Competizioni auto - ultimi articoli


Chevrolet Motorsport Danimarca scende sul circuito di Adria per l'appuntamento ETCC

Il racing team Chevrolet danese affronterà, questo fine settimana, il circuito italiano di Adria (Rovigo) dove si correranno le finali del Campionato Europeo Turismo. Dopo una prima brillante stagione nel Campionato Turismo Danese, il responsabile della squadra Kent Bo Steffensen ritiene il team pronto per accettare la sfida. “Dopo gli entusiasmanti risultati raggiunti nella nostra prima stagione con la Chevrolet Lacetti, sono certo che Henrik Lundgaard, Pontus Mörth e tutto il gruppo, siano davvero preparati per le gare del 27 e 28 ottobre”.

 

IPS: Quinto podio assoluto per la Radical a Monza

Non si ferma la marcia della Radical SR3 della “UKGarage by Solaris Motorsport”, per la prima volta in gara con 2 piloti: il già matematicamente campione LS Francesco Sini e l’eclettico gentleman agrigentino Gaetano Contino.Al ritorno nell’Autodromo Nazionale di Monza, la diabolica vettura britannica coglie infatti il secondo posto assoluto, oltre alla vittoria di classe LS1 e di gruppo Light Series. Partito dalla quinta posizione in classifica, Gaetano Contino ha effettuato una partenza ordinata, evitando la bagarre in prima variante, e cercando piuttosto di approfittare della battaglia tra i due piloti davanti a lui.

 

Fabrizio Ferrari e Marco Zortea secondi di categoria Super 1600 del Campionato IRC

Punti preziosi da aggiungere nella classifica di categoria Super 1600 dell’International Rally Cup per Fabrizio Ferrari e Marco Zortea conquistati nell’ultima edizione del Coppa Valtellina contesa in questo primo week end di ottobre. Il secondo posto di categoria, raggiunto grazie ad un finale in crescendo, permette al pilota trentino della Twister Corse di lasciare ancora il capitolo aperto sull’assegnazione del titolo dei Super 1600. Il Trofeo Maremma ed il Rally Città dei Mille rappresenteranno, di conseguenza, due appuntamenti determinanti per Ferrari ed il leader di classifica Claudio Sora, distanti di un soffio di punti, e, protagonisti di una stagione resa ancora più appassionante in questa sua fase di completamento.

 

Alfa 147 Cup a Monza: doppietta di Villamil

Due gare spettacolari hanno visto protagonisti i piloti dell'Alfa 147 Cup che hanno disputato a Monza il sesto e penultimo appuntamento della stagione. Doppietta per lo spagnolo Luisi Villamil, che si è aggiudicato entrambe le gare (passando al comando della serie) davanti al compagno di squadra (PRS Group) e connazionale Antonio Chacon. Terzi posti per Niccolò Nalio (Gara 1) e Manuel Flaminio (Gara 2). Chacon è stato anche autore della pole position al termine delle prove ufficiali.

 

Alessandro Zanardi a Monza per il WTCC: un nuovo casco per beneficenza e una bici speciale per la Maratona di New York

Nella gara di Monza valida per il campionato WTCC 2007 Alessandro Zanardi, classificato al sesto posto in gara 2, ha corso indossando un casco con una nuova grafica che ricorda una palla da biliardo nera con il numero 8 e la scritta ‘…not yet!’. Il casco da collezione verrà messo in vendita on-line e i profitti dati in beneficenza all’Associazione Niccolò Campo Onlus per il progetto ‘BIMBINGAMBA’, che si occupa di fornire protesi e rieducazione ai bambini diversamente abili di qualsiasi nazionalità che non hanno mezzi per procurarseli.

 

WTCC 2007: Con il secondo posto a Monza Larini è ancora in corsa per il titolo Mondiale

Di fronte ad un pubblico record (52.000 spettatori), Nicola Larini e Chevrolet hanno portato a termine l’ultima gara europea del Campionato Mondiale Turismo 2007 con un podio che rimette in gara il pilota italiano nella corsa al titolo mondiale. Il weekend è stato davvero competitivo per Chevrolet, con tutte le Lacetti giunte al traguardo ed in posizione punti. Entrambe le gare sono state vinte da vetture turbodiesel, sebbene evidentemente svantaggiate in gara rispetto alle qualificazioni.

 

Chevrolet Matiz e Matiz Eco Logic al servizio del pubblico del WTCC al circuito di Monza

Una piccola flotta di Chevrolet Matiz e Matiz Eco Logic, ovvero a doppia alimentazione benzina/GPL di prima omologazione, faranno la spola tra le entrate e il circuito di Monza questo fine settimana, agevolando l’accesso del pubblico.In particolare, Matiz Eco Logic GPL ben si sposa con il parco che circonda la pista: infatti, presenta ridotte emissioni di anidride carbonica, tanto da non subire i blocchi del traffico per motivi ambientali.Nell’attesa, sarà possibile ammirare in prima assoluta il nuovo allestimento di Chevrolet Captiva denominato Sport, una versione ancora più accattivante in grado di esaltare ulteriormente le doti del SUV Chevrolet.

 

Chevrolet conferma la partecipazione al WTCC

Chevrolet Europe ha confermato l’accordo con la scuderia inglese Ray Mallock Limited per estendere l’attuale contratto e conseguentemente l’impegno nel Campionato Mondiale Turismo (WTCC) oltre il 2007.Fin dall’avvio del programma WTCC, all’inizio della stagione 2005, le Chevrolet Lacetti guidate da Rob Huff, Nicola Larini ed Alain Menu hanno migliorato le loro performance; dal segnare qualche punto fino a vincere regolarmente in questa stagione.Il successo di Chevrolet sui circuiti di tutto il mondo si riflette anche nei numeri relativi alle vendite nel mercato europeo.

 

WTCC 2007: Chevrolet al top delle statistiche costruttori all'ultimo round europeo

Il prossimo fine settimana, il Campionato Mondiale Turismo (WTCC) 2007 terminerà il suo tour europeo con l’appuntamento numero dieci, che si terrà sul leggendario circuito italiano di Monza, tempio degli sport motoristici. Qui, Alain Menu e le Chevrolet Lacetti hanno messo a segno il loro primo podio, quando la gara italiana ha aperto la stagione 2006. Da allora, il palmares delle Lacetti è diventato sempre più ricco, arrivando a totalizzare otto vittorie a Brands Hatch (2), Brno, Zandvoort, Pau, Porto e Anderstorp (2), ed 11 piazzamenti sul podio a Monza, Istanbul, Valencia (2), Zandvoort, Porto (3) Anderstorp (2) e Brands Hatch.

 

WTCC 2007: Alain Menu mette a segno la sesta vittoria per Chevrolet; Huff sul podio

Alain Menu ha messo a segno la sesta vittoria di Chevrolet nel Campionato Mondiale Turismo 2007, a Brands Hatch, diventando anche il pilota che più spesso ha frequentato il podio quest’anno: nel suo palmares, 4 primi posti e 2 terzi. Menu ha condotto la gara dall’inizio alla fine, controllando gli inseguitori che non sono riusciti a colmare il distacco minimo inflitto di circa mezzo secondo. In Gara 2, tuttavia, Menu è stato squalificato per aver infranto una delle procedure durante la presenza della safety car.

 

Gran finale per i Ferrari Racing Days di Hockenheim

Seconda ed ultima giornata di competizioni sul circuito di Hockenheim (Germania) per l'evento "Ferrari Racing Days", che ha visto anche le esibizioni delle monoposto curate dal reparto F1 Clienti di Maranello.La vittoria in Gara-2 del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europa, riservato alle vetture F430, è stata appannaggio di Philipp Baron (Austria - Baron Service), con Thomas Kemenater (Italia - Rossocorsa/Pellin) e Ange Barde (Francia - Stradale Automobile) a completare il podio, nell'ordine.

 

Prime gare dei Ferrari Racing Days a Hockenheim

Prosegue il cammino di avvicinamento verso le Finali Mondiali Ferrari, all'Autodromo Internazionale del Mugello, dal 24 al 28 ottobre, quando sarà di scena per la tradizionale passerella in pista anche la Scuderia Ferrari Marlboro, che ha già conquistato il Campionato del Mondo Costruttori di Formula 1 nel 2007.L'evento "Ferrari Racing Days" di questo weekend, sul circuito tedesco di Hockenheim, rappresenta infatti l'ultima tappa del calendario stagionale Corse Clienti di Maranello, in vista della kermesse conclusiva.

 

La vittoria sorride alla Peugeot 908 HDI FAP di Marc Gené e Nicolas Minissian

Marc Gené e Nicolas Minissian, partiti in pole position, sono ritornati sul gradino più alto del podio dopo l’esordio vittorioso alla 1000 km di Monza del 15 aprile scorso. Ritiro a cinque giri dalla fine per la 908 HDi FAP N.8 di Pedro Lamy e Stéphane Sarrazin mentre era in seconda posizione. La gara è cominciata in salita per Marc Gené: nel giro di lancio, sorpreso dai pneumatici ancora freddi, è andato di traverso sull’erba, abile nel recuperare in estremis la vettura è comunque riuscito a partire davanti all’altra 908 HDi FAP, alla Lola di Charouz Racing e alla Zytech del team LNT.

 

Brands Hatch, un anno dopo: Chevrolet a caccia di nuove vittorie nel WTCC 2007

Il prossimo fine settimana, il Campionato Mondiale Turismo 2007 ritorna sul circuito che, nella scorsa stagione, ha visto Alain Menu mettere a segno la prima vittoria per Chevrolet. Dal risultato positivo di Brands Hatch, sia Rob Huff sia Alain Menu hanno segnato diverse altre vittorie nel Campionato: tutti e quattro i nuovi tracciati introdotti nel calendario 2007 sono stati appannaggio di Menu o di Huff, mentre Nicola Larini è salito sul podio in quattro altre occasioni. Ora, Chevrolet ed il team RML contano di ripetere l’exploit dello scorso anno.

 

Le Mans Series: Ultima tappa Europea per la Peugeot 908 HDi FAP

La prossima 1000 km di Silverstone segnerà la fine della stagione europea della Le Mans Series pronta a sorvolare l’Oceano per la gara conclusiva prevista a Interlagos (Brasile) a metà Novembre. Sul rapido circuito di  Silverstone la media nella qualifiche sarà ancora superiore a quella fatta segnare fa Nicolas Minissian alla 1000 km di Spa Francorchamps (più di 210 km/h). Minissian avrà la possibilità di migliorare la performance belga, visto che sarà proprio lui a condurre la 908 HDi FAP N.

 

La Radical della UKGarage vincente anche in salita

Dopo i ripetuti successi in pista, la Radical SR3 della UKGarage, ha colto una sorprendente vittoria di Gruppo anche in salita. Carlo Scola, alla guida del prototipo britannico, ha infatti colto una sorprendente vittoria nel Gruppo E2 (quarto assoluto e primo di E2 1600) nella Cronoscalata di Rende. Nella Classifica di Gruppo, Carlo Scola ha prevalso sulla Osella BMW 3000 del fratello Emilio e sulla Lucchini Alfa Romeo 3000 di Eugenio Scalercio, mentre nell'assoluto ha dovuto cedere alle sole Breda e Osella 3000 CN di Scaramozzino, Iaria e Cassibba.

 

Doppietta Ferrari nel campionato FIA GT a Adria

Doppietta Ferrari nel settimo appuntamento FIA GT 2007, disputato ieri in notturna sulla pista di Adria. Due F430 GT, sviluppate dal reparto Corse Clienti di Maranello ed entrambe schierate dal team italiano AF Corse Motorola, hanno infatti ottenuto il primo ed il secondo posto in classe GT2, rispettivamente con gli equipaggi Mueller/Vilander e Bruni/Ortelli. Terza posizione al traguardo per la Porsche di Collard/Malucelli. La Ferrari mantiene così la sua leadership nella Coppa Costruttori, nei confronti della Marca tedesca.

 

Grande ritorno della Volkswagen in Formula 3

Un risultato molto positivo ha caratterizzato il ritorno all’attività agonistica in pista della Volkswagen Motorsport. Il circuito del Nürburgring, lo scorso weekend, ha infatti tenuto a battesimo il rientro in Formula 3 della Casa tedesca come fornitore di motori, celebrato con il sesto posto di Maximilian Götz su Dallara F306 Volkswagen gestita dal team italiano RC Motorsport, che ha quindi conquistato punti validi per la classifica. Dopo i successi nella Formula 3 tedesca tra il 1979 e il 1990 – 93 gare vinte, sette piloti, tra cui Michael Schumacher e Tom Kristensen, che hanno vinto il titolo con i motori Vokswagen e, inoltre, diverse vittorie di prestigio nei Grands Prix di Monaco e Macao – la Casa di Wolfsburg ha deciso di tornare a misurarsi nell’attuale Formula 3 Euro Series.

 

Gli assi Maserati FIA GT ospiti di del team Konica Minolta Honda al GP di Misano

All’elenco di ospiti e personaggi dello sport che animeranno la 3 giorni de Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini che si apre venerdì al Misano Wordl Circuit , si aggiunge anche la presenza degli assi della Maserati Corse impegnati nel Campionato Internazionale FIA GT. L’attuale leader del campionato, il bolognese Thomas Biagi, del Team Vitaphone Maserati, reduce dal secondo posto alla 24 Ore di Spa che lo ha consolidato alla testa della graduatoria sarà a Misano sabato 1 settembre per incontrare gli amici e i dirigenti del team Jir Konica Minolta Honda MotoGP e seguire il turno di qualifiche di Shynia Nakano, il giapponese della squadra diretta da Luca Montiron.

 

WTCC: Solo Huff a punti in un weekend guastato dagli incidenti

Una condotta superba di Rob Huff, nella seconda gara di Oschersleben del Campionato Mondiale Turismo, si è tramutata per Chevrolet nell’unica luce di un buio fine settimana funestato da incidenti. Le vittime più importanti, ed innocenti, alla partenza di entrambe le gare, sono stati Alain Menu e Nicola Larini, i piloti Chevrolet meglio piazzati in classifica. Positivo è che dopo questo weekend tutti e due perderanno zavorra per il prossimo round di Brands Hatch.Contemporaneamente, ma sul circuito di Nürburgring, Maria De Villota pilota spagnola alla guida di una Chevrolet Lacetti nel Campionato Turismo Tedesco, ha messo a segno la prima vittoria della stagione, dopo aver conquistato il secondo posto nel primo weekend con doppia gara.

 

22 paesi iscritti al campionato A1GP 2008 - i test di Silverstone

Il campionato A1 GP, World Cup of Motorsport, è oramai alle porte. Il primo appuntamento è  per il 30 settembre  sul circuito di Zandvoort. Tutti i team, oramai da tempo, sono al lavoro per la scelta del pilota “regular”  che disputerà le prove di qualificazione e le due gare della domenica e per la scelta del pilota “rookie” che avrà a disposizione un’ora di prova al venerdì per mettersi in evidenza e per fare esperienza. Per questo gli organizzatori hanno fissato  quattro giornate di test sulla pista di Silverstone: due giorni ad agosto (28 e 29) e due giorni a settembre (18 e 19) in pratica a una settimana  dall’inizio del campionato che ha peculiarità di avere come concorrente non un team ma un Paese, quindi è un vero e proprio campionato del mondo per Nazioni.

 

Doppietta per Sini a Spa nella World Cup Radical

Cambia il campionato, da IPS a Radical World Cup, ma non cambia il risultato. Due vittorie di classe, con tanto di quarto posto assoluto, rappresentano il bottino di Francesco Sini, e del team “UKGarage by Solaris Motorsport” nella loro prima partecipazione al monomarca paneuropeo della Radical, sull’impegnativo circuito di Spa-Francorchamps.  Tra gli avversari diretti, figuravano nomi ben noti della scena endurance, tra cui Joao Barbosa, pilota della Pescarolo Rollcentre nella Le Mans Series, e Horst Felbermayr Junior, uno dei top driver Porsche nella stessa LMS.

 

Francesco Sini invitato alla World Cup Radical a Spa

I sorprendenti risultati dell’alfiere della Radical Italia, Francesco Sini, nell’IPS, sono valsi al veloce e concreto pilota pescarese l’invito del costruttore di Peterborough a partecipare alla gara di Spa della World Cup Radical, il monomarca più veloce del mondo, inserito nei weekend della Le Mans Series. 4 vittorie su 4 in Light Series, 3 podi assoluti su 4 gare e una storica vittoria assoluta nel terzo appuntamento dell’Italian Prototype Series, al Mugello: questo il bottino di Sini, che si presenta così alla gara più impegnativa della sua stagione, nella quale dovrà affrontare oltre 40 altre Radical.

 

Grande spettacolo al Master di F3 e riconferma di Kumho Tires per altri 5 anni

Durante il week end dal 3 al 5 Agosto, si è tenuto a Zolder, in Belgio, il prestigioso Master di Formula 3, che dal 2002 è monogomma Kumho. L’azienda Coreana, che ha organizzato un evento di rilevanza europea invitando circa 300 tra clienti e giornalisti, per la gara ha fornito 1,200 pneumatici ai vari team. La Formula 3 è la più importante serie automobilistica di monoposto in circuito per piloti emergenti in Europa, snodo tra le serie promozionali monomarca e il professionismo.

 

La 24 ore di Spa domenica in esclusiva a Rombo TV

Continuano le grandi esclusive di Rombo Tv, ora nuovamente visibile in chiaro sulle frequenze di e’Tv, sul Canale SKY 891 e sul Canale Sport in DTT. Domenica 5 agosto alle 23.15 in diretta dagli studi di Via Stalingrado a Bologna la trasmissione proporrà un servizio esclusivo realizzato a Spa Francorchamps da Stefano Bergonzini in occasione della 24 ore del FIA GT una tra le gare più affascinanti del mondo. Saranno proposte le immagini in esclusiva del trionfo Corvette che per la prima volta nella sua storia ha centrato il successo nella maratona belga e le interviste a Thomas Biagi che con il secondo posto ha conservato la leadership della classifica generale sulla Maserati MC 12 del team Vitaphone e al Campione in carica Andrea Bertolini, 5° a Spa con la MC 12 del Playteam e ancora in lizza per il successo finale.

 

Exploit Chevrolet nel WTCC con due vittorie ad Anderstorp

Chevrolet ha vissuto un'altra giornata indimenticabile, questo fine settimana in Svezia, vincendo entrambe le gara del settimo round del Campionato Mondiale Turismo (WTCC) 2007. Rob Huff si è aggiudicato la prima gara mentre la stella locale, Rickard Rydell, gareggiando superbamente al volante di una quarta Lacetti, è salito sul gradino più alto del podio in Gara 2, davanti a Nicola Larini ed Alain Menu, che hanno così fatto segnare la seconda tripletta della stagione per Chevrolet.

 

La Corvette C6R n.5 di Hezemans-Deletraz-Gollin-Fassler domina la 24 Ore di Spa Francoshamps

La Corvette C6R privata del team olandese ACMO si è perentoriamente aggiudicata la vittoria nella più significativa prova del campionato FIA GT, la 24 ore di Spa-Francorchamps, sicuramente la più dura e impegnativa sul piano della affidabilità meccanica e della efficienza globale delle vetture. L’edizione di quest’anno, poi, è stata resa ancora più impegnativa dalle mutevoli condizioni climatiche che hanno visto un continuo alternarsi di pioggia, anche con scrosci violenti e asciutto che ha messo in crisi gli assetti di molte vetture.

 

La Corvette C6R domina la 24 Ore di Spa Francorshamps

La Corvette C6R privata del team olandese ACMO si è perentoriamente aggiudicata la vittoria nella più significativa prova del campionato FIA GT, la 24 ore di Spa-Francorchamps, sicuramente la più dura e impegnativa sul piano della affidabilità meccanica e della efficienza globale delle vetture. L’edizione di quest’anno, poi, è stata resa ancora più impegnativa dalle mutevoli condizioni climatiche che hanno visto un continuo alternarsi di pioggia, anche con scrosci violenti e asciutto che ha messo in crisi gli assetti di molte vetture.

 

Il Ferrari Challenge apre la 24 Ore di Spa

Vetrina d'eccezione per il quarto appuntamento stagionale del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Europa. Con la sua seconda serie di gare del weekend, il monomarca riservato alle F430 del Cavallino Rampante ha infatti introdotto il via della "24 Ore" di Spa-Francorchamps (Belgio). Philipp Baron (Austria - team Baron Service) si è imposto nella classe principale, mentre la Coppa Shell per gentleman driver ha registrato il successo di Philippe Prette (Monaco - Baron Service). Per quanto riguarda la maratona Gran Turismo, che si concluderà alle 16 di domani ed è valida come sesta prova FIA GT 2007, le pole position sono state appannaggio della Ferrari F430 GT di Bruni/Ortelli/Aguas (AF Corse Motorola) nella categoria GT2 e della Corvette di Deletraz/Hezemans/Gollin/Faessler nella GT1, dove non sono schierate vetture di Maranello.

 

WTCC: una quarta vettura Chevrolet per la gara svedese

Per la prima volta da quando Chevrolet ha varato il proprio programma WTCC, tre anni fa, una quarta vettura debutterà nel turno svedese del Campionato Mondiale Turismo 2007. Rickard Rydell, stella locale delle competizioni turismo e specialista degli sport motoristici, correrà con la Chevrolet Lacetti numero 88 sul circuito di Anderstorp, un tempo sede dei Grand Prix di Formula 1 e quest’anno quarto nuovo circuito nel calendario WTCC.Questa stagione, affrontare un nuovo tracciato ha sempre significato grande successo per Chevrolet: infatti, le Lacetti dall’inconfondibile colore blu hanno vinto in tutte le nuove tappe di quest’anno.

 

IPS Misano: Terzo podio assoluto per la Radical

Nemmeno la sfortuna, sottoforma di un cavo candela allentato, riesce a fermare la ormai matura Radical SR3 di Francesco Sini, che a Misano Adriatico si issa per la terza volta consecutiva sul podio assoluto dell’Italian Prototype Series. In mancanza di un funzionamento regolare del propulsore, il veloce driver di Montesilvano (PE) deve inchinarsi alle sole Lucchini SR2 di Petrini-Romanini e Savoldi-Pavlick, particolarmente a loro agio sui lunghi rettilinei del circuito romagnolo. Senza storia anche il confronto nella Light Series, in cui Sini guida ora l’assoluto con 32 punti e la classe LS1 con 12 punti.

 

IPS Misano: qualifiche positive per la Radical

Ancora una positiva qualifica per Francesco Sini e la Radical SR3 della “UKGarage by Solaris Motorsport”.La bianca vettura “made in Bovisio” coglie infatti ancora una seconda fila assoluta, nonché la prima posizione della Light Series. Nelle prove libere del venerdì, Francesco Sini, grazie ad una nuova evoluzione di motore, ha colto una sorprendente prima posizione assoluta, davanti anche a tutte le GT dell’EGTS, in pista contemporaneamente. Nelle qualifiche del sabato, vista la facilità con cui sono stati replicati i tempi del venerdì, sempre con gomme usate in precedenza in gara, la “UKGarage” ha optato per una tattica conservativa: rimandare l’utilizzo delle gomme nuove alla sola gara, e al tempo stesso rimandare l’utilizzo delle ultime evoluzioni di motore a dopo l’estate.

 

La Scuderia Ferrari Box ospite del 25. Campionato Europeo Speeddown

Avrà luogo domenica 22 luglio a Serramazzoni, in provincia di Modena, la quarta gara del Campionato Scuderia Ferrari Box 2007, nell'ambito del 25° Campionato Europeo Speeddown (gara di velocità in discesa per veicoli senza motore), organizzato dalla Federazione Italiana Cart's, che nel fine settimana vedrà impegnate in oltre 400 discese al giorno più di 200 squadre, suddivise in 9 categorie a seconda della tipologia dei veicoli. Sono 28 gli iscritti alla categoria 9 dedicata alla Scuderia Ferrari Box, appartenenti a 20 Scuderia Ferrari Club provenienti da tutta Italia.

 

Motori sotto le stelle a Misano: Endurance in nottura ed Italiano Autostoriche

Inizia domani al Misano World Circuit il lungo week-end targato Peroni Promotion Incentive. Saranno tre giornate durante le quali la competizione in pista contagerà anche personaggi di differenti discipline sportive. Sabato 21 luglio, si disputerà la 6 ore in notturna, valida come quinta prova stagionale dell’ETCS/Endurance Touring Cars Serie 2007. L’evento sportivo si svolge nel nuovo circuito motoristico di Misano che è l’unico in Italia a vantare un’illuminazione artificiale completa.

 

Alessandro Zanardi protagonista di 'Paddock, uomini e corse' stasera su Odeon

“Paddock, uomini e corse”, l’appuntamento con il mondo dei motori a due e quattro ruote di Odeon, dedica la puntata di domani sera – giovedì 19 luglio – ad Alessandro ‘Alex’ Zanardi. Luigi Vignando, alla guida della trasmissione, ripercorrerà insieme a Zanardi e a Ezio Zermiani, ospite fisso di Paddock, i momenti più importanti, esaltanti e tragici della sua straordinaria carriera. Durante la diretta televisiva di domani, il campione bolognese rivivrà per la prima volta il tremendo incidente nel quale perse entrambe le gambe, attraverso alcuni impressionanti filmati di repertorio: era il 15 settembre 2001.

 

IPS – Le immagini della gara del Mugello su Nuvolari TV

Le immagini della terza gara dell’Italian Prototype Series, corsasi il 17 Giugno sul circuito del Mugello, e vinta dalla Radical di Francesco Sini, saranno trasmesse da Nuvolari TV il prossimo Venerdì 20 Giugno, alle 23.30. Sempre a partire da Venerdì 20 Giugno, il Team “UKGarage by Solaris Motorsport”, sarà impegnato sul circuito di Misano Adriatico, nel weekend più caldo della stagione. Francesco Sini correrà per consolidare la propria leadership nella classifica della Light Series, ma soprattutto per cogliere il terzo podio assoluto consecutivo, dopo il secondo posto di Adria, e la vittoria del Mugello.

 

Risultati gare Ferrari Challenge Trofeo Pirelli al Mugello

Il quinto appuntamento stagionale del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Italia, all'Autodromo Internazionale del Mugello (Firenze), ha registrato le vittorie di Nicola Cadei (Rossocorsa) e Vito Postiglione (Motor / Malucelli) nelle due corse della classe principale, nonché i successi di Giorgio Massazza (Rossocorsa) e Vanni Campari (Motor / Sauro) nella Coppa Shell per gentleman driver. Postiglione rafforza così la sua leadership nel Trofeo Pirelli, mentre nell'altra graduatoria Massazza conserva la prima posizione.

 

Ferrari Formula 1 e F430 Challenge di scena al Mugello

Quinto appuntamento stagionale all'Autodromo Internazionale del Mugello (Firenze) per il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli Italia, che vede impegnati anche i gentleman driver della Coppa Shell e ha le F430 come vetture protagoniste. Nelle quattro gare in programma domani (tutte in diretta TV su Sky Sport 2 dalle ore 9,10 in mattinata e dalle 14,00 nel pomeriggio, con repliche del Trofeo Pirelli il 15 luglio alle ore 19,30 su Sky Sport 3 e il 19 luglio alle ore 2,05 su Sky Sport 2, e repliche della Coppa Shell il 20 luglio alle ore 24,45 su Sky Sport 2), a scattare dalle pole position saranno Nicola Cadei (Rossocorsa) e Vito Postiglione (Motor / Malucelli) nel Trofeo Pirelli, e Giorgio Massazza (Rossocorsa) per due volte nella Coppa Shell.

 

Nicola Larini e la sua Corvette Z06

Il pilota toscano ha ritirato nei giorni scorsi la sua Corvette personale, una Z06 gialla (proprio come quelle del Team Corvette Racing).Nicola Larini, uno dei piloti italiani più esperti e di maggior successo degli ultimi vent’anni, ha scelto come propria vettura personale la Corvette Z06. In fondo è rimasto in famiglia, visto che nel prestigioso Campionato Mondiale Velocità Turismo (WTCC) corre con una Chevrolet Lacetti che, proprio grazie alla sua eccezionale esperienza e competenza tecnica, quest’anno è fra le protagoniste di un campionato che rimane uno dei più altamente competitivi di tutta la scena dell’automobilismo sportivo a ruote coperte.

 

WTCC: Chevrolet domina le strade, tripletta in Portogallo

Chevrolet ha confermato il suo dominio sui circuiti cittadini mettendo a segno a Porto una storica tripletta nell’11° round, la prima gara, del Campionato Mondiale Turismo (WTCC) 2007. Alain Menu, Rob Huff e Nicola Larini hanno terminato la gara nello stesso ordine con cui sono partiti, non lasciando alcuna speranza agli avversari. È la prima volta dall’inizio del programma Chevrolet WTCC, avvenuto nel 2005, che tre Lacetti occupano tutti i gradini del podio. Per Alain Menu è stata la terza vittoria dell’anno, unico ad aver conseguito questo risultato tra tutti i piloti.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36Succ. Succ.