BES 2015: Glorax Racing domina al Paul Ricard

di redazione Italia DueMotori.com

BES 2015: Glorax Racing domina al Paul Ricard

Dopo due podi nei primi due round stagionali, arriva per Glorax Racing la prima meritatissima vittoria. Ed arriva in modo epico. Il week end inizia nel modo migliore possibile: Rino Mastronardi conquista, infatti, un’incredibile pole position di classe creando un solco di ben diciotto posizioni sui più immediati rivali. A prendere il via al volante della biancorossa Ferrari è lo stesso Mastronardi, che mantiene la leadership di classe nonostante la pressione degli altri ferraristi di Sport Garage e Akka ASP. I cambi pilota ed i rifornimenti si svolgono in modo impeccabile con Andrey Birzhin e Fabio Mancini ad alternarsi al volante.

Ad un’ora dal termine appare chiaro che la vittoria di classe è una questione tra Glorax Racing e la BMW del Team Russia. Una lenta foratura nel giro finale permette alla BMW di azzerare il distacco, ma Mancini è bravo a mantenere il primo posto tagliando il traguardo con un margine di appena 6 decimi.



Gara: 1. Birzhin-Mancini-Mastronardi (Ferrari 458); 2.Matchitski-Sardarov (BMW Z4); 3.Ojjeh-Grotz (BMW Z4); 4.Barthez-Pons (Ferrari 458); 5.Haring-Konstantinou-Schmickler (Porsche 997).

Am Cup Team: 1.Glorax Racing 66 pts; 2.Boutsen Ginion 44 pts; 3.Akka ASP 33 pts. 
Am Cup Drivers: 1.Birzhin, Mancini, Mastronardi 66 pts; 2. Grotz, Ojjeh 44 pts; 3.Barthez, Pons 33 pts.

Fabio Mancini: “Nel giro finale ho avuto un enorme sovrasterzo, non avevo compreso che il problema era una foratura lenta. Ho regolato il controllo di trazione portandolo a 10 nella speranza di aumentare il grip, ma faticavo comunque tanto. Sono felicissimo di essere riuscito a tener dietro la BMW e di aver conquistato la nostra prima vittoria!”.

comments powered by Disqus