GP Italia ’11: dove mangiano i giornalisti

di Redazione DueMotori.com

GP Italia ’11: dove mangiano i giornalisti

Il Gran Premio di casa, ha visto la partecipazione diretta e permanente di DueMotori.com sul campo (e di questo ringraziamo vivamente gli uffici stampa Autodromo, ACI e FIA, che riescono a gestire in maniera ottima e coordinata tutte le difficili attività mediatiche internazionali e l’operatività di un evento davvero complesso, come il GP Italia).
    
Quanto di curioso possiamo raccontarvi, in merito alla folta schiera di addetti che lavora (e lavora per davvero, anche più che in altre discipline, ci permettiamo di affermare) per fare uscire dal circus le informazioni, è che come immaginerete..

Tutti vogliono mangiare presso lo spazio dedicato dalla Scuderia Ferrari.

 
Già perché giornalisti e fotografi ufficialmente accreditati (i pochi fortunati) possono godere di contatti con le varie squadre o aziende, che ben volentieri si occupano di passar loro sia il materiale di lavoro, sia un pasto (momento utile per le attività stampa, spesso tanto quanto la presenza a bordo pista).
  
Ebbene, nonostante ci siano fuori e dentro al paddock mega aree, frequentate da vip e bellissime donne, lo spazio media della Ferrari, dedicato specificamente alla sola stampa che lavora durante i Gran Premi, è quello più ambito. Tipicamente vi pranzano i giornalisti italiani (la quasi totalità dei permanenti), ma anche gli stranieri non mancano e abbiamo trovato al tavolo con noi giornalisti francesi (ma come… la loro cucina non è la più raffinata?) belgi, inglesi, giapponesi e persino russi. Tutti a elogiare lo staff del cavallino ed a chiedere, da buoni intenditori non solo di motori, una porzione aggiuntiva del primo piatto (ottimamente cucinato dallo chef).
 
 


comments powered by Disqus

Articoli più letti