FIA GT e Gran Turismo - ultimi articoli


Italiano GT: tre Porsche Best Lap ad Imola

Questo fine settimana a Imola si correrà il quarto appuntamento del Campionato Italiano GT 2011. Sui 4.930 metri del tracciato in riva al Santerno saranno tre gli equipaggi Best Lap a scendere in pista, due in classe GT Cup e uno in classe GT4. Andrea Gagliardini e Christian Passuti cercheranno di replicare gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime gare a bordo della Porsche 997 GT3 Cup preparata dalla Antonelli Motorsport. Stessa classe, stessa vettura e stesso preparatore per Alessandro Baccani e Alberto Bellini, i quali puntano decisamente al podio dopo i due quarti posti ottenuti nel terzo round di Magione.

 

Grandi aspettative per il Team Malucelli nel quarto round del Campionato Italiano GT a Imola

Con l'impegno di sempre il Team Malucelli si prepara ad affrontare il prossimo evento del Campionato Italiano GT che si disputerà il prossimo fine settimana sul circuito di Imola, intitolato a Enzo e Dino Ferrari.Dopo le positive prestazioni degli ultimi eventi e la vittoria di gara due a Magione, l'equipaggio composto da Matteo Malucelli e Flavio Pierleoni si presenta al primo posto nella classifica di categoria GT CUP con 76 punti e un vantaggio di 18 lunghezze nei confronti dei più diretti avversari nella lotta al titolo.

 

International GT Sprint Series, Mancini e Cadei ancora in testa alla GTS3 dopo misano

È stato un weekend tutto sommato positivo quello vissuto da Fabio Mancini e Niki Cadei a Misano Adriatico in occasione del quarto appuntamento dell’International GT Sprint Series 2011. Il duo del team AF Corse ha portato in gara la nuova Ferrari F458 Italia GT3 in livrea nera con ottimi risultati già dai test del venerdì dove conquistavano il terzo crono assoluto e primo di classe GTS3. Le ottime performance della supercar di Maranello nonché l’ottimo stato di forma di Mancini e Cadei si confermavano nelle prove libere di sabato mattina dove conquistavano in entrambe le sessioni il miglior crono di classe.

 

Tre Ferrari AF Corse per la GT Sprint a Misano

Gli equipaggi del team AF Corse, impegnati nel campionato GT Sprint, sono pronti a solcare l’asfalto del tracciato di Misano per mettere a segno nuove, brillanti prestazioni. Giuseppe Cirò-Gaetano Ardagna Perez su Ferrari F430 GT2 e la coppia composta da Niki Cadei-Fabio Mancini con Ferrari F458 GT3, saranno affiancati per l’appuntamento di questo fine settimana dall’americano Robert Kauffman, al volante di F430 GT2. In totale, quindi, le vetture AF Corse al via della quarta gara della GT Sprint saranno tre.

 

La nuova Porsche Cayman GT4 debutta in Europa a Spa-Francorchamps

Dopo il debutto avvenuto a Misano Adriatico in occasione del secondo round del Campionato italiano GT 2011, questo weekend la nuova Porsche Cayman GT4 sviluppata dalla Antonelli Motorsport farà la sua prima apparizione in campo europeo. E non poteva esserci miglior banco di prova se non il bellissimo quanto tecnico tracciato belga di Spa-Francorchamps dove la vettura scenderà in pista nel terzo appuntamento della FIA GT4 European Cup con al volante gli esperti Marco Antonelli e Andrea Gagliardini.

 

FIA GT3, Navarra: Castellacci e Leo puntano alla vetta

Navarra, Spagna, round 3 dell’European Fia GT3. Partono con l’obiettivo di confermare le performance positive mostrate nelle prime due gare gli equipaggi AF Corse impegnati nel difficile campionato Fia, capace di raccogliere le adesioni delle maggiori case costruttrici.Francesco Castellacci e Federico Leo si trovano al terzo posto della classifica generale, a pochi punti dalla vetta (43 contro i 50 della coppia di vertice, Den Boer-Vos). I due giovani italiani sono in chiara lotta per il campionato su Ferrari 458 Italia GT3.

 

Tre Ferrari per AF Corse alla Sei Ore di Imola

Con la gara sul circuito di Imola, in programma nel fine settimana alle porte, siamo al quarto appuntamento dell’Intercontinental Le Mans Cup ed al terzo del 2011 per quanto riguarda la Le Mans Series. Il team AF Corse è primo in entrambi i campionati e schiererà nella gara emiliano-romagnola ben tre Ferrari.Si parte dalla coppia in testa alla Le Mans Series (categoria GTE PRO) composta da Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni; su Ferrari 458 Italia GT2, i due romani cercheranno di mettere di nuovo la Rossa numero 51 davanti a tutti, come già successo nella gara belga di Spa.

 

Andrea e Giacomo Piccini, impegnativo fine settimana con le GT1 e Le Mans Series

Il mese di luglio inizia subito con i fratelli Andrea e Giacomo Piccini di Sansepolcro impegnati in importanti tappe dell’intensa annata agonistica 2011. Dopo il non brillante esito della spedizione di Silverstone dello scorso 5 giugno, che è costata la perdita del primato in classifica, Andrea e il compagno di vettura Christian Hohenadel, al volante della Aston Martin Dbr9 del team Hexis Racing, sono animati da una smaniosa quanto umana voglia di riscatto custodita dentro per ben 4 settimane.

 

International GT Open: quattro Ferrari AF Corse a Spa

Terzo appuntamento del campionato GT Open con quattro Ferrari AF Corse ai blocchi di partenza. Il team campione in carica della difficile competizione internazionale, cerca nuovamente le posizioni di vertice nella gara belga, con equipaggi all’altezza dell’obiettivo. Oltre alle quattro vetture in gara, AF Corse si occuperà anche della gestione tecnica di AT Racing. Stefano Bizzarri ed Andrea Rizzoli, a bordo di Ferrari 458 Italia GT3, sono attualmente secondi in campionato nella categoria GTS, a distanza ridotta dalla vetta.

 

Italiano GT: bilancio positivo per il Team Malucelli a Vallelunga

Bilancio piuttosto positivo per il Team Malucelli a Vallelunga nel round inaugurale del Campionato Italiano GT. Nella prima sessione di prove ufficiali di sabato Matteo Malucelli aveva stabilito al volante della Ferrari F430 numero 115 il terzo rilievo cronometrico di classe GT CUP (1'37.386, sesto assoluto), mentre Marco Galassi con la vettura gemella numero 118 si era attestato in sedicesima posizione (1'44.487). Nella seconda sessione quarto tempo di classe per Flavio Pierleoni (1'38.771, settimo assoluto) e tredicesimo per Balistreri (1'40.

 

Italiano GT Cup a Vallelunga: problemi tecnici ed una vittoria per Piccini e Livio

Come una sorta di “Veni, vidi, vici”, Giacomo Piccini è tornato in pista domenica scorsa a Vallelunga nel primo appuntamento del campionato italiano Gt Cup 2011 e si è aggiudicato gara 2 assieme al veterano Stefano Livio al volante della Lamborghini Gallardo della Mik Corse. Non solo: l’inconveniente che ha posto fine a gara 1 quando i due erano in testa al plotone impedisce loro di essere al comando della classifica, anche se comunque le prove da scartare non mancano.

 

Italiano GT, tre equipaggi Best Lap al via

La Scuderia Best Lap, dopo l'ottimo risultato della scorso weekend ottenuto con il pilota romano Angelo Proietti doppio vincitore in classe GTSCup/B della prova di apertura dell'International GT Sprint, ritorna in pista per la prova inaugurale del Campionato Italiano GT che si disputerà questo fine settimana sul tracciato romano di Vallelunga. Saranno tre le vetture schierate con i colori della Best Lap e saranno divise in due classi: GT Cup e GT4. Nella classe GT Cup saranno due le Porsche 997 GT3 Cup, aggiornate con le nuove specifiche tecniche, che scenderanno in pista assistite dal Team Antonelli Motorsport: una sarà affidata all'equipaggio composto dall'ex pilota della Porsche Carrera Cup Italia Christian Passuti e dall'ex vincitore della Cayman Cup Stefano Gagliardini mentre l'altra vettura di Stoccarda sarà guidata dai confermati Alessandro Baccani e Alberto Bellini, già protagonisti nel 2010 del Campionato Italiano GT.

 

GT1, a Zolder Andrea Piccini conquista il secondo posto assoluto

Dopo un sabato sfortunato, finalmente una domenica positiva. Andrea Piccini e Christian Hohenadel, fuori causa nella gara di qualificazione del sabato quando erano in testa a causa di un tamponamento subito per opera della Lamborghini di Basseng e Winkelhock, sono riusciti a ottenere un brillante secondo posto in quella successiva sul circuito di Zolder, secondo appuntamento del Gt1 World Championship. La loro Aston Martin Dbr9 è stata inferiore soltanto alla “solita” Lamborghini del duo sopracitato, che in questo fine settimana ha realizzato la doppietta, portandosi così al comando della classifica piloti.

 

Debutto a Monza per Fabio Mancini con la Ferrari 458 Italia GT3

Fabio Mancini e Niki Cadei sono pronti per il primo appuntamento dell'International GT Sprint Series 2011, in programma questo weekend sul velocissimo tracciato di Monza. In questi giorni la nuovissima Ferrari 458 Italia GT3 che utilizzeranno i due alfieri del Team AF Corse ha mosso i primi passi sul circuito di Navarra dove è stata protagonista dei test collettivi FIA GT3 e del "Balance of Performance", per poi spostarsi al Paul Ricard dove il team piacentino diretto da Amato Ferrari sta svolgendo quest’oggi un’altra sessione di prove; la vettura rientrerà venerdì notte in Italia direttamente per l'appuntamento brianzolo dove Mancini e Cadei la portaranno al debutto assoluto in gara.

 

Avelon Formula pronta al debutto nella Speed Euroseries 2011

La Speed Euroseries si appresta a vivere da venerdì a Le Castellet (Francia) il suo weekend inaugurale. Il campionato, che si articola su sei eventi di cui cinque concomitanti con la prestigiosa Le Mans Series, si propone come uno dei più interessanti a livello continentale grazie alla partecipazione di oltre venticinque vetture.Il team Avelon Formula si presenta con due Wolf GB08-Honda in configurazione 2011, dotate di comandi di cambio al volante, che saranno affidate agli equipaggi Bellarosa-Mastroberardino e Caffi-Fratti.

 

GT1, ad Abu Dhabi quarto posto per Andrea Piccini e Christian Hohenadel

Alla fine, il quarto posto conquistato ad Abu Dhabi in gara 2 dall’Aston Martin Dbr9 di Andrea Piccini e Christian Hohenadel nell’appuntamento di esordio del Gt1 World Championship 2011 suona come una vittoria o quasi per i due portacolori del team Hexis Racing, che incamerano i primi 12 punti in classifica. Niente zavorra per Zolder e tanta fiducia per il prosieguo di una stagione iniziata sostanzialmente in maniera positiva, con il solo rammarico dell’imprevisto capitato al pilota tedesco nella giornata di venerdì.

 

Attenzione all'ambiente con la Ginetta G50 nel GT4

La squadra torinese Happy Racing ha presentato un interessante progetto, nato per tenere alta l'attenzione ai temi dell'ambiente. Il progetto, dal nome ERP (Ecological Racer Project) vedrà la luce con i colori di Avantgarde Italia, partner di Ginetta G50 nel Campionato Italiano GT4, con una sfida tutta “verde”. Fulcro dell'iniziativa sarà un'efficace partnership tra l'equipe torinese e Avantgarde Italia srl, azienda operante nel settore delle energie rinnovabili e specializzata in sistemi solari.

 

FIA GT: la Maserati Campione del Mondo

Michael Bartels e Andrea Bertolini sono i Campioni del Mondo del FIA GT1 2010. La coppia campione in carica, a bordo della Maserati MC12 del Vitaphone Racing Team, si è aggiudicata per la quarta volta (e terza consecutiva) il titolo riservato ai piloti, al termine dell’ultimo round a San Luis in Argentina. Riconoscimento iridato anche per la squadra che si conferma al vertice della classifica riservata alle squadre (per la sesta volta di seguito). I festeggiamenti per Maserati sono iniziati già dopo la Qualifying Race del mattino, quando la matematica ha escluso anche gli ultimi diretti rivali, l’Aston Martin di Turner Enge.

 

Le Castellet: dominio Maserati al Paul Ricard

Così come nella giornata di sabato, anche domenica a passare per primi sotto la bandiera a scacchi del GT1 World, nel quarto appuntamento del campionato, sono stati Andrea Bertolini e Michael Bartels. La Maserati MC12 N. 1 del Vitaphone Racing Team, centra quindi un en plein: pole position, vittoria nella Qualifying Race del sabato, vittoria nella Championship Race della domenica e prima posizione nella classifica mondiale piloti. La casa del tridente in terra di Francia ottiene poi soddisfazione anche per il risultato della MC12 N.

 

Le Castellet, Qualifyng race: doppia vittoria per le Maserati al Paul Ricard

Sul circuito del Paul Ricard a Le Castellet, in Francia, è arrivato un doppio successo per le Maserati impegnate nel campionato FIA GT1 World e nel GT4 European Cup. Nel quarto round del Mondiale, i protagonisti sono stati Michael Bartels e Andrea Bertolini, che con la Maserati MC12, dopo aver conquistato la prima fila nelle qualifiche del mattino, hanno tagliato per primi il traguardo nella Qualifying Race. Grazie a questa vittoria il duo campione in carica conquista otto punti per la classifica piloti, oltre alla prima fila nella Championship Race.

 

Matteo Bobbi e il Triple H Team Hegersport nel Mondiale FIA GT1

Matteo Bobbi e il Triple H Team Hegersport hanno raggiunto un accordo per il Campionato Mondiale FIA GT1 2010. Il pilota milanese, già protagonista nel campionato 2009 con la Maserati MC12 del Team Vitaphone, proseguirà il suo impegno al volante della GT modenese in equipaggio con Bert Longin. Matteo Bobbi:"Il mondiale 2010 si preannuncia ricco di novità sia sul fonte tecnico che su quello sportivo. Il nuovo regolamento ha modificato sensibilmente le prestazioni delle GT1 e tutte le squadre si trovano ad affrontare un notevole lavoro di sviluppo: ci aspettiamo che la MC12 possa confermarsi ai vertici ma le novità potrebbero aver mescolato un po' le carte.

 

Sei case per il FIA GT1 2010: soddisfatta l’organizzazione di Ratel

L’organizzazione del campionato Mondiale FIA GT1, la società inglese SRO, diretta da Stephane Ratel, uomo già parte a suo tempo della più celebre BPR (la società che rilanciò in breve le serie iridate per vetture GT di metà anni Novanta, anticipando la nascita del Mondiale FIA), si dice molto soddisfatta delle adesioni registrate, per la stagione che prenderà il via il prossimo 2 maggio, a Silverstone. L’elenco provvisorio diramato vede attualmente 12 team, che hanno presentato domanda per l'iscrizione, confermando quindi i sei marchi che erano stati annunciati alla fine dello scorso anno.

 

Matteo Bobbi determinato a chiudere positivamente la stagione

Si avvicina il round conclusivo del FIA GT che il prossimo fine settimana a Zolder assegnerà il titolo piloti GT1 2009. Per Matteo Bobbi e il suo compagno di equipaggio Alessandro Pier Guidi l'obiettivo sarà quello di terminare la stagione con un risultato positivo dopo il podio conquistato a Budapest. Il circuito belga di Zolder venne inaugurato nel 1963 e dall'inizio degli anni '70 ospitò varie edizioni del Gran Premio di Formula Uno.Con l'avvicinarsi degli anni '80 la pista cominciò a dimostrare limiti di sicurezza dovuti agli spazi di fuga troppo esigui e ai box decisamente stretti che nel 1981 portarono alla morte di un meccanico della Osella, Giovanni Amadeo.

 

Gli pneumatici mettono ko la coppia Max Mugelli-Andrea Palma

Dechappamento, foratura, scoppio: a Monza Max Mugelli, in coppia con Andrea Palma, ha dovuto alzare bandiera bianca vista la lunga serie di inconvenienti che hanno riguardato le coperture durante tutto l’arco del weekend. Alla fine il risultato (ritirato in gara 1, quarto in gara 2) non soddisfa affatto il pilota mugellano. Nel  secondo turno di  prove libere  Andrea riesce a concludere solamente tre giri prima dello scoppio del pneumatico che lo costringe a parcheggiare a bordo pista: per fortuna nessun danno grave per la vettura e soprattutto per  Andrea, che se la cava con un gran spavento.

 

Ancora un weekend di successi per la F430 GT2

In questo fine settimana la Ferrari ha conseguito nuovi importanti successi nell’ambito delle competizioni Gran Turismo internazionali, imponendosi in classe GT2 nel penultimo appuntamento del Campionato GT Spagnolo e dominando entrambe le prove nel conclusivo round del Campionato Italiano GT. Nella quinta prova della serie spagnola, tornata in pista sul tracciato di Jerez de la Frontera, la vittoria della prima corsa è stata appannaggio della F430 condotta da Peter Sundberg e Juan Manuel Lopez: l’equipaggio schierato dal team Exakt Racing ha concluso davanti alla Porsche 911 di Miguel Amaral-Miguel A.

 

Jean Alesi: Un gradito ritorno

Grazie alla disponibilità offerta da AF Corse, questa mattina il circuito di Fiorano ha ospitato il ritorno in pista di Jean Alesi al volante di una Ferrari. Si è trattato di un test vero e proprio, dal duplice scopo di mantenere la promessa fatta al pilota francese in occasione della 24 Ore di Le Mans e di valutare attraverso una presa di contatto approfondita un suo eventuale futuro impegno agonistico nell’ambito delle competizioni Gran Turismo Internazionali. Al termine della prova, conclusa con largo anticipo sulla tabella di marcia sulla distanza di 65 giri, Alesi si è dichiarato entusiasta “Mi sembra di essere tornato giovane, come agli inizi della carriera, quando tutto è ancora da dimostrare.

 

Jean Alesi: subito veloce

Giornata speciale il 13 ottobre per AF Corse. Il team di Amato Ferrari, ospite della Ferrari sul circuito di Fiorano, ha messo a disposizione di Jean Alesi una F430 GT2 per un test importante. Per il pilota francese è stato come tornare a casa. Fiorano, Maranello, la Ferrari sono parte della sua vita. Alesi è stato, infatti, pilota ufficiale della Scuderia Ferrari Marlboro dal 1991 al 1995 e ieri è tornato al volante di una “rossa”. E complice il bel tempo è stato svolto un lungo lavoro, ben più importantedi un semplice test.

 

Giochi anticipati per la Scuderia Playteam in gara 2

Prima fila e nessun handicap di tempo. Queste, le premesse che hanno visto la Scuderia Playteam scendere in pista e affrontare la seconda gara del Mugello. Purtroppo senza seguito, l’ottimismo iniziale è stato trasformato in una forte delusione. Appena 4 giri dallo start Mugelli è stato infatti protagonista di uno scontro con la Porsche di Cruz. Finendo in testacoda sulla sabbia, Mugelli ha dovuto abbandonare anticipatamente i giochi, come pure il sogno di aggiudicarsi il titolo per la stagione 2009.

 

Paolo Ruberti torna sul podio a Budapest

Dopo una serie negativa che durava ormai da tre gare inversione di tendenza per Paolo Ruberti a Budapest dove è arrivato il primo podio della stagione. Nelle prove ufficiali il pilota veronese aveva stabilito il quarto tempo gettando le basi per un risultato positivo in gara. Ruberti ha guidato su alti livelli nel primo e nel terzo stint occupando anche la prima posizione nelle fasi iniziali della corsa. Un problema nel primo pit stop e un eccessivo degrado dei pneumatici hanno allontanato l'equipaggio della Ferrari F430 GT2 numero 77 dalla lotta per il successo ma il podio arrivato sotto la bandiera a scacchi è stato comunque accolto come un risultato decisamente positivo.

 

Vittoria sfumata a Budapest per Matteo Bobbi

Rientro in grande stile per Matteo Bobbi nel campionato FIA GT a Budapest. Il pilota milanese e il suo compagno di equipaggio Alessandro Pier Guidi hanno sfiorato la vittoria sfumata solo nel finale a causa di un problema tecnico. Già nelle prove libere Bobbi era stato costantemente tra i più veloci nonostante non guidasse la Maserati MC12 da quasi un anno. In gara l'ex iridato FIA GT1 è stato protagonista del secondo stint offrendo una prestazione di grande spessore che gli sarebbe probabilmente valsa una nuova vittoria.

 

La voglia di rivincita di Paolo Ruberti

Il campionato FIA GT torna in pista il prossimo fine settimana a Budapest per il quinto appuntamento della stagione. Voglia di rivincita per Paolo Ruberti, reduce da tre trasferte poco produttive che hanno coinciso con altrettanti ritiri, con l'obiettivo di tornare sul podio per dare una svolta ad un campionato finora avaro di soddisfazioni. L'Hungaroring sorge alla periferia di Budapest e ospita dal 1986 il Gran Premio di Ungheria di Formula Uno.Il tracciato è utilizzato poco frequentemente ed è quindi tradizionalmente "sporco" fuori traiettoria.

 

Matteo Bobbi con il team Vitaphone nella seconda parte del FIA GT 2009

Dopo le positive esperienze alla 24 ore di Spa-Francorchamps del 2007 e a Zolder nel 2008 Matteo Bobbi tornerà al volante di una Maserati MC12 del team Vitaphone Racing nella seconda parte del campionato FIA GT in equipaggio con Alessandro Pier Guidi. Già nel prossimo fine settimana il pilota milanese, vincitore del titolo nel 2003, sarà impegnato all'Hungaroring. Matteo Bobbi:"Tornare a guidare la MC12 mi fa decisamente piacere, specialmente insieme ad un pilota che stimo come Pier Guidi.

 

Mario Benusiglio secondo nella Coppa Italia a Misano

Eccellente prova per la Aeffem all’Autodromo di Misano Adriatico per il giro di boa della Coppa Italia 2009 1° Divisione. Al via della categoria dedicata alle GT anche il milanese Mario Benusiglio, con la bellissima Ferrari F430 GT Cup allestita dalla Romeo Ferraris. Un colpo di scena in questa gara è avvenuto fin dalle prove: la Ferrari F430 di Fabio Valle è stata eliminata dai giochi a causa di un guasto meccanico che gli ha impedito di disputare la competizione (sarebbe partito dalla pole).

 

Vittoria per AF Corse alla 24 ore di Spa-Francochamps

La 24 ore di Spa-Francorchamps si è conclusa con una bellissima vittoria per AF Corse, la seconda di questa stagione. Gli otto piloti sono stati perfetti. Dalla quarta ora, entrambi gli equipaggi dominavano la gara con le stesse possibilità di successo. Alla fine sono stati Bruni, Companc, Melo e Vilander a vincere, dopo aver anche conquistato la pole position. Primi di classe GT2 sono giunti sul traguardo addirittura quarti assoluti, dimostrando quanto sia diventata veloce e affidabile la Ferrari F430 e quanto siano performanti le gomme Michelin.

 

Alessandra Neri protagonista in pista ed in televisione

Giornate di grande lavoro in romagna per Alessandra Neri durante l’ultimo week end. Sulla pista di Misano era infatti in programma la quarta prova del Campionato Italiano GT, ma Alessandra ha dovuto indossare casco e tuta anche per le strade della vicina Cattolica, per girare la sigla televisiva della serata finale del concorso “The look of the year” che andrà in onda lunedì 27 alle ore 22,45 su Italia 1.Al volante di una bianca Porsche anche in questo caso (ma si trattava di una Cayman e non della 997 che utilizza in gara) Alessandra Neri ha “guidato” nel vero senso della parola i telespettatori alla scoperta di Cattolica, non senza suscitare la curiosità dei passanti (e di una pattuglia di carabinieri) stupefatti nel vedere una ragazza in tuta da gara e casco passeggiare con una stupenda cabrio per le strade di Cattolica.

 

Weekend combattutissimo per la Aeffem-Romeo Ferraris a Misano

Continua senza interruzioni la stagione 2009 della Aeffem-Romeo Ferraris nell’universo dei campionati italiani su pista Acisportitalia. Il team lombardo ha presentato una formazione a due punte per l’evento di metà Luglio in programma al Misano World Circuit, con la Ferrari 430 Gt Cup di Mario Ferraris/Aldo Cerruti per la GT Cup e la Fiat 500 Abarth impiegata in Cite II Divisione sempre da Mario Ferraris con al fianco Michela Cerruti. GT CUPGara 1La prima gara per la scuderia bianco-stellata è stata la prima manche della GT Cup, che si è corsa sabato sera.

 

La Scuderia Playteam saluta Misano dal gradino più alto del podio

Il secondo round di Misano chiude il weekend romagnolo regalando una gara spettacolare. Ben 36 vetture in pista tra GT Cup, GT2 e GT3 hanno, infatti, ravvivato i 48 minuti in pista senza lasciare spazio a distrazioni. Soprattutto quando la bandiera a scacchi ha posto fine ad un intenso duello per la prima posizione, difesa sino all’ultimo dalla Ferrari F430 n. 1 della Scuderia Playteam.Appena dietro la Porsche di Maassen - Cruz Martins, mentre la coppia Cirò - Cerrai completa il podio con la terza posizione.

 

La Scuderia Playteam Sarafree conquista la prima e la seconda fila

Il 4° appuntamento stagionale del Sara Gt, ospite del circuito di Misano, ha riproposto l’incognita meteo fin dalla prima sessione di qualifiche. Confermando un insolito trend, nel primissimo mattino l’acqua ha di nuovo rivestito i panni di una potenziale minaccia sulle varie sessioni in pista, per fortuna smentita nel corso della giornata. E’ stato questo lo sfondo che ha visto uno straordinario Mugelli scendere in pista nella prima sessione e portare la Ferrari F430 n.1 della Scuderia Playteam a segnare il secondo miglior tempo, appena dietro la Porsche di Maassen.

 

Gara decisiva per Giacomo Piccini e ferdinando Geri a Misano

Il campionato italiano Gt3 giunge al giro di boa della stagione 2009 e la tappa di questo fine settimana a Misano Adriatico, sui 4060 metri del circuito Santamonica, diviene decisiva per Giacomo Piccini e Ferdinando Geri, portacolori della scuderia Mik Corse al volante della Lamborghini Gallardo. Il quinto posto in classifica a 22 punti di ritardo dalla Porsche 997 del duo Borghi-De Lorenzi, leader della categoria, indica da un parte che il lotto dei pretendenti è folto e agguerrito (le quattro coppie che precedono il biturgense e il romano sono racchiuse in un fazzoletto di appena 9 punti) e dall’altra che la rimonta verso la vetta è ancora possibile – come del resto avvenne lo scorso anno da Valencia in poi – purchè nelle due gare in programma riescano a guadagnare il maggior numero di punti possibile o quantomeno a ridurre le distanze da coloro che stanno davanti.

 

La Scuderia Playteam Sarafree si prepara al giro di boa

Dopo un mese di pausa, il Sara GT – Campionato Italiano Gran Turismo si prepara ad alzare il sipario sul 4° appuntamento stagionale. Il giro di boa spetta a Misano dove, questo weekend, la Scuderia Playteam Sarafree si prepara a scendere in pista con grande determinazione e voglia di riscatto.Proprio nel bel mezzo del campionato il quadro generale vede la coppia Mugelli – Kemenater indossare i panni, fin troppo stretti, della 3° posizione. Il distacco di soli 4 punti da Cioci e Perazzini, a loro volta alle spalle dei capolisti Cruz – Maassen, delinea i tratti di una classifica ancora in evoluzione.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10Succ. Succ.