Competizioni auto - ultimi articoli


ECC Monza: della vita4one la prima pole 2012

Con la sessione di qualifica si è aperta ufficialmente la stagione 2012 della Dunlop Champions Cup in pista a Monza per la omonima 4 ore, tradizionale evento di apertura. Nei quarantacinque minuti a disposizione ad aggiudicarsi la pole è stato il duo della Vita4One Mulacchiè/Rangoni su Ferrari F458 GT3 davanti alle analoghe vetture del Kessel Racing e della Black Bull Racing. Fra le Turismo miglior crono per Zanin/Conte/Bellin sulla M3 V8 della Promotor Sport.   Già nei primi minuti la qualifica viene interrotta dall'unica bandiera rossa sventolata.

 

La GP2 riaccende i motori: piloti e protagonisti 2012

Questo weekend inizia da Sepang il campionato 2012 di GP2. Il calendario della serie cadetta della F1 riparte dopo 6 mesi dall'ultima gara valida per il campionato che si è tenuta a Monza l'11 settembre in concomitanza con il Gran Premio d'Italia. Successivamente è stata fatta una gara promozionale a Yas Marina a supporto del Gp di Abu Dhabi. Il 2011 si è concluso con la vittoria di Romain Grosjean con 89 punti, seguito da Luca Filippi (54 punti) e Jules Bianchi (53 punti).

 

GP2: Informazioni e novità regolamentari

Si riaccendono i motori della Gp2 questo fine settimana in Malesia. Rispetto allo scorso anno ci sono alcuni cambiamenti regolamentari riguardanti il punteggio e il numero di set di gomme a disposizione.   Il campionatoNato nel 2005 da un'idea di Flavio Briatore e Bernie Ecclestone, prese il posto della Formula 3000 come serie propedeutica alla F1. Le vetture sono identiche per tutte le scuderie con telaio Dallara e motore Renault V8. Il format del weekend prevede una sessione di libere e una di qualifica di 30' e due gare in due giorni diversi.

 

Auto GP Monza, Test Ufficiale: Campana chiude al comando

È stato Sergio Campana il più veloce al termine della prima giornata di prove collettive dell’Auto GP World Series sul circuito di Monza. Dopo una sessione mattutina che ha visto i team utilizzare prinicipalmente pneumatici usati, nel pomeriggio le squadre hanno cercato il tempo con più insistenza utilizzando tutti i treni di gomme a disposizione. I tempi sono migliorati soprattutto nell’ultima ora, quando le squadre hanno montato sulle vetture i set di pneumatici soft e hanno in pratica dato vita a una sessione di qualifica che alla fine ha visto ben 11 piloti racchiusi in un secondo.

 

Euronova Racing ritorna in Auto Gp

Il team Euronova ha annunciato l'iscrizione alla Serie per il 2012. Ritorna dunque la squadra di Vincenzo Sospiri dopo aver partecipato attivamente in altri campionati nel 2011 e dopo aver conquistato grandi risultati come il titolo europeo nella Formula Abarth. Per il 2012 il team ha annunciato di partecipare anche in Formula 3. Nel 2010, anno di nascita dell' Auto Gp, la Euronova era stata molto competitiva e aveva ottenuto anche la prima vittoria del campionato sulla pista di Brno grazie a Luca Filippi.

 

Auto Gp e Kumho insieme per il 2012

L'Auto Gp passa alle gomme Khumo e alla doppia mescola per il 2012. Il costruttore coreano fornirà due tipi di gomme, "prime" e "option", che avranno una diversa durata e prestazione. In stile Formula 1, i team dovranno utilizzare entrembe le mescole durante i weekend di gara, con libera scelta del momento in cui utilizzarle. Questa novità rappresenterà una grande sfida per i team e per i piloti che dovranno sfruttare occasioni e stabilire strategie diverse rispetto allo scorso anno.

 

Test a Valencia per i team di Auto Gp

Campos Racing, MLR71, MP Motorsport e Ombra Racing sono impegnati in una tre giorni di test a Valencia in preparazione del campionato Auto Gp che prenderà il via il 10 Marzo a Monza per concludersi il 29 settembre, dopo 7 gare, a Sonoma (California).Il test è molto importante sia in vista della gara che si disputerà su questo circuito il 1 aprile sia per dare modo ai debuttanti di prendere confidenza con la vettura Lola B05/52 motorizzata Zytek. Il team Campos è in pista con il pilota ufficiale argentino Facundo Regalia e con Giuseppe Cipriani, MLR71 con Sergio Campana e Michele La Rosa, MP Motorsport  soltanto con Daniel de Jong (anche se per il 2012 dovrebbe gareggiare con due monoposto) e il team Ombra Racing è presente sul Ricardo Tormo con Giancarlo Serenelli e Vittorio Ghirelli.

 

Monza, nuova stagione gare: il calendario manifestazioni 2012

  È stato diramato ufficialmente il calendario delle principali manifestazioni 2012 in programma presso l’Autodromo Nazionale di Monza.   Si comincia a inizio marzo con il WTCC, gli appuntamenti con le gare si susseguono poi durante i vari mesi (tranne agosto) vedendo quali eventi di rilievo il Mondiale Superbike a Maggio ed il GP Italia F.1, a settembre.   Chiude la stagione come solito il Rally, in programma a fine novembre.       PRINCIPALI MANIFESTAZIONI SPORTIVE – MONZA 2012  8 Marzo Test WTCC – Presentazione  9-10-11 Marzo FIA WTCC ( Campionato del Mondo Vetture Turismo ) – Auto GP -  FIA ETCC ( Campionato Europeo Vetture Turismo ) - Lotus Cup  23-24-25 Marzo 4 Ore di Monza ( Endurance GT e Turismo) - Challenge F.

 

Sul Circuito del Sele di Battipaglia si chiude la stagione con la Gold Series

La stagione agonistica 2011 si chiude il 18 dicembre sul Circuito del Sele di Battipaglia (SA), dove si disputerà la quinta edizione della Gold Series, ormai tradizionale appuntamento finale dell'impianto salernitano. La novità è che la Gold Series 2011 si sdoppia in una prova di Formula Challenge ed una gara di Velocità Sperimentale. La prima è una gara aperta a tutti i tipi di vetture da competizione e alla quale sarà possibile partecipare anche con la licenza apposita che si potrà ottenere direttamente in pista al costo di €.

 

Al Mugello il settimo round del campionato italiano Formula 3

A due tappe dalla fine della stagione, la 46esima nella scintillante storia della serie tricolore, il Campionato Italiano Formula Tre approda al Mugello innescando la sua fase più calda. Il prossimo weekend è infatti di scena nell’emozionante circuito toscano il settimo e penultimo round, un appuntamento dal peso cruciale nella lotta al titolo dove ben sette piloti sono raccolti in vetta alla classifica in sole 32 lunghezze. In un fazzoletto di punti, anche più stretto di quanto il singolo evento sia in grado di accreditare in caso di en-plein, il prestigioso campionato ACI-CSAI motorizzato Fiat Powertrain Racing vede il leader Sergio Campana (BVM-Target) impegnato a difendere il primato da una concorrenza agguerritissima e sempre in un solidissimo equilibrio prestazionale.

 

Giovanni Vergnano secondo nell'Europeo 2WD dopo la gara di Madeira

E’ festa all’arrivo sul palco di Funchal (Madeira – Portogallo), quando una Fiat Abarth 500 condotta da Giovanni Vergnano coadiuvato alle note da Samuele Perino, strappa con la grinta di un leone un secondo posto europeo.La prima prova, corsa nel circuito cittadino contornato dalla presenza di migliaia di persone, vede la vittoria del portacolori Butterfly Motorsport. Il giorno seguente lo Sloveno Rok Turk prende un ritmo molto elevato che verrà interrotto in due prove da Giovanni Vergnano.

 

Carrera Cup Italia: Balzan e Monti si impongono al Mugello

Alessandro Balzan (Ebimotors – Centro Porsche Varese) e Massimo Monti (Antonelli Motorsport) si sono divisi le vittorie nelle due gare del Mugello. Il veneto comanda la classifica assoluta su Postiglione di 43 punti. Frassineti incolume dopo uno spettacolare capottamento in Gara 2. Nella Michelin Cup passa a condurre Giorgio Piccioni (Centro Porsche Padova) davanti ad Angelo Proietti (Antonelli Motorsport), ma si avvicina Alberto De Amicis (Erre Esse – Antonelli Motorsport) che torna in lizza per il primato.

 

Coppa Selva di Fasano, vittoria di classe per Antonio Forato

Bilancio parzialmente positivo per il team MIK Corse alla conclusione della Coppa Selva di Fasano, ottavo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna.Dopo il forfeit della viglia di Alessandro Gabrielli a causa di un infortunio la squadra ha concentrato i suoi sforzi sulla Lamborghini Gallardo GT CUP di Antonio Forato. Il pilota veneto, dominatore delle prove ufficiali in gruppo GT, nella prima manche (2:39.05) è stato purtroppo rallentato da un problema elettrico che gli ha impedito di confermare il buon potenziale espresso fino a quel momento.

 

AutoGP: Kevin Korjus con DAMS a Oschersleben

Un altro giovane talento si aggiunge alla griglia dell’Auto GP: Kevin Korjus ha infatti trovato l’accordo con il team DAMS per disputare la gara di Oschersleben, quinto appuntamento del Campionato.Il pilota estone salirà sulla vettura numero 2, quella solitamente guidata da Rio Haryanto, visto che l’indonesiano nello stesso weekend sarà impegnato in GP3 sul tracciato di Budapest.Sarà uno scambio di talenti perché se Haryanto è senza dubbio tra i più interessanti giovani talenti del motorsport asiatico, lo stesso si può dire di Korjus per quanto riguarda il panorama europeo.

 

6 ore di Misano, secondo posto di classe per Alberto Massimo

Quella che sembrava una sfida impossibile si è tramutata in una splendida favola da mettere nell’album dei ricordi, anche se a dire il vero, Alberto Massimo a livello agonistico con sole 5 gare all’attivo, di ricordi non ne può avere tanti.Eppure con un palmares cortissimo il pilota trevigiano si è lanciato a capofitto in una gara da temi duri e difficili proposti pochi giorni prima, senza conoscere la vettura e i compagni di squadra.Un solo test, pochi giorni prima e con pochi giri per capire dove sono i comandi della Renault Megane Trofeo del Team Oregon, una vettura con oltre 360 cavalli a trazione posteriore e quindi “leggermente” diversa dalla Peugeot 106 usata per il debutto agonistico.

 

GP2, vittoria perentoria di Luca Filippi al Nurburgring

Una vittoria perentoria, mai in dubbio e frutto di un lavoro straordinario di tutta la squadra, dal pilota al muretto box fino ai meccanici che hanno effettuato il pit-stop. Scuderia Coloni al Nürburgring ha festeggiato così, con un grande successo nella Feature Race, il rientro di Luca Filippi nel team e la 100esima gara del pilota piemontese in GP2.Filippi partiva dalla seconda piazza in griglia dopo la già ottima qualifica di ieri e al via ha mantenuto la posizione, accodandosi al poleman Pic e seguendolo nei primi cinque giri, caratterizzati dall’ingresso in pista della Safety-Car per un contatto nelle retrovie.

 

6 Ore di Misano, doppietta AF Corse nella Gold cup

Doppietta AF Corse alla 6 Ore di Misano 2011, terza prova stagionale dell’Endurance Champions Cup. Ad aggiudicarsi la prova in notturna è il duo già vincitore alla prova inaugurale Cioci/Perazzini, a Misano in equipaggio con Casè, capaci di percorrere 207 giri in 6h.00.08.614. Meno di tre secondi dietro i compagni di squadra Kauffmann/Aguas/Cirò come i vincitori su F430. Terzi Rolf e Mark Ineichen sulla Porsche 911 GT3 R della svizzera Stadler Motorsport. Nella Silver Cup, il raggruppamento riservato alle vetture Turismo, nuova prova di forza della Duller Motorsport con il trio Cremonesi/Lancieri/Belicchi (Bmw M3 V8), quarto assoluto, che stacca di 5 tornate la Megane V6 dell’Oregon Team di Bonacini/Simoni/Barthyan (Oregon Team) e di sei la M3 di Conte/Zanin/Bellin.

 

AutoGP Nurburgring, Filippi ancora a podio

Si è chiuso con un altro podio lo straordinario weekend di Scuderia Coloni al Nürburgring. Luca Filippi ha infatti colto un bellissimo terzo posto, pur partendo dall’ottava piazza a causa della griglia invertita dopo la vittoria in Gara 1.Su una pista bagnata dalla pioggia Luca ha scelto un avvio cauto per Gara 2, consapevole che l’asfalto viscido avrebbe fatto la selezione già nelle prime curve. Il via ha dato ragione all’italiano che alla fine del primo giro era già sesto grazie a un contatto tra Clos e Van der Garde e che al secondo passaggio ha visto anche Bird uscire di pista davanti a lui.

 

GP2, doppio ritiro al Nurburgring per Coletti

Weekend poco favorevole per Stefano Coletti al Nurburgring (Germania), teatro del sesto appuntamento della GP2 Main Series 2011. Solamente quindicesimo (1'41"166) sabato in una tribolata sessione di qualifica, nella Feature Race il giovane monegasco si è difeso con caparbietà pur scontando un drive-through per unsafe release durante il pit-stop. Nel corso del ventottesimo passaggio è stato però costretto ad un prematuro ritiro e alla partenza dalle ultime posizioni nella seconda gara.

 

Italiano Velocità Montagna, Faggioli vince e segna il record alla Selva di Fasano

E con questa fanno sette. Tante infatti sono le vittorie consecutive del sei volte campione tricolore Simone Faggioli che nel giorno del suo compleanno festeggia con il nuovo record del tracciato alla Selva di Fasano, prova valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna 2011. Il fiorentino è stato ancora una volta irresistibile e ha avuto ragione di un Nappi veloce ma mai in grado di sopravanzare il pilota della Scuderia Best Lap. Oltre all’ennesima vittoria di Faggioli la scuderia romana in Puglia ha festeggiato anche una nuova vittoria del sardo Magliona che in classe CN ha sopravanzato il rivale Iaquinta di meno di un secondo dopo aver perso la sfida nella prima delle due manche in programma.

 

Carrera Cup Italia: record di iscritti al Mugello

Dopo il suggestivo appuntamento internazionale al Nürburgring, la Carrera Cup Italia approda il 30 e 31 luglio al Mugello per i Round 8 e 9: il monomarca riservato alla 911 GT3 Cup in Toscana raggiungerà il record stagionale degli iscritti con 24 conduttori in gara: debutta Stefano Pezzucchi (Ebimotors – Centro Porsche Varese) e rientra Stefano Costantini (AB Racing Team) perfettamente guarito dai problemi ad una vertebra.   Al giro di boa del Campionato uscirà allo scoperto qualcuno in grado di interrompere l'egemonia di Alessandro Balzan e Marco Mapelli? Torna il “Summer Party” il sabato sera con una sorta di.

 

SLF: Vervisch sbanca Zolder

Frederic Vervisch, portacolori del Lussemburgo, si è aggiudicato la Super Finale della seconda tappa della Superleague Formula 2011, incassando meritatamente ed i 100.000 euro in palio per il vincitore.    Il fine settimana di Zolder ha visto tre vincitori differenti nelle altrettante corse disputate. Vervisch ha iniziato a scalare posizioni in gara-1, conclusa al terzo posto, ma è stato soprattutto nella seconda corsa a mettersi in evidenza risalendo dalla penultima fila dello schieramento fino alla quarta piazza finale.

 

AutoGP, frattura alla mano destra per Fabio Onidi

Brutte notizie per Fabio Onidi. Il pilota italiano, che in Gara 1 si è ritirato a quattro giri dalla fine a causa di un’uscita di pista nella discesa delle Curve Craner, ha infatti riportato la frattura scomposta del metacarpo della mano destra.Onidi si è infortunato non nell’impatto con le barriere, ma in un contatto con Rio Haryanto avvenuto all’ultima curva del 16esimo giro. Il contatto tra la ruota anteriore di Onidi e la fiancata della vettura dell’indonesiano ha infatti causato una reazione dello sterzo violenta, che ha portato al danno alla mano.

 

Trofeo Maserati, Sbirrazzuoli e Baldi davanti a tutti nelle qualifiche di Donington

Sono Cedric Sbirrazzuoli e David Baldi a far segnare le migliori prestazioni cronometriche nelle qualifiche del quinto round del Trofeo Maserati GranTurismo MC sul circuito di Donington Park nel Regno Unito.La pioggia caduta copiosamente per tutta la mattina ha concesso una tregua durante le due sessioni di qualifica, permettendo ai piloti di utilizzare gomme slick su una pista che si è andata pian piano asciugando.Nella prima sessione il più veloce si è dimostrato Cedric Sbirrazzuoli, che ha fermato il cronometro sull'1:37.

 

AutoGP Donington, Gara 1: Lancaster e SuperNova dominano

È stato profeta in patria Jon Lancaster, uscendo con una netta vittoria da una Gara 1 particolarmente insidiosa sul circuito di Donington grazie a una performance straordinaria e a un’ottima tattica da parte del team SuperNova.La pioggia, ampiamente prevista, è arrivata abbondante sulla pista britannica, costringendo la Direzione Gara a far partire la corsa sotto Safety-Car, fatto che ha reso la strategia importante quanto la velocità in pista. La vettura staffetta, infatti, si è trattenuta in pista fino al sesto giro, e con la finestra per il pit-stop che si apriva al terzo passaggio, effettuare la sosta appena possibile si è rivelata la mossa vincente: SuperNova ne ha approfittato effettuando il pit-stop con le proprie macchine immediatamente, mossa imitata anche da Lazarus con Fabrizio Crestani, da Ombra con Kevin Ceccon e da Mp Motorsport con Daniel de Jong, nomi che poi hanno finito la gara nelle primissime posizioni: effettuare il cambio gomme per primi ha infatti dato loro la possibilità di recuperare il tempo perso approfittando del ritmo ridotto della Safety-Car, e di passare poi davanti agli avversari quando questi a loro volta hanno completato la sosta obbligatoria.

 

Ad Imola torna in pista la Formula 3

Torna in pista nell’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il Campionato Italiano Formula Tre 2011. La prestigiosa serie tricolore ACI-CSAI affronta infatti in questo weekend il terzo round della sua 46esima edizione, la quarta in motorizzazione unica Fiat Powertrain Racing. Il romano Edoardo Liberati, al volante della Dallara del Team Ghinzani, guida la graduatoria provvisoria soprattutto grazie alla vittoria di gara 1 nello scorso round di Misano e precede un lotto scatenato di quattro esordienti.

 

Italiano Formula 3: Daniel Mancinelli vuole voltare pagina a Imola

Torna in pista questo fine settimana sul tracciato “Enzo & Dino Ferrari” di Imola il Campionato italiano Formula 3. Uno degli attesi protagonisti è sicuramente Daniel Mancinelli: il pilota marchigiano, dopo un ottimo avvio di stagione con la vittoria a Franciacorta, ha subìto diversi episodi sfortunati che lo hanno allontanato dalla vetta della classifica nel successivo round di Misano Adriatico. Mancinelli e il team RP Motorsport sono quindi pronti a voltare pagina per cercare di risalire la classifica fino alla vetta, posizione alla quale ambiscono entrambi.

 

GP2 Series, Davide Rigon in costante miglioramento

A due mesi dall’incidente all’Istanbul Park nella gara di apertura della GP2 Series, in cui ha riportato la frattura scomposta di tibia e perone, Davide Rigon prosegue a ritmo serrato la sua riabilitazione dividendo i propri impegni tra le sedute nella camera iperbarica di Ravenna e gli esercizi al Driver Program Center di Forlì sotto l’ala protettrice del fisioterapista Jose H. Poletti.Il campione veneto si è già lasciato alle spalle la prima fase caratterizzata da una serie di esercizi mirati a mantenere attiva la circolazione nella caviglia lavorando principalmente nell’acqua, entrando di fatto nella secondo parte di lavoro contraddistinta da esercizi volti a caricare la gamba sinistra operata, come ci racconta lo stesso Poletti “La riabilitazione di Davide prosegue secondo i programmi.

 

Provincia Granda Rally Club: Green Scout Cup ad Adria

Il quarto appuntamento della Green Scout Cup, svoltosi il 9-10 Luglio sul circuito di Adria (RO), ha visto ancora una volta protagonista il giovanissimo Alberto Viberti, nonostante una gara 1 un po’ difficoltosa, a causa di un problema tecnico e di un paio d’incidenti che hanno richiesto l’ingresso della safety-car, rallentando così la rincorsa del pilota piemontese. Due pole-position, due giri veloci, un quinto ed un primo posto sono comunque il bilancio, ottimo, della trasferta veneta, con il pilota di Alba sempre più leader indiscusso del monomarca promosso dal BRC Racing Team, che si svolge con vetture Kia Venga alimentate a GPL.

 

Ferrari Challenge, weekend quasi perfetto per il Team Malucelli a Misano

En-plein sfiorato per il Team Malucelli a Misano nel Ferrari Challenge - Trofeo Pirelli Italia.Matteo Malucelli, alla sua prima uscita nella serie tricolore al volante della nuova Ferrari 458 Italia, ha dominato il weekend fin dalle prove ufficiali conquistando una perentoria doppia pole position (1'40.402 e 1'40.493).In gara uno il pilota romagnolo non ha avuto rivali, ma è purtroppo stato costretto al ritiro a causa di un problema elettrico al cambio occorso nel nono passaggio, quando era saldamente al comando; suo comunque il giro più veloce della corsa (1'41.

 

Ferrari Challenge, Misano: un altro podio per il team Cdp-De Poi

La terza tappa del Ferrari Challenge che si svolta lo scorso weekend nel Circuito Internazionale di Misano Adriatico è stato un vero e proprio successo per il team CDP-DE POI. Esordio con vittoria per il ventenne romano Daniele Di Amato che partito il pole position nella categoria 458 Coppa Shell è riuscito a tenere dietro i suoi avversari con la sicurezza di un veterano. Ottimo risultato in gara due per il padre di Daniele, Renato Di Amato che ha ottenuto un prestigioso secondo posto dopo un' avvincente rimonta.

 

Superstars series, buoni risultati per Riccardo Romagnoli a Misano

Ha confermato i progressi riscontrati alla vigilia, l'appuntamento di Misano della Superstars Series, palcoscenico che ha visto il pilota griffato Maxi Car Racing Riccardo Romagnoli elevarsi nelle due gare. Un problema maturato nelle prove di qualificazione ha limitato una prestazione tutt'altro che negativa, consolidando le aspettative in ottica futura.Due settime posizioni nelle due gare a disposizione. Il fine settimana agonistico di Maxi Car Racing si conclude con le ottime sensazioni riscontrate da Riccardo Romagnoli, pilota vestito dalla nota griffe di Rignano sull'Arno impegnato sui chilometri internazionali della Superstars Series in scena a Misano.

 

Ferrari Challenge, podio a Misano per Giorgio Sernagiotto

Conclusa domenica 10 luglio la terza sfida del Ferrari Challenge a Misano Adriatico, dopo un week-end cocente che ha messo a dura prova i piloti del Ferrari Challenge che hanno condiviso la pista adriatica con i piloti del Superstars. Dopo due anni la serie del cavallino è ritornata in azione sul circuito di Misano Adriatico, che anche quest’anno ha regalato grandi emozioni ai numerosi spettatori accorsi nonostante il grande caldo.Giorgio Sernagiotto e Giuseppe Fascicolo ancora assieme al volante della Ferrari 458 del Team Motor, hanno sfruttato al massimo le libere per cercare il set-up giusto della vettura che hanno raggiunto inparte sempre per il poco tempo a disposizione.

 

Superstars, Michela Cerruti pronta per la gara di Misano

Secondo appuntamento a Misano Adriatico per la Supertars Series, valido sia per il Campionato Italiano che per la serie internazionale, dopo l'evento di inizio Giugno che attribuiva invece punti esclusivamente per la classifica tricolore.Grande entusiasmo per Michela Cerruti, una dei protagonisti più amati dal pubblico, che nei test svolti dopo il round di Donington Park sembra aver trovato insieme ai tecnici del team Romeo Ferraris la strada giusta per tornare nelle posizioni che contano al volante della sua Mercedes C63 AMG.

 

Formula Abarth, Alessandra Brena nei test collettivi di Imola

Sul tracciato Enzo e Dino Ferrari Alessandra Brena è tornata ad indossare tuta guanti e casco per prendere parte ai test collettivi, in preparazione del quarto round stagionale della Formula ACI CSAI Abarth che il prossimo 17 luglio vedrà in azione le Tatuus motorizzate FPT  proprio sulla pista di ImolaNonostante la pausa estiva la talentuosa ragazza bergamasca non ha perso il suo smalto ritrovando in poche tornate ritmo e feeling con la monoposto preparata dal team Euronova, migliorando costantemente i riscontri cronometrici.

 

Auto GP, l'ultima gara del 2011 al Mugello

Sarà il circuito del Mugello, nel weekend dell’1-2 ottobre, ad ospitare l’ultimo round della stagione 2011 dell’Auto GP. L’evento sulla pista italiana rimpiazza quello che avrebbe dovuto svolgersi a Bucarest ad agosto, cancellato a causa dell’impossibilità da parte del promotore locale di garantire l’omologazione del circuito e le altre condizioni necessarie per lo svolgimento della manifestazione.Per l’Auto GP sarà il debutto sui 5245 metri del tracciato toscano, pista che proprio lo scorso fine settimana ha ospitato il Gran Premio d’Italia della Moto GP.

 

GP2 Silverstone, quattordicesimo posto per Herck sotto la pioggia

Il tipico meteo inglese ha subito dato prova di sé a Silverstone. La giornata di venerdì è stata infatti influenzata pesantemente dalle condizioni del tempo, che in qualifica hanno limitato la finestra utile ad effettuare il giro veloce ai primi minuti. La pioggia ha iniziato a scrosciare pesantemente prima sul terzo e poi sul secondo settore del tracciato, e dopo soli 12 minuti tutte le monoposto erano già rientrate ai box, visto che la quantità di acqua sull’asfalto non permetteva più di migliorare i tempi.

 

La Wolf GB08S-Mugen per le gare in salita è arrivata

La nuova Wolf GB08S, versione della GB08 CN2 plurivittoriosa in circuito, è da oggi sul mercato. Dopo la definitiva delibera avvenuta due settimane in pista il primo esemplare debutterà domani alla Rieti-Terminillo, settimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna, affidata a Giovanni Cassibba, il primo in assoluto ad entrare in possesso di questo nuovo gioiello tecnologico marchiato Wolf Racing Cars.La Wolf GB08S riprende i concetti che hanno reso vincente la GB08, tra cui la fornitura ai clienti di una vettura completa, nel caso specifico, di acquisizione dati, sensoristica, motore V8 3.

 

Italiano Velocità Montagna, sfida impegnativa nella Rieti-Terminillo per Forato e Gabrielli

A una sola settimana di distanza dalla Trento-Bondone il Campionato Italiano Velocità Montagna si appresta a vivere il settimo appuntamento della stagione, la Rieti-Terminillo, che inaugura il secondo girone del 2011.Il Team MIK Corse, che in questa occasione utilizzerà pneumatici Pirelli, si presenta con due Lamborghini Gallardo, una GT CUP affidata al campione in carica Antonio Forato, fresco vincitore della corsa trentina, e una GT3 che sarà condotta da Alessandro Gabrielli.

 

GP2 Series, appuntamento fondamentale a Silverstone per Stefano Coletti

Dopo i circuiti cittadini di Monaco e Valencia la GP2 Main Series si appresta ad affrontare nel prossimo weekend l'impegnativo circuito di Silverstone (Regno Unito), quinto round della stagione.Per Stefano Coletti l'appuntamento britannico rappresenta una concreta possibilità per tornare sul podio: il giovane pilota monegasco ha già dimostrato di trovarsi a proprio agio sui circuiti veloci al volante della nuova Dallara GP2/11 gommata Pirelli e le caratteristiche dello storico tracciato inglese si presentano favorevoli per confermare le performance che lo avevano portato al successo prima ad Abu Dhabi nella Asia Series e poi a Istanbul nella Main Series.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36Succ. Succ.