Mazda vince il Gran Premio del Design a Parigi

Mazda vince il Gran Premio del Design a Parigi


Mazda si è aggiudicata il prestigioso Grand Prix du Design al 23mo Festival Automobile International di Paris. Laurens von den Acker, General Manager della Design Division di Mazda Motor Corporation, ha ricevuto il premio ieri, durante una cerimonia di gala che si è svolta nella cornice esclusiva de Les Invalides a Parigi. Questo è il secondo importante premio di design per Mazda al Festival Automobile International di Parigi: nel 2006, Mazda Senku fu scelta come “Il più bel design di un concept”. Un altro prototipo, la Mazda Ryuga, è stato recentemente insignito dell’ambito premio “Louis Vuitton Classic Concept Award 2007”.

Il Grand Prize for Design premia il lavoro di uno studio di design o di un costruttore, e quella che è la sua influenza sul mondo dell’auto.

Il team di design di Mazda oggi si unisce ad un gruppo ristretto di precedenti vincitori che include alcuni dei designer di vetture più famosi ed influenti a livello mondiale. “Questo premio riflette la creatività ed il duro impegno dell’intero gruppo di designer Mazda e riceverlo anche da parte loro è un grande onore per me ersonalmente”, ha dichiarato Laurens van den Acker.

Negli ultimi 16 mesi, la squadra Internazionale Mazda di design ha presentato ben 5 vetture “concept”, basate su un nuovo linguaggio di

design chiamato  Nagare. La parola “Nagare” è l’equivalente Giapponese di “flusso” e “personificazione del movimento” e prende la sua ispirazione da come le forze della natura, come il vento e l’acqua,
si muovono nell’ambiente. Impersonato da un linguaggio della superficie veramente unico, e combinato con forme e proporzioni, comunica il concetto di “movimento” in un modo completamente innovativo.

La superficie della concept Mazda Nagare, ad esempio, (LA Motor Show 2006) si ispira  a fluide forme geologiche, mentre la Mazda Ryuga (Detroit Motor Show 2007) ha un design delle fiancate ispirato agli ordinati giardini Giapponesi. Mazda Hakaze (Geneva Motor Show 2007) ha tratto ispirazione dalle dune di sabbia e Taiki (Tokyo Motor Show 2007) traduce in forma di design il flusso naturale dell’aria, mentre Mazda Furai (Detroit Motor Show 2008) abbina forme fluide ad un aspetto da vigorosa vettura sportiva.

Il Festival Internazionale dell’Automobile si tiene ogni anno con l’obiettivo di “tributare un doveroso omaggio alla bellezza, al design ed all’arte nel mondo del design automobilistico”. Quest’anno la giuria era formata da figure rappresentative provenienti dal mondo dell’industria dell’automobilismo sportivo, dell’architettura, della moda, de design, dell’arte e del giornalismo. Il Presidente della Giuria è l’Architetto Jean-Michel Wilmotte, e tra i membri che la compongono si trovano personaggi molto conosciuti nel mondo dell’auto come Anne Asensio, Alain Prost and Hervé Poulain.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Mazda gewinnt 'Grand Prix' für Design

Mazda gewinnt 'Grand Prix' für Design
in Nachrichten automobil

Zoom-Zoom PremierenParty bei Mazda

Zoom-Zoom PremierenParty bei Mazda
in Nachrichten automobil

Hummer to show HX Concept at Geneva

Hummer to show HX Concept at Geneva
in Auto news

Der neue Renault Koleos

Der neue Renault Koleos
in Nachrichten automobil