On Any Sunday, the next Chapter: al cinema il film documentario

di Redazione Italia DueMotori.com

On Any Sunday, the next Chapter: al cinema il film documentario

Tra pochi giorni nelle sale italiane “On Any Sunday - The Next Chapter“ diretto da Dana Brown: si tratta del nuovo film-documentario prodotto da Red Bull Media House, che racconta la cultura del motociclismo attraverso la passione, le parole, le gesta e i sentimenti dei più grandi piloti contemporanei. Presentato a fine settembre in anteprima mondiale al Festival Internazionale del Cinema di San Sebastian, il lungometraggio è distribuito da The Space Movies in collaborazione con Universal Pictures International Italy e approderà sul grande schermo da mercoledì 5 a venerdì 7 novembre nelle 36 sale del circuito The Space Cinema e in oltre 150 cinema in tutta Italia. 

Durante i giorni della prima di “On Any Sunday – The Next Chapter” la città di San Sebastian è stata letteralmente invasa da un mare di motociclisti curiosi di vedere in anteprima le immagini del film e di conoscere in prima persona i suoi protagonisti: Dana Brown, Bruce Brown, Robbie Maddison e Roland Sands.

Il lungometraggio ripropone in chiave moderna “On Any Sunday”, film del 1971 diretto da Bruce Brown (The Endless Summer) e interpretato dal leggendario Steve McQueen. La pellicola degli Anni ‘70 - nominata agli Oscar nel 1972 nella categoria “miglior documentario” - ha rivoluzionato il modo di raccontare gli sport adrenalinici e in particolare il motociclismo e - ancora oggi - è considerato una pietra miliare del genere action.

Sulle orme del successo di Bruce Brown, il figlio d’arte Dana Brown (Step Into Liquid, Dust To Glory), 43 anni dopo, presenta il reboot “On Any Sunday - The Next Chapter”, nel quale il padre figura come produttore esecutivo.

Fil rouge della pellicola è la vitale passione per i motori espressa dai piloti che nel film interpretano loro stessi nel ruolo di protagonisti: Robbie Maddison, Marc Marquez, Carline Dunne, Travis Pastrana, Roland Sands, James Stewart, Dani Pedrosa e, unica donna, Ashley Fiolek. Dal freestyle al motocross, dal drift alla MotoGp, il regista californiano ha ingaggiato i gotha del motociclismo contemporaneo per consegnare al pubblico, sequenza dopo sequenza, un prodotto cinematografico degno dell’originale, in grado di dare una panoramica completa di tutte le discipline a motore sulle due ruote.

“I tempi sono maturi” - ha dichiarato Dana Brown - “Sono passati tanti anni dall’uscita nelle sale di ‘On Any Sunday’ e nel nuovo film siamo riusciti a raccontare storie inedite pur mantenendo lo spirito che ha reso celebre l’originale. Il cuore, i sentimenti e le forti emozioni che caratterizzano il motociclismo non sono cambiati da allora. Rispetto a quarant’anni fa ci sono tante nuove discipline che meritano attenzione, le moto stesse sono cambiate notevolmente, il talento dei piloti è indiscutibile, ma soprattutto la tecnologia ha raggiunto livelli davvero incredibili”.

Oltre alle spettacolari immagini action, la pellicola mostra i retroscena delle vite dei singoli piloti, il rapporto con le loro famiglie e le loro emozioni più intime: sentimenti questi che devono essere messi da parte quando il casco viene indossato e l’essere umano diventa pilota.
Suggestive anche le location del nuovo capitolo di On Any Sunday: Utah, Canada, Austria, Spagna ma anche Africa. Proprio nel continente africano Dana Brown ha testimoniato il lavoro dall’associazione “Riders for Health” la quale impiega 300 ragazzi e ragazze che - in sella alle loro motociclette - portano un concreto aiuto ai Paesi con il più alto tasso di mortalità al mondo. 



“On Any Sunday - The Next Chapter” è il primo film di Red Bull Media House a essere girato interamente con una risoluzione di 4k. Partner “di settore” del lancio del nuovo lungometraggio sarà KTM Sportmotorcycle, l’azienda leader nella produzione di motociclette sportive, che ha fatto del suo payoff “Ready to Race” un vero e proprio credo nel mondo delle due ruote. I valori di KTM (Performance, Extreme, Purity, Adventure) si sposano perfettamente con lo spirito della pellicola, che verrà promossa al grande pubblico in occasione di Eicma 2014 e su tutta la rete degli oltre 80 concessionari distribuiti sul territorio italiano.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

ACI Racing Weekend 2014, Monza: ingresso libero

ACI Racing Weekend 2014, Monza: ingresso libero
in Formule e trofei minori