Ambizioni di vittoria anche a Imola per Alberto Cerqui

Cresce l'attesa per il fine settimana di Imola del Campionato Formula Azzurra: un appuntamento, il terz'ultimo della stagione, che potrebbe rivelarsi determinante nella lotta al titolo.

Alberto Cerqui è saldamente in testa alla classifica con 15 punti di vantaggio sul suo più diretto avversario, Eugenio Palmeri. Il giovane talento bresciano è intenzionato a non lasciarsi sfuggire l'opportunità di imprimere la svolta definitiva ad un campionato che lo ha visto finora assoluto protagonista e già nei test dei giorni scorsi ha dimostrato di trovarsi a suo agio sulla pista emiliana.

L'Autodromo Enzo e Dino Ferrari è situato nel comune di Imola non lontano da Bologna ed è universalmente noto come Autodromo di Imola.

Misura 4.930m ed è uno dei pochi tracciati in cui si corre in senso antiorario.

Venne ideato alla fine degli anni '40 al fine di rivitalizzare la depressa economia della zona nel dopoguerra: la posa della prima pietra avvenne il 22 marzo 1950 e un primo collaudo si ebbe già il 19 ottobre dello stesso anno. L'automobilismo fece il suo debutto ufficiale nel 1954, mentre nel 1963 l'impianto ospitò per la prima volta una gara di Formula 1; nel 1970 l'autodromo prese il nome di Dino Ferrari, il figlio di Enzo prematuramente scomparso negli anni '50.

Nel 1979 con il completamento dell'impianto e l'eliminazione dei tratti utilizzati per la viabilità urbana il circuito divenne permanente. Nel 1980 fu teatro del 51° Gran Premio d'Italia e dall'anno seguente divenne sede del Gran Premio di San Marino.
A seguito della scomparsa di Enzo Ferrari, il 14 agosto 1988, al nome del figlio Dino venne affiancato quello del Drake.

Tra il ventinove aprile e il primo maggio 1994 l'autodromo visse il suo fine settimana più drammatico, con il grave incidente di Rubens Barrichello il venerdì, la tragica fine di Roland Ratzenberger il sabato e la scomparsa di Ayrton Senna la domenica. Dopo questa gara il circuito subì radicali modifiche che ne migliorarono considerevolmente la sicurezza. La Formula Uno è stata presente ad Imola fino al 2006; nei due anni successivi l'impianto è rimasto chiuso per ulteriori lavori e dal 2008 ha ripreso la sua attività, seppur senza ospitare la massima formula.

Alberto Cerqui:
"Entriamo nella fase più calda del campionato: a Varano, prima della pausa estiva, eravamo molto competitivi e credo ci siano tutti i presupposti per fare bene anche ad Imola. Il vantaggio in classifica è sicuramente positivo ma non è nel mio carattere fare calcoli: la vittoria rimane il primo obiettivo del fine settimana e con la squadra darò il massimo per realizzarlo".

Questo il programma dell' evento:

Venerdì 4 Settembre:
09.00 - 09.30: Prove libere 1
14.30 - 15.00: Prove libere 2

Sabato 5 Settembre:
14.00 - 14.30: Qualifiche

Domenica 6 Settembre:
09.00: Gara 1
16.40: Gara 2

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Dura la prova friulana per Mauro Trentin

Dura la prova friulana per Mauro Trentin
in Rally

F.3 – Vacanze finite per Daniel Zampieri

F.3 – Vacanze finite per Daniel Zampieri
in Competizioni auto

Skoda Octavia RS-P con 260 CV, solo downunder

Skoda Octavia RS-P con 260 CV, solo downunder
in Novità auto