Sergio Marchionne ritira il premio Car of the Year 2008 per la Fiat 500

Sergio Marchionne ritira il premio Car of the Year 2008 per la Fiat 500

Oltre che la vincitrice assoluta, la Fiat 500 è stata anche la vettura che ha ottenuto voti dal maggior numero di giurati: 57 su 58, infatti, l’hanno inserita nella rosa delle loro preferenze, e ben 33 di loro l’hanno votata al primo posto.

Tra l’altro, è la seconda volta – la prima è stata la Fiat Panda nel 2004 - che un modello appartenente al segmento A si aggiudica il più prestigioso riconoscimento attribuito all’industria automobilistica nel mondo. Un record straordinario, quindi, che porta a dodici le vittorie conquistate da Fiat Group Automobiles.

Ha ritirato il trofeo Sergio Marchionne, amministratore delegato di Fiat Group Automobiles, che ha dichiarato: «Abbiamo davvero percorso molta strada in breve tempo.

Ed è con orgoglio che posso affermare che, lo scorso anno, Fiat è stato il marchio automobilistico con la crescita più veloce in Europa. La 500 non è un traguardo finale del brand, ma è solo la prima tappa di un continuo sviluppo della “nuova Fiat”. Ecco perché, per noi la 500 non è semplicemente una vettura ma un “manifesto viaggiante” di ciò che noi vogliamo realizzare».

Espressione dell’eccellenza stilistica e meccanica del Marchio, la Fiat 500 introduce numerose novità e conquista importanti record nel suo segmento. Per esempio, è la prima volta che una vettura lunga appena 3,55 metri conquista le 5 stelle EuroNCAP ed è una “première” assoluta in questa categoria l’adozione di 7 airbag di serie (compreso knee-bag unica tra le compatte) e la disponibilità dell’ESP evoluto su tutte le motorizzazioni (di serie su 1.4 16v 100cv). Inoltre, è la prima volta che un’automobile si propone con tutta la gamma di motorizzazioni (1.2 69 CV, 1.3 Multijet 75 CV con DPF e 1.4 16v 100 CV), pronta a rispettare i limiti di emissioni fissati dallo standard Euro 5, e tutto ciò, in anticipo di oltre due anni rispetto alla scadenza legislativa. Non solo. Con la Fiat 500 è la prima volta che una “piccola” può vantare una gamma così ampia che nasce incrociando: 4 livelli di allestimento, 3 motorizzazioni, 12 colori (di questi i 6 vintage che rinviano agli anni 50 e 60 e il bianco tri-strato frutto di un processo di lavorazione finora adottato solo sulle supercar), 15 interni compresi i pregiati Cordura e la Pelle Frau, 9 tipi di cerchi, 19 modelli di sticker, per un totale di oltre 500.000 varianti. In più ci sono 100 accessori originali disegnati appositamente per Fiat 500 - tra i più sorprendenti il diffusore elettrico di fragranze e i gusci colorati per le chiavi – e i dispositivi infotelematici più avanzati: per esempio, il navigatore portatile multifunzionale Blue&MeTM Map.

Sono queste le caratteristiche vincenti di una vettura che si pone come nuovo punto di riferimento nel segmento. E il prestigioso premio “Car of the Year 2008″ conferma il grande interesse suscitato nella stampa internazionale fin dalla presentazione di Torino avvenuta il 4 luglio scorso. Un successo di critica confermato anche dal gradimento dimostrato dalla clientela europea: sono 140.000 mila gli ordini raccolti dal lancio ad oggi.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Yorkshire farmer to cross Bering Straits in a Land Rover

Yorkshire farmer to cross Bering Straits in a Land Rover
in Events and shows

Renault new entry-level Twingo Extreme

Renault new entry-level Twingo Extreme
in Auto news

Fiat 500 receives the Car of the Year 2008 award in Berlin

Fiat 500 receives the Car of the Year 2008 award in Berlin
in Events and shows