Campionato Italiano Prototipi: Il Team Starcars a Imola pronto al riscatto

Campionato Italiano Prototipi: Il Team Starcars a Imola pronto al riscatto

Dopo la pausa estiva, i campionati tricolori riprendono il loro cammino per gli ultimi appuntamenti della stagione 2009. Sarà il circuito di Imola ad aprire il rush finale che vedrà i piloti del Team Starcars impegnati anche nei successivi appuntamenti di Vallelunga, Mugello e Monza, dove cercheranno di recuperare posizioni in classifica dopo un difficile avvio di stagione. Sul circuito del Santerno andranno in scena Claudio Francisci e Ranieri Randaccio, nel Campionato Italiano Prototipi, e Andrea Gagliardini nel sesto doppio round della Porsche Carrera Cup.

Dopo le ottime affermazioni di Gagliardini (Starcars by Ebimotors) negli ultimi due appuntamenti del Mugello e di Misano, il pilota romano cambia marcia e obbiettivo, così come annunciato a inizio stagione.

Dopo l’apprendistato nelle prime gare dell’anno, il giovane pilota romano sta raccogliendo i frutti di una studiata e accorta strategia per presentarsi pronto nel finale di stagione a dimostrare tutto il suo valore in vista del prossimo anno, dove gli obiettivi saranno ben altri. Dopo la pole conquistata al Mugello, e l’eccezionale bottino di 23 punti raccolti nell’ultima prova di Misano, il circuito di Imola si presenta anche come una sfida personale per Gagliardini, che nell’appuntamento inaugurale di aprile ha vissuto proprio sulla pista romagnola il suo peggiore weekend della seppur corta carriera. La determinazione e la fiducia acquisita dopo gli ultimi risultati, saranno gli elementi in più per avere la giusta spinta per lottare per le posizioni di vertice. Come da regolamento, saranno due le gare in programma: la prima è in programma sabato 5, la seconda domenica 6. Prove ufficiali da due sessioni, l’ultima riservata ai migliori 15, obbiettivo mai sfuggito al pilota romano.

Sono attese invece conferme nel Campionato Italiano Prototipi, dove i piloti della Starcars, Francisci e Randaccio hanno finora ottenuto risultati altalenanti. Vuoi per situazioni sfortunate di gara, e l’affidabilità venuta meno della datata Tiga Oms 03 motorizzata Bmw, fatto sta che Francisci non è ancora riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale. La pista tecnica di Imola potrebbe segnare il rilancio verso le posizioni di vertice anche per Randaccio, pilota che assieme ai tecnici della Starcars ha ormai completando il lavoro di bilanciamento della nuova Lucchini-Bmw. Gli ultimi risultati stanno mettendo in luce le potenzialità del pilota romano, anche se costretto ad estenuanti rimonte. Tallone d’achille rimangono le prove ufficiali dove purtroppo Randaccio non è ancora riuscito a trovare il giusto compromesso con la vettura che invece in gara gli ha permesso di risalire decimo a Magione e settimo a Misano, dopo essere partito dalla diciannovesima in griglia di partenza.

Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su Nuvolari Channel (Sky218).

Questo il programma delle gare di Imola:

Sabato 5

Prove ufficiali: Porsche Carrera Cup: 9,55

                       Prototipi: 14,40

           Gara-1: Porsche Carrera Cup; 16,00 =28’+1 giro 

Domenica 6

           Gare: Prototipi: 10,40 =33’+ 1 giro

                    Porsche Carrera Cup Gara-2: 15,00 =48’ +1 giro

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Brno: Cresce la responsabilità per Francesca Linossi

Brno: Cresce la responsabilità per Francesca Linossi
in Competizioni auto

Alvaro Parente ready for the weekend’s great match

Alvaro Parente ready for the weekend’s great match
in GP2 Series

Mini E in the UK

Mini E in the UK
in Eco Cars