Immagini&Ironia: la Red Bull se li beve tutti… Ma il Cavallino non sta a guardare

di Redazione DueMotori.com

Immagini&Ironia: la Red Bull se li beve tutti… Ma il Cavallino non sta a guardare

È lecito dire che la Red Bull “se li beva” tutti recentemente, in Formula Uno. Un valore crescente e unanimemente riconosciuto, quello della squadra austriaca, che porta il nome della bibita energetica sulle proprie monoposto: è vincente nella F.1 moderna grazie a un’ottima combinazione tecnica e umana, costruita in un tempo relativamente breve. La stessa affermazione fatta sabato da Luca di Montezemolo, che parlando delle terze vetture da far produrre alle squadre maggiori, ha citato dopo la Ferrari e la McLaren anche la Red Bull, farebbe “stranire” chiunque, se anticipata a pochi anni addietro, quando non la si conosceva.
      
Ora, quando si instaura un dominio come quello di Vettel e della RB7 (o RB6, se pensiamo al 2010) è ovvio che si facciano supposizioni e speculazioni, o polemiche, ma di questo non ci interessiamo.

Sappiamo che i motori Renault sono efficientissimi, che lo staff della squadra è di primo livello, le risorse altrettanto e, non ultimo, il ragazzo tedesco che vince gare e titoli a ripetizione (con quello ormai scontato di quest’anno) merita tutto quanto ottiene.

    
Facciamo allora dell’ironia, sul “chi beve chi”. Già perché un campione come Vettel ha ormai oggi un livello di riconoscimento tale per cui, appare ovvio nelle possibilità che possa un giorno divenire pilota della Scuderia Ferrari, la più grande e blasonata. Ogni tanto qualcuno prova a far trapelare rumours su potenziali interessamenti e accordi, anche se allo stato attuale delle cose, appare equa la disposizione Ferrari – Alonso e Red Bull – Vettel.
  
IMMAGINE SIMBOLICA
Ecco allora che la fantasia si accosta alla realtà banale di un bicchiere, con logo Ferrari (di quelli usati nelle aree del paddock tinte di rosso), che posa all’interno del mega motorhome Red Bull a Monza ed ha come sfondo proprio il campione del mondo Vettel.
Ironia del caso, che qualcuno abbia portato lì quel bicchiere, ma… Se dovesse proprio accadere un giorno quanto è anticipato dalla foto, allora non sarà certo più vera l’affermazione iniziale; semmai Vettel dovesse bere da un bicchiere con il logo del cavallino rampante, non sarà certo una Red Bull il contenuto e sarà allora probabilmente la Ferrari, a essersi “bevuta” qualcuno.
 
 
 




comments powered by Disqus

Articoli più letti