33° premio Confartigianato Motori: non solo Vettel e F1

di redazione Italia DueMotori.com

33° premio Confartigianato Motori: non solo Vettel e F1


E’ Sebastian Vettel a ricevere il Premio Confartigianato Motori 2015, riconoscimento istituito da Confartigianato per celebrare i campioni della Formula 1 e giunto quest’anno alla 33° edizione. La consegna al pilota Ferrari è soltanto uno degli eventi della manifestazione ‘Dalle corse alla strada’, due giorni di iniziative organizzate a Milano e all’Autodromo nazionale di Monza, in contemporanea con il Gran Premio d’Italia di F1.

Nell’anno di Expo, l’iniziativa di Confartigianato ha puntato proprio sul connubio tra motori, alimentazione e sostenibilità ambientale.

Mondi in apparenza lontani ma legati dal filo rosso comune dell’artigianato. Gli imprenditori artigiani del settore autoriparazione, ben 75.380 aziende (di cui 905 in provincia di Monza Brianza), sono campioni nell’arte di realizzare i motori più potenti del mondo: il nostro export di auto, carrozzerie e accessori ammonta a 13,8 miliardi di euro e nell’ultimo anno è aumentato del 19%.  Dal canto loro, i 40.161 imprenditori artigiani dell’alimentazione (sono 237 in provincia di Monza Brianza) sono campioni nella produzione del buon cibo che tutto il mondo apprezza: tanto è vero che nell’ultimo anno le nostre vendite all’estero di prodotti alimentari si attesta a 5,4 miliardi di euro con una crescita del 5,9% rispetto all’anno precedente. E c’è di più: un’alimentazione sana, corretta, di qualità aiuta i piloti e chi prepara i loro motori a dare il meglio di sé.


Proprio su questi aspetti, Confartigianato ha organizzato a Milano, presso il Palazzo di Regione Lombardia, l’evento ‘Nutrire il pilota’, confronto a tutto campo sull’alimentazione degli sportivi che ha visto la presenza di Felice Guerrini, chef FIA; Max Portioli, chef del team Lotus F1;  Vicenzo Santangelo, chef  del team Ferrari F1; Christian Staurenghi, responsabile hospitality per Pirelli, GP2 e GP3; Riccardo Ceccarelli, Presidente di Formula Medicine. Il Premio Confartigianato Motori rappresenta una straordinaria occasione per confermare la qualità e l’eccellenza dell’artigianato made in Italy. Su questi temi si è concentrata la serata alla quale sono intervenuti Giorgio Merletti, Presidente di Confartigianato; Giovanni Barzaghi, Presidente di Confartigianato Imprese Milano Monza Brianza; Eleonora Frigerio, Presidente del Parco Regionale Valle Lambro; Fabrizio Sala, Assessore Regione della Lombardia con delega a Expo2015; Eugenio Massetti, Presidente di Confartigianato Imprese Lombardia.

Insieme a Sebastian Vettel, sono stato insigniti del Premio Confartigianato Motori 2015: la Squadra Meccanici Mercedes, come miglior squadra meccanici F1 della stagione; Pat Symonds, del team Williams, quale miglior ingegnere F1 della stagione; Carlos Sainz Jr, del team Toro Rosso come miglior pilota emergente di F1 della stagione; Federica Masolin, di Sky Sport, quale miglior giornalista sportiva di F1 della stagione; Pino Scandinaro, come miglior operatore sportivo di F1 della stagione; Roberto Boccafogli, di Pirelli, miglior PR di F1 della stagione. Riconoscimenti speciali sono andati a Fernando Alonso, pilota di F1 del team McLaren; Michela Cerruti, pilota Turismo, Gran Turismo e Formula; Fabrizio Borra, preparatore atletico di F1.



L’impegno di Confartigianato per la sostenibilità ambientale, le energie alternative e la ricerca di soluzioni tecniche capaci di abbattere emissioni e consumi senza compromettere le performance dei motori è culminato con il Premio Tecnologia e Ambiente che ha visto la consegna del riconoscimento a: Nelson Piquet Jr, pilota campione del mondo di Formula E; Campos Racing, team campione del mondo di Formula E; Giampiero Agosti, miglior operatore di Formula E della stagione. Il Trofeo ‘Carlo Chiti Energie alternative’ è andato al pilota Massimo Liverani; al team Montecarlo Engineering; a Mario Bonifacio, commissione energie alternative ACI Sport.
Un altro premo, la  Coppa delle Dame, è andato a Valeria Strada, prima classificata concorrente femminile campionato italiano e mondiale FIA E.A.2015 con auto Alfa Romeo a GPL. 
Nel corso della manifestazione sono stati presentati i corsi 2015-2016 di Mts Motorsport Technical School, la scuola per meccanici di auto e moto da competizione e per ingegneri di pista. 

comments powered by Disqus

Articoli più letti