International GT Open Series 2013, Monza: Montermini campione per la seconda volta

di Redazione Italia DueMotori.com

International GT Open Series 2013, Monza: Montermini campione per la seconda volta

Un intenso ed emozionante fine settimana di gare ha consegnato ad Andrea Montermini e alla sua Ferrari 458 sul circuito brianzolo il titolo del Campionato GT International Open con una gara di anticipo.
 
In un mezzogiorno di pioggia monzese, con pista quindi bagnata per gran parte della gara, il pilota emiliano ha conquistato domenica due preziosissimi punti che gli garantiscono la certezza della vittoria finale. E’ la ciliegina sulla torta per le vetture di Maranello che occupano le prime sei posizioni nella classifica di Gara 2, con l’affermazione del Team russo SMP con i suoi piloti Pol Rossel e Roman Mavlanov.

Sul podio un’altra squadra russa, la Esta Motorsport, con Alexander Skryabin e Alessandro Pier Guidi, e l’elvetica Kessel Racing con Lorenzo Bontempelli e Marco Frezza. In Gara 1, invece, svoltasi nel pomeriggio di sabato, storica doppietta della McLaren (con la MP4) al suo primo successo nel GT Open. I primi due posti del podio vanno infatti alle auto inglesi del Team italiano Bhai Tech Racing con gli equipaggi Giorgio Pantano – Rafael Suzuki e Chris Van Der Drift e Luis Razia. Al terzo posto la Ferrari guidata da Alessandro Pier Guidi e Aleksandr Skryabin del team russo Esta Motorsport.

 

 
Il ricco programma del week end monzese prevedeva gare anche per numerose altre categorie. Nel campionato europeo di Formula 3 Open vittorie in Gara 1 del britannico Ed Jones, davanti al connazionale Nelson Mason e all’italiano Alexander Toril, e in Gara 2 del tailandese Sandy Stuvik, davanti al francese Alexandre Cougnaud e a Toril che raddoppia così il terzo posto.

Nel Campionato Italiano Turismo Endurance, in Gara 1 è risuonato l’inno sanmarinese per festeggiare la vittoria di Matteo Ferraresi e Walter Meloni (BMW M3), mentre con il suo secondo posto Giancarlo Busnelli, in coppia con Luigi Moccia su Seat León, ha raccolto i punti determinanti per conquistare il titolo tricolore Super Production. In Gara 2 vince invece l’altro sanmarinese, nonché figlio di Walter, Paolo Meloni (su BMW M3); secondo posto sempre per la coppia Busnelli – Moccia.

Per quanto riguarda l’Ibiza Cupra Cup vittorie in Gara 1 dell’equipaggio composto dal pilota italiano con licenza svizzera Franco Nespoli e dal finlandese Aku Pellinen, mentre in Gara 2 si è imposto il russo Vladimir Udalenkov.

Infine vanno registrate le vittorie nel Radical European Masters del brasiliano Victor Correa in Gara 1 e del lettone Konstantins Calko in Gara 2, mentre nella Formula 2000 Light doppia vittoria di Antonio Pellegrino.
 

comments powered by Disqus

Articoli più letti