International GT Open Monza 2015: Info utili per seguire (gratis) la lotta fra Ferrari e McLaren

di Redazione Italia DueMotori.com

International GT Open Monza 2015: Info utili per seguire (gratis) la lotta fra Ferrari e McLaren

All’Autodromo Nazionale Monza dal 2 al 4 ottobre un fine settimana di grande interesse sportivo a cui gli appassionati potranno assistere gratuitamente potendo ammirare da vicino box, piloti e le oltre cento macchine in lizza.

GT OPEN. Main event il penultimo appuntamento stagionale dell’International GT Open, il campionato alla sua decima edizione che debuttò proprio a Monza nell’aprile 2006. Le due gare previste (sabato alle 16.00 Gara 1 per 70 minuti e domenica alle 14.00 Gara 2 per 60 minuti) saranno determinanti per la corsa ai titoli che verranno assegnati nella tappa conclusiva di Barcellona.
Solo 9 punti in classifica separano la McLaren 650S dei portoghesi Alvaro Parente e Miguel Ramos (Teo Martin Motorsport), al comando con 152 punti, dalla Ferrari 458 di Michele Rugolo e del thailandese Pasin Lathouras (AF Corse).

I due equipaggi giungono a Monza carichi di entusiasmo dopo le vittorie riportate nell’ultimo appuntamento di Spa rispettivamente in Gara 2 e in Gara 1.




Dovranno difendersi in primo luogo da altre due Ferrari 458, attualmente terza e quarta in classifica generale: quella guidata da Raffaele Giammaria e dall’argentino Ezequiel Pérez Companc (AF Corse), che in stagione ha già riportato tre vittorie (all’Estoril, a Silverstone e al Red Bull Ring), e quella condotta da Alessandro Balzan e Nicola Benucci (Villorba Corse) vincitrice nella gara d’esordio del campionato. Da tenere d’occhio l’altra Ferrari dell’AF Corse del tedesco Claudio Sdanewitsch e del russo Ilya Melnikov, che in più occasioni hanno sfiorato il podio, e l’Audi R8 LMS del Team Drivex al suo rientro in campionato, per questo finale di stagione e in previsione dell’intero 2016, con Lorenzo Bontempelli e Mino Caccia alla guida. Oltre alle Gare, completano il programma le prove libere (venerdì, dalle 12.40 alle 13.40 e dalle 16.20 alle 17.20), le Qualifiche 1 (sabato dalle 11.05 alle 11.35) e le Qualifiche 2 (domenica dalle 9.40 alle 10.10).

ALTRE GARE
Ad arricchire il programma vi saranno altri quattro campionati. In primo luogo l’EuroFormula Open, la serie giunta alla sua 15^ edizione che schiera vetture Dallara F312 e che nel 2014 vide la vittoria finale del thailandese Sandy Stuvick, quest’anno protagonista in GP3. Due sono i piloti che nel campionato in corso la stanno facendo da padroni: il brasiliano Vitor Baptista (RP Motorsport) con 227 punti, già vincitore di 5 gare, due delle quali nell’ultimo week end di Spa, e il russo Konstantin Tereschenko (Campos Racing) con 223 punti e 4 vittorie conseguite. Molte aspettative sono riposte, anche se notevolmente distanziati in classifica, nel giapponese Yu Kanamaru (Emilio de Villota Motorsport), negli italiani del DAV Racing Alessio Rovera e Leonardo Pulcini, nei piloti del Motul Team West-Tec, il thailandese Tanart Sathienthirakul e dell’RP Motorsport, Damiano Fioravanti . Dopo le prove libere di venerdì (dalle 9.00 alle 9.30, dalle 11.30 alle 12.00 e dalle 15.40 alle 16.10), sabato Qualifiche 1 dalle 10.25 alle 10.55 e Gara 1 alle 15.00 per 16 giri o max 35 minuti, domenica Qualifiche 2 dalle 9.00 alle 9.30 e Gara 2 alle 13.00 sempre per 16 giri o max 35 minuti.

Vi saranno poi altri tre campionati monomarca. Si presenta per il secondo anno la Seat Leon Eurocup che schiera una trentina di vetture che si daranno battaglia venerdì nelle prove libere (dalle 10.50 alle 11.20 e dalle 15.00 alle 15.30), sabato nelle qualifiche (dalle 9.45 alle 10.15) e in Gara 1 (alle 14.00 per 11 giri, max 40 minuti), domenica in Gara 2 (alle 12.00 per 11 giri max 40 minuti). Guida la classifica generale il norvegese Stian Paulsen, davanti agli spagnoli Pol Rosell e Mikel Azcona. La serie Radical European Masters Championship, che utilizza il modello RXC Spyder prodotto dall’azienda di Westwood a nord di Cambridge, prevede tre competizioni endurance di 60 minuti: Gara 1 sabato con partenza alle 12.35, Gara 2 e Gara 3 rispettivamente dalle 10.35 e dalle 15.30. In precedenza prove libere venerdì (dalle 9.40 alle 10.40, dalle 13.50 alle 14.50) e qualifiche sabato (dalle 9.00 alle 9.35). La Formula Junior, infine, dopo le prove libere di venerdì (dalle 17.30 alle 18.00) e le qualifiche (sabato, dalle 11.45 alle 12.15), ha in programma, per la durata di 20 minuti, Gara 1 sabato alle 17.40 e Gara 2 domenica alle 16.50.



ACCESSI & ORARI
A questo LINK tutti gli orari e il programma. L'ingresso è libero, con accesso gratuito a tutte le tribune e al paddock, parcheggio consentito  nelle aree indicate (costo 5 euro l’intera giornata).

comments powered by Disqus