EuroV8Series 2014, Brno: Audi e Chevrolet vincono insidiando la Mercedes

di Redazione Italia DueMotori.com

EuroV8Series 2014, Brno: Audi e Chevrolet vincono insidiando la Mercedes

Il weekend di Brno era partito nella maniera migliore per Tomas Kostka, nella gara di casa: il portacolori di Audi Sport Italia aveva infatti ottenuto con la sua RS5 la pole di ieri. Ed in Gara 1 non ha disatteso le attese, conquistando la vittoria davanti alla Chevrolet Camaro di Francesco Sini (Solaris Motorsport) e alla Mercedes C63 AMG Coupé di Nicola Baldan. Ma un forfait tecnico in Gara 2 lo ha invece pesantemente penalizzato nella lotta al titolo. A trionfare è stata la Camaro di Sini, che lo scavalca in graduatoria salendo a 116 punti (contro i 113 del ceco). Ma è andata ancor meglio a Baldan che, portato a casa il secondo posto in Gara 2 dopo la terza piazza della mattina, incrementa il suo vantaggio salendo a 133 punti.

Il podio della gara del pomeriggio è stato completato da Max Mugelli, sulla BM W M3 del Team BMW Dinamic.


Una lotta interna in questa trasferta per le BMW M3: già vicinissime in qualifica, in Gara 1 è stato Maurizio Copetti che con la quarta posizione ha avuto la meglio su Mugelli e Niccolò Mercatali, con quest’ultimo quarto in Gara 2 davanti a Mercatali. Da evidenziare le prestazioni di Diego Romanini, ottavo e sesto con la C63 AMG della Caal Racing, e i due risultati della Lexus ISF di Giovanni Lavaggi, nono e settimo nelle due gare, nonché la leadership nella classifica Gentlemen di Ermanno Dionisio (Audi RS5).

Il prossimo appuntamento della EUROV8SERIES si svolgerà al Sachsenring il 20-21 settembre: in questa occasione, come anche nel round di Hockenheim che chiuderà la stagione il 4-5 ottobre, la EUROV8SERIES affronterà una gara singola al posto della consueta doppia sfida.



Gara 1 (top-5):
1. Tomas Kostka (Audi RS5 – Audi Sport Italia) 13 giri in 28’34.019; 2. Francesco Sini (Chevrolet Camaro – Solaris Motorsport) a 3.457; 3. Nicola Baldan (Mercedes C63 AMG Coupé – R.R.T.) a 4.167; 4. Maurizio Copetti (BMW M3 – Team BMW Dinamic) a 6.670; 5. Max Mugelli (BMW M3 – Team BMW Dinamic) a 7.443.

Gara 2 (top-5): 1. Francesco Sini (Chevrolet Camaro – Solaris Motorsport) 13 giri in 28’42.966; 2. Nicola Baldan (Mercedes C63 AMG Coupé – R.R.T.) a 4.234; 3. Max Mugelli (BMW M3 – Team BMW Dinamic) a 7.240; 4. Niccolò Mercatali (BMW M3 – Team BMW Dinamic) a 11.748; 5. Maurizio Copetti (BMW M3 – Team BMW Dinamic) a 11.938.

Classifica (top-5):
 1. Baldan 133 punti; 2. Sini 116; 3. Kostka 113; 3. Mercatali 108; 5. Copetti 92.
 



comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

GP Austria F1 2014: debacle Renault

GP Austria F1 2014: debacle Renault
in Formula 1

GP Austria F1 2014, Gara: doppietta Mercedes

GP Austria F1 2014, Gara: doppietta Mercedes
in Formula 1