed EuroNCAP – il programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di automobili – per la diffusione della tecnologia ESP, il Programma Elettronico di Stabilità il cui acronimo in inglese è appunto ESC.

 

Lo Jack e Peugeot insieme contro i ladri d'auto

Prima sul mercato italiano, Peugeot mette a disposizione dei propri clienti una difesa in più, tecnologicamente avanzata, contro i ladri d’auto: il sistema “Traqueur”, dell’americana Lo Jack, che sfrutta le radiofrequenze e l’integrazione con le Forze dell’Ordine, equipaggiate con opportuni dispositivi di tracciamento, per combattere il fenomeno dei furti di automezzi. Il cuore del sistema Traqueur è un piccolo radiotrasmettitore dotato di un codice personale univoco. Economico, discreto, affidabile, quindi sicuro, può essere montato facilmente in diversi punti del veicolo, direttamente in Concessionaria.

 

Centralina PowerDriveBOX by TDR

Caratteristiche -Installazione in pochi minuti con connettori originali senza taglio di cavi-Nessuna modifica alla pressione della turbina -Risparmio sui consumi *-Guida sportiva e confortevole -Aumento di potenza fino al 20% -Aumento di coppia fino al 25% -Garanzia 36 mesi con chilometraggio illimitato per eventuali difetti di fabbricazione La TDR Tecno Dinamic Race, usa cablaggi con connettori conformi all’originale per ridurre il rischio di malfunzionamento dovuto a problemi di falso contatto o ad installazioni improprie Installando inoltre un interruttore (opzionale), si avrebbe la possibilità di passare dalla guida normale a quella sportiva.

 

H.U.D. (Head Up Display) di Pilot

Si chiama H.U.D. il nuovo ed esclusivo prodotto proposto da PILOT. Il nome è l’acronimo di Head Up Display e si riferisce alla possibilità di non dover mai abbassare la testa e distogliere lo sguardo dalla guida per controllare la strumentazione. Collegato alla centralina motore, H.U.D. rileva la velocità di guida e il numero dei giri motore, li mostra su un piccolo display a colori da collocare sopra il cruscotto, e li proietta sul parabrezza. In dotazione, ma l’installazione è facoltativa, anche un’elegante spia luminosa in lega d’alluminio che segnala il cambio marcia! H.

 

MPOWER Evolution: centralina aggiuntiva per Tuning

MPOWER Evolution! è una centralina che permette di modificare i parametri dell’auto senza la necessità di intervenire sulla meccanica o sull’elettronica originale del veicolo. Con estrema facilità di installazione e messa a punto, l’apparecchiatura è in grado di ottimizzare il rendimento di qualsiasi motore turbo-diesel Common Rail abbassandone i consumi, e di aumentare l’erogazione di coppia e potenza fino al 35%. Questa gamma si differenzia dalla linea analogica per la regolazione, che avviene in tempo reale mediante un controllore elettronico digitale.

 

Serialnet: kit di programmazione per centraline

Serialnet è un software che permette di elaborare le centraline in modo semplice e veloce.Dopo la programmazione non rimane traccia dell'intervento, permettendo il funzionamentodell'autodiagnosi in concessionaria. In pochi minuti si possono elaborare le centraline di una lista tra centinaia di veicoli. Il primo software che rende semplice il "chip tuning". FUNZIONAMENTO:.si legge il software originale della centralina. .si invia tramite Internet il software originale al server di Serialnet.

 

Programmatore per centraline Powergate

Programmatore per centraline Powergate Powergate è un programmatore seriale per centraline elettroniche di nuova generazione, che permette la programmazione della centralina in modo facile e sicuro tramite il connettore OBD II direttamente dall'utente. Con il programmatore Powergate è possibile programmare la centralina in qualsiasi momento con il file originale, ritornando alle impostazioni della casa. Allo stesso modo, si può programmare velocemente la centralina con uno dei tre file personalizzati per la propria vettura forniti con il kit, sempre attraverso il connettore OBD II e quindi senza smontare nessun componente.

 


Pag. 1