International Car of the Year Awards 2008: General Motors vince la prima edizione di Earth Angel

Nell’ambito dell’annuale premiazione degli International Car of the Year Awards (ICOTY), il gruppo General Motors si è aggiudicato la prima edizione del premio Earth Angel assegnato dagli organizzatori della manifestazione al costruttore che ha compiuto i maggiori passi avanti per contribuire alla riduzione del surriscaldamento del pianeta e per fare fronte al crescente costo del greggio.

A tale scopo la giuria ha considerato le iniziative ambientali presenti e future intraprese o sostenute dai costruttori, i veicoli ibridi, Diesel e flex-fuel attualmente proposti al pubblico, la posizione e l’impegno delle imprese per limitare il surriscaldamento del pianeta.



Oltre al gruppo GM, la giuria ha preso in esame i risultati di altri sette grandi costruttori internazionali come BMW, Mercedes-Benz, Ford Motor Company, Honda, Hyundai, Subaru e Toyota. Il premio è stato consegnato da Carl Levin, senatore degli Stati Uniti, a Beth Lowery, vice-presidente di GM, responsabile per le Politiche Ambientali, l’Energia e la Sicurezza.

«I costruttori di automobili sono stati troppo spesso accusati di scarsa sensibilità verso le problematiche ambientali. La realtà dei fatti è invece che stanno compiendo grandi sforzi a livello mondiale per contribuire a migliorare l’ambiente,» ha detto Courtney Caldwell, ideatore di ICOTY. «Il nostro obiettivo è quello di far luce su questi risultati molto positivi e soprattutto su quelli sconosciuti all’opinione pubblica, in modo da arrivare ad una più equilibrata distribuzione delle responsabilità».

Lo scorso anno General Motors ha lavorato per ridurre la quantità di energia impiegata ed il consumo di acqua in tutti i suoi stabilimenti nel mondo. Negli ultimi cinque anni il gruppo è riuscito a ridurre di oltre il 16% le emissioni di CO2. GM ha inoltre aperto la strada allo sfruttamento dell’energia solare in campo industriale, inaugurando, lo scorso Settembre, il magazzino Assistenza e Ricambi di Fontana, in California (USA), che è attualmente il più grande alimentato ad energia solare. Quest’anno Genenal Motors lancerà negli Stati Uniti il programma Project Driveway, la più grande prova mondiale di veicoli fuel-cell, nel corso della quale clienti, personaggi pubblici, uomini politici, giornalisti e molte altre persone guideranno un gruppo di 100 veicoli Chevrolet Equinox Fuel Cell.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

The new BMW M3 Convertible

The new BMW M3 Convertible
in Auto news

Stamp of approval for Andy Priaulx

Stamp of approval for Andy Priaulx
in Sport

Round 5 Taupo: Neel Jani keeps up the pace

Round 5 Taupo: Neel Jani keeps up the pace
in A1GP