Formula 1 - ultimi articoli


GP Malesia: la Ferrari cerca il riscatto, Hamilton favorito

La debacle in Australia è archiviata e per il secondo appuntamento del Mondiale di Formula 1 la Ferrari è pronta a riscattarsi. Stavolta la linea di partenza è il Gran Premio della Malesia, su un tracciato di nuova generazione, molto tecnico e con lunghi curvoni in appoggio che mettono a dura prova gli pneumatici. Una delle gare più calde dell’intera stagione, durissima dal punto di vista fisico. Piloti e scuderie comunque sono pronti. Per le qualifiche ufficiali le quote Better vedono favorito Lewis Hamilton, quotato a 2,40.

 

Ancora nessuna decisione per la nutturna del GP di Sepang

Il general manager del circuito malese di Sepang ha dichiarato alla stampa che le voci sulla decisione di disputare il GP di F1 del prossimo anno in notturna, illuminando il circuito, non sono ancora confermate. Datuk Azmi Murad ha affermato al giornale malese New Straits Times che nonostante approfondite verifiche sulla fattibilità di una soluzione del genere, ancora non è stata presa una decisione finale sull'opportunità o meno di illuminare a giorno la pista per consentire al GP di disputarsi in notturna.

 

Sebastien Buemi si sposta in Bahrain

Il test driver della Red Bull Sebastien Buemi ha rivelato di aver preso la propria residenza in Bahrain. Secondo il giornale svizzero Blick, il diciannovenne pilota di F1 si è ufficialmente trasferito in quello stato con uno dei suoi zii. "Se dovessi mai arrivare a guadagnare molto denaro, vivere nel Golfo Persico non sarebbe certo uno svantaggio", ha dichiarato Buemi, riferendosi al fatto che il residenti del Bahrain non pagano tasse sui guadagni personali.

 

Formula 1, è già betting mania per Raikkonen

Giù la quota di Raikkonen e della Ferrari dopo l’ottima performance nelle prime prove libere in Australia. Fernando Alonso è invece fuori dai giochi per Totosì. La sua vittoria è offerta a 25.00 ed è considerata, già dal primo gran premio, un’autentica impresa. Secondo nella lista Hamilton a 3.30, mentre Massa è proposto come quarta forza in Australia a quota 4.25. Il finlandese è favoritissimo anche nel Vincente giro più veloce e gli scommettitori stanno mostrando, nelle ultime ore, di volersi accaparrare una quota che potrebbe essere destinata al ribasso.

 

Quote Better: Raikkonen favorito

L’attesa e stata lunga e per gli appassionati probabilmente interminabile, ma l’inizio del Mondiale di Formula 1 è ora finalmente vicino. Si parte domenica, linea di partenza Gran Premio d’Australia per la prima corsa della stagione. Le emozioni Better cominceranno già con le qualifiche ufficiali di sabato e le quote elaborate dai nostri esperti di motori parlano chiaro: il favorito per la prima poledella stagione è il campione del mondo Raikkonen (a 2,70), che già nelle prove della gara troverà pane per i suoi denti con l’agguerrito Hamilton e con l’altro ferrarista Massa (entrambi a 3,50).

 

Gran Premio d'Australia, Honda Racing F1 Team: Anteprima

Il primo appuntamento del Campionato del mondo FIA 2008 di Formula Uno vedrà in azione l’Honda Racing F1 Team a Melbourne, nella parte sud-orientale dell’Australia. La gara di 58 giri si correrà sul circuito cittadino dell’Albert Park, situato ad appena due chilometri a sud del quartiere commerciale centrale di Melbourne. Il tracciato dell’Albert Park ospita il Gran premio d’Australia dal 1996, quando è stato scelto come sede dell’evento al posto di Adelaide. La frequentazione della pista con la Formula Uno risale tuttavia a molto tempo prima di quel gran premio di 13 fa, esattamente al 1953 e al 1956, quando furono organizzate due gare di F1 non valevoli per il campionato.

 

F1: Raikkonen favorito per il titolo 2008

La gara al cardiopalma di Interlagos nell’ottobre scorso ha chiuso una delle stagioni più combattute e controverse nella storia della Formula 1, che domenica prossima in Australia si prepara a partire per un altro anno all’insegna delle emozioni. Le quote Better sul Vincente Mondiale Piloti delineano una situazione che ricalca quasi alla pari la classifica finale del 2007. Favorito per il primo posto è l’attuale detentore del titolo Raikkonen (a 2,40), seguito dalla rivelazione Hamilton (a 3,30) che ha da riscattare il sorpasso subìto all’ultima tappa dello scorso campionato.

 

Raikkonen apre le danze in Australia con i favori del pronostico

E’ Kimi Raikkonen il favorito numero 1 per gli esperti di Totosì nel primo gran premio della stagione di Formula 1. L’appuntamento in Australia è fissato per domenica e gli scommettitori puntano già in massa sulla Ferrari del finlandese. Secondo nella lista Lewis Hamilton a quota 3.50, seguito da Massa a 4.25 mentre Fernando Alonso è proposto a 10.00. Sembrano essere davvero poche le chance che lo spagnolo possa inaugurare il campionato di Formula 1 con una vittoria. Il finlandese riscuote i favori anche nel Vincente Qualifica Ufficiale e nel Vincente Giro più Veloce.

 

Intervista con Gian Carlo Minardi

Tra due settimane, il 16 Marzo, il Campionato del Mondo di Formula 1 prenderà il via. La maggior parte delle scuderia hanno cambiato la formazione dei loro piloti, come Alonso che è tornato in Renault insieme all’esordiente Nelson Piquet J., Kovalainen è stato ingaggiato dalla McLaren per far coppia con Lewis Hamilton, Fisichella si è trasferito in Force India, mentre i campioni del Mondo della Ferrari, BMW, Honda e Red Bull hanno mantenuta la stessa formazione. Secondo lei, sulla carta, qual’è la migliore formazione? Sicuramente chi vince e cambia poco è avvantaggiato e per questo vedo una Ferrari favorita.

 

Le Sauber di F1 all'asta

Gli appassionati di Formula 1 che hanno seguito le vicende del Team Sauber avranno adesso la possibilità di ritrovarsi in garage alcune delle vetture realizzate dal team svizzero e portate in gara nel mondiale F1. L'agenzia giornalistica tedesca SID ha infatti riportato la notizia che il 19 febbraio prossimo, all'aeroporto Kloten di Zurigo, verranno messe all'asta diverse auto Sauber da Formula 1, fra cui la vettura guidata da Jean Alesi e quella su cui ha debuttato Kimi Raikkonen nel 2001.

 

The Stig? Potrebbe essere Lewis Hamilton!

The Stig è il personaggio chiave della fortunata trasmissione inglese Top Gear: è il pilota misterioso, il driver capace di portare al limite qualunque vettura in ogni condizione, sempre avvolto da un alone di mistero e coperto da un casco con visiera specchiata. Nessuno sa chi sia, ed il fatto che dopo anni i produttori di Top Gear si ostinino a tenerne segreta l'identità non poteva che dare adito a speculazioni. Fino ad ora, solo i conduttori della trasmissione ed i personaggi famosi impatano da The Stig come guidare in pista la "tremenda" Suzuki Liana ne conoscono l'identità, ma nessuno di questi personaggi aveva mai rivelato nulla.

 

La FIA ammonisce la Spagna: basta offese razziste verso Lewis Hamilton

La FIA ieri ha affermato che non saranno più tollerati abusi razziali come quelli diretti a Lewis Hamilton dagli spettatori spagnoli ai recenti test di Barcellona. Un portavoce dell'ente di governo della F1 ha detto ai giornalisti che nei tre giorni di prove sul circuito della Catalunya sono stati visti comportamenti scorretti, come il lancio di spazzatura da parte di supporter di Fernando Alonso verso il personale McLarem ed epiteti verso Lewis Hamilton. Hamilton, il cui nonno è originario dell'isola caraibica di Grenada, è stato ofeso da molti spettatori presenti ai test con frasi decisamente oltre i limiti, che hanno obbligato la FIA a prendere posizione in merito.

 

L’Honda Racing F1 Team presenta la RA108 e la sua nuovissima livrea

La presentazione ufficiale della monoposto 2008 dell’Honda Racing F1 Team si è svolta oggi presso la sede operativa del team a Brackley, nel Regno Unito. La presentazione ha fatto seguito a un periodo di collaudo preliminare della RA108. Durante questo shakedown, che si è svolto a Valencia la scorsa settimana, i piloti ufficiali del team, Rubens Barrichello e Jenson Button, hanno fatto diversi giri di valutazione della nuova monoposto in vista dell’inizio ufficiale delle prove di sviluppo, previsto per questo fine settimana.

 

Honda annuncia i suoi Young Driver per il 2008

Durante la manifestazione di presentazione della nuova monoposto per il 2008, Honda Racing F1 Team ha annunciato che Mike Conway e Luca Filippi saranno i suoi Young Driver per la prossima stagione. Nel quadro dell’impegno di Honda a favorire la crescita dei giovani talenti dell’automobilismo, a novembre e dicembre dello scorso anno i due piloti di GP2 sono stati invitati a prendere parte alla selezione del programma Young Driver. I piloti invitati hanno avuto l’opportunità di guidare la monoposto Honda F1 2007, mentre il team esaminava il loro potenziale per valutare se avrebbero potuto entrare a far parte del gruppo di collaudatori del team.

 

Le quote Better per il Mondiale F1

Si aprono sotto il segno del Cavallino le quote Better relative al Mondiale di Formula 1, che scatterà il prossimo 16 marzo a Melbourne. Sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Australia Raikkonen (a 2,40) e la Ferrari (a 1,70) si presenteranno infatti come i favoriti per la vittoria rispettivamente della Classifica Piloti e della Classifica Scuderie. Alle spalle del finlandese, campione iridato in carica, c’è Hamilton (a 3,30), seguito a distanza dall’altro ferrarista Massa (a 6,00) e da Alonso (a 8,00).

 

TotoSì: si riparte dalla Ferrari di Raikkonen

Partenza con sprint per Kimi Raikkonen favorito a quota 2.65. Ferrari in testa ai pronostici anche nel Vincente Scuderie a quota 1.75. Totosì scalda i motori della Formula 1 con le prime proiezioni sulla stagione 2008 che ripartirà da Melbourne il prossimo 16 marzo. La Mclaren farà affidamento su Lewis Hamilton, secondo nella lista stilata da Totosì, mentre Fernando Alonso è solo quarto a quota 7.00. Si riaccende quindi la lotta tra la Rossa di Maranello e la scuderia britannica.

 

La nuova BMW Sauber F1.08

Per il Direttore tecnico Willy Rampf la filosofia della macchina per la stagione 2008 si riassume nel concetto di «evoluzione radicale». Per gli ingegneri la macchina della stagione precedente ha costituito una base valida per sviluppare la BMW Sauber F1.08. Senza dover apportare correzioni di fondo, hanno potuto valorizzare i dati del 2007 e concentrare il proprio lavoro su innovazioni basate sui riscontri dati dalla stagione.Al centro dell’attenzione c’è stata un’elevata efficienza aerodinamica, abbinata ad uno stabile bilanciamento aerodinamico: quanto meno la vettura perde deportanza con le ruote sterzate, tanto piú essa risulta veloce e tanto piú essa dà fiducia al pilota.

 

Il Team Bmw Sauber F1 punta alla prima vittoria

La fase di «costruzione» è conclusa, la motivazione forte, l’obiettivo ambizioso. Nella terza stagione il BMW Sauber F1 Team punta alla prima vittoria in gara. «L’obiettivo è ambizioso», ammette Mario Theissen, Direttore sportivo di BMW Motorsport, «per realizzarlo sarà necessario migliorare in tutti i campi. Ma guardando agli ultimi due anni siamo fiduciosi: abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo prefissati, la strada è quella giusta, tutta la squadra, a Monaco e a Hinwil, è concentrata e motivata.

 

Stefano Domenicali: 'Concentrazione, lavoro, ed un approccio positivo nei confronti di tutti'

Il nuovo team principal della Ferrari Stefano Domenicali ha risposto quest'oggi a numerose domande nell'ambito della tradizionale conferenza stampa tenutasi a Madonna di Campiglio, a margine della manifestazione Wrooom. Domande che hanno spaziato dalla responsabilità relativa al suo nuovo ruolo, sino alle aspettative per la stagione che sta per cominciare, passando attraverso la spy story con la McLaren, fino all'attuale contributo dato da Michael Schumacher."Chiaramente ci sono molte nuove responsabilità," ha detto Domenicali riguardo al suo nuovo ruolo, "responsabilità che però voglio affrontare con lo spirito che mi ha sempre contraddistinto in questi anni: ovvero, concentrazione, lavoro, ed un approccio positivo nei confronti di tutti, in poche parole personalmente credo di non essere cambiato e di essere rimasto la stessa persona di sempre.

 

Kimi Raikkonen: 'adesso tutto è più semplice'

Anche Kimi Raikkonen ha fatto quest'oggi la sua apparizione all'incontro odierno con la stampa, in programma a Madonna di Campiglio nel contesto dell'ormai tradizionale ski meeting. Il Campione del Mondo si è detto felice di trovarsi nuovamente qui, ovviamente più rilassato di un anno fa quando fece qui il suo debutto ufficiale in veste di pilota della Scuderia Ferrari Marlboro.A Kimi, a tal proposito, è stato chiesto se un anno fa avrebbe mai pensato di trovarsi qui quest'oggi in veste di Campione del Mondo in carica? "Di sicuro noi tutti lo speravamo anche se poi è sempre difficile fare previsioni attendibili quando ci sono così tante variabili in gioco.

 

Felipe Massa: 'Stiamo lavorando molto per iniziare il Campionato con una macchina affidabile al 100%'

E' stato quest'oggi il turno dei piloti all'incontro con la stampa svoltosi allo ski meeting Wrooom Ferrari e Ducati presso Madonna di Campiglio. Entrambi i piloti resteranno sulla neve fino alla fine della settimana, e gareggeranno domani contro Michael Schumacher. Il primo a parlare con i giornalisti è stato Felipe Massa, che nel suo intervento ha spaziato su argomenti disparati, dalla vita matrimoniale ai suoi futuri progetti professionali. "L'anno scorso è stato molto positivo - ha esordito - e si è concluso con una bellissima festa per la vittoria del Campionato e con il mio matrimonio, un giorno davvero speciale per me, quindi sono stato davvero felice".

 

Kimi Raikkonen: 'L'impressione è molto positiva'

"Le prime sensazioni sulla vettura sono molto positive - così Kimi Raikkonen alla stampa che attendeva un primo riscontro dopo il test effettuato quest'oggi sulla pista di Fiorano, dal fondo umido - Per il momento non credo che ci siano miglioramenti da fare, oggi c'è stata qualche difficoltà e non avevamo ancora gomme ben rodate, ma la sensazione è stata senz'altro positiva. La prossima settimana avremo modo di vedere meglio come si comporta la vettura. Alla domanda se una vettura più bassa e forse più corta, oltre che priva del controllo di trazione potesse condizionare la guidabilità, il pilota finlandese ha replicato: "Non ho molti punti di riferimento, posso fare un confronto rispetto alla vettura precedente, ma ho fatto un altro test prima di Natale senza controllo di trazione, e devo dire che in prima istanza bisogna essere molto più cauti, e considerare che con il traction control la vettura è rapida e risponde forse un pò più puntualmente.

 

Scuderia Ferrari: Collaudo a Fiorano per la F2008

Circuito: Pista di Fiorano, 2,976 km - circuito corto 1,413 kmPilota: Kimi RaikkonenVettura: F2008Meteo: temperatura aria 2/3 °C, asfalto 4 °C. Nebbioso, pista umida.La Scuderia Ferrari Marlboro ha fatto debuttare in pista questa mattina sul circuito di Fiorano la F2008, la monoposto che disputerà il Campionato del Mondo di Formula 1 di quest'anno. Kimi Raikkonen ha percorso nell'arco della giornata 55 giri, tutti sulla versione lunga del tracciato, il più veloce nel tempo di 1.00.897.

 

Luca di Montezemolo: 'Sarà un anno importante per la Ferrari'

"Auguri a tutti - ha esordito il Presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo - sarà anno importante per tutti, personalmente innanzitutto mi auguro, ma anche un anno importante per la Ferrari, perchè come abbiamo detto e visto nei primi giri di questa nuova monoposto, il regolamento in vigore da quest'anno rende davvero le macchine diverse. Personalmente considero positivo il cambiamento in questo sport, perchè vengo da 30 anni di Formula 1 e il bello di questo sport è proprio la ricerca continua di innovazione.

 

Ferrari F2008: Descrizione e scheda tecnica

La F2008 è la cinquantaquattresima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare espressamente al Campionato del Mondo di Formula 1.Il progetto, contraddistinto dalla sigla interna 659, rappresenta l'interpretazione da parte della Scuderia del regolamento in vigore nel 2008, la cui principale novità è costituita dall'introduzione di un nuovo sistema elettronico uguale per tutte le squadre, denominato SECU (Standard Electronic Control Unit), prodotto dalla MES (McLaren Electronic Systems) e costituito da una centralina unica e da un software il cui sviluppo sarà concluso in coincidenza con l'inizio del campionato.

 

Scuderia Ferrari: I tecnici 'Abbiamo lavorato molto sull'aerodinamica'

Mario Almondo, Direttore Operativo, Aldo Costa, Direttore Tecnico e Gilles Simon, Direttore Motori ed elettronica della Scuderia Ferrari Marlboro per la stagione di Formula 1 2008 hanno presentato quest'oggi alla stampa le maggiori novità tecniche ed organizzative della F2008 e della stagione che sta per iniziare.Ad Aldo Costa è stato domandato quali siano le principali caratteristiche della monoposto appena prodotta a Maranello, e il Direttore Tecnico ha risposto: "Per la F2008 abbiamo lavorato principalmente sull' aerodinamica, completamente diversa da quella dello scorso anno, tranne che per gli elementi temporaneamente identici alla F2007.

 

Felipe Massa: 'E' come se nascesse un figlio'

"Vedere la macchina per la prima volta, è come accogliere un figlio per una famiglia ed è importante lavorare per farlo crescere nel modo migliore." Così ha esordito Felipe Massa al suo incontro con la stampa, a seguito dell'intervento del compagno di squadra Kimi Raikkonen. "L'impressione è quella di una macchina bella, come qualunque vettura Ferrari, ma non è sufficiente. L'aspetto più importante è la prestazione e l'affidabilità, e questo è un momento importante, perchè la squadra deve lavorare per renderla da subito affidabile e veloce.

 

Kimi Raikkonen: 'So cosa la squadra vuole da me'

Di fronte ad una sala conferenze gremita all'interno della pista di Fiorano, Kimi Raikkonen ha incontrato i giornalisti invitati all'anteprima della F2008, affrontando subito gli argomenti al centro dell'attenzione nella stagione che prenderà il suo avvio il 16 marzo prossimo.Alla domanda riguardante le sue aspettative per il 2008, Kimi ha risposto: "Cercheremo senz'altro di vincere ancora il Titolo Piloti e Costruttori, dovremo vedere innanzitutto come andranno le altre sessioni di test e i primi Gran Premi della stagione.

 

Kimi Raikkonen e Felipe Massa in pista a Jerez

Seconda giornata di prove della settimana per la Scuderia Ferrari Marlboro, impegnata anche oggi sul circuito di Jerez.Kimi Raikkonen è stato raggiunto stamattina dal neosposo Felipe Massa: i due piloti ufficiali della Scuderia hanno proseguito nel lavoro di sviluppo di nuove componenti per la prossima stagione, con particolare riferimento all'elettronica.Questo il dettaglio in cifre della giornata: 87 giri per Kimi (miglior tempo 1.19.779) e 97 per Felipe, il più veloce in 1.19.761.

 

Calendario F1 2008: a Singapore si corre in notturna

Singapore ospiterà la prima gara in notturna della storia della Formula 1. La FIA ha approvato la bozza del calendario 2008 dando via libera agli organizzatori per la costruzione di un circuito cittadino a Singapore in cui si disputerà il Gran Premio in notturna. La mossa intende aumentare il livello di spettacolarizzazione, forse per ovviare a quello che dovrebbe essere il vero spettacolo ed invece sembra spesso latitare, ovvero la competizione in pista. Il calendario 2008 della Formula Uno prevede anche altre novità, a partire dal GP di Spagna che di potrebbe disputare a Valencia, sul circuito recentemente costruito che fino ad ora ha riscosso grande successo di pubblico nelle gare del Motomondiale e della Superbike.

 

GP del Brasile, Honda Racing F1 Team: Epilogo deludente di una stagione difficile

L’ultimo appuntamento della stagione si è concluso in modo deludente per l’Honda Racing F1 Team. Jenson Button e Rubens Barrichello hanno guidato con determinazione, prima di essere entrambi costretti al ritiro per guasti al motore. Il Gran premio del Brasile, sulla distanza dei 71 giri, si è corso in un clima torrido sul circuito di Interlagos. La temperatura dell’aria di 37°C ha reso la vita difficile ai piloti e il picco di 61°C toccati dall’asfalto ha creato seri problemi in termini di durata delle gomme.

 

TotoSì: Raikkonen, la croniquota di un successo annunciato

In un mondiale tormentato ha vinto il pilota che ha maggiormente stravolto le quotazioni di Totosì. E a vincere sono stati tutti gli scommettitori che hanno creduto nella Ferrari non perdendo mai le speranze. Il finlandese ha visto lievitare la sua quota fino a 50.00 e poi, negli ultimi gran premi, precipitare fino a 8.00. La gran parte ha puntato, dall’inizio del campionato, su Alonso e Hamilton e in percentuale minore su Raikkonen. Si è trattato quindi di una sorpresa che ha fatto incassare vincite molto consistenti per via delle quote particolarmente remunerative.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Una gara memorabile

Kimi Raikkonen e Felipe Massa hanno messo a segno una straordinaria doppietta nel Gran Premio del Brasile, svoltosi sul tracciato di Interlagos alle porte di San Paolo che al termine di questa straordinaria corsa ha altresì visto la conquista del titolo mondiale Piloti da parte di Kimi Raikonen, capace di aggiudicarsi l'iride per un solo punto di differenza dal rivale Lewis Hamilton. Come detto, si è trattato di una gara ricca di colpi di scena sin dalla partenza animata, in particolare, dal duello tra i due piloti della McLaren Mercedes.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Gara

Kimi Raikkonen: 1° 1:28.15.270 71 giri telaio 262Felipe Massa: 2° + 1.493 71 giri telaio 263Meteo: temperatura aria 33/35 °C, temperatura asfalto 52/53 °C, sole.Kimi Raikkonen ha vinto il Gran Premio del Brasile e ha conquistato il titolo mondiale Piloti, il primo della sua carriera e il quindicesimo della Ferrari in Formula 1. Questo è il successo numero 201 in 758 Gran Premi disputati dalla Scuderia Ferrari Marlboro, il quindicesimo in 122 gare disputate da Kimi. La Scuderia ha portato a nove il totale delle vittorie in questa gara.

 

GP del Brasile, Honda Racing F1 Team: Rubens in forma sulla pista di casa

Rubens Barrichello, beniamino di casa, ha disputato oggi a Interlagos una delle sue migliori sessioni di qualifica della stagione. Nel Gran premio del Brasile di domani, scatterà dalla 11° piazzola della griglia, dopo avere mancato l’accesso al terzo turno eliminatorio per meno di 5 centesimi di secondo. Per Jenson Button, al volante dell’altra RA107, le qualifiche sono invece state più travagliate a causa della persistente mancanza di grip, a causa della quale l’inglese non è andato oltre il 16° tempo.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Qualifiche

F.Massa: 1° 1.11.931 13 giri telaio 263K.Raikkonen: 3° 1.12.322 13 giri telaio 262Meteo: temperatura aria 29/32 °C, temperatura asfalto 46/47 °C, soleNona pole per la Scuderia Ferrari Marlboro in diciassette qualifiche disputate sinora in questo Campionato, ottenuta per la sesta volta da Felipe Massa. Questa è la sesta volta che un pilota della Ferrari partirà in prima posizione nel Gran Premio del Brasile, la seconda consecutiva grazie a Felipe, che ha portato a nove il totale delle pole in carriera e ha permesso alla Scuderia di portare a 195 il totale nella sua storia.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Prove libere

Prove libere - Prima sessioneK. Raikkonen: 1° 1.19.580 9 giri telaio 262F. Massa: 2° 1.20.062 10 giri telaio 263Meteo: aria 16/18 °C, asfalto 18/21 °C, coperto, pista bagnata.Prove libere - Seconda sessioneF. Massa: 3° 1.13.075 30 giri telaio 263K. Raikkonen: 4° 1.13.112 30 giri telaio 262Meteo: aria 18 °C, asfalto 20 °C, coperto.Felipe Massa: "E' stata una giornata caratterizzata dalle mutevoli condizioni meteorologiche, con pista bagnata la mattina e che si asciugava progressivamente nel pomeriggio.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: La solita situazione

Il diciassettesimo e ultimo weekend di gara della stagione ha portato al consueto duello tra la Scuderia Ferrari Marlboro e McLaren-Mercedes, in termini di tempo sul giro. Le prove libere di oggi hanno seguito un trend già visto nelle ultime prove, iniziato in Giappone nella pioggia incessante durante la sessione mattutina e lasciava la pista bagnata all'inizio dei 90 minuti di prove libere pomeridiani. Kimi Raikkonen e Felipe Massa percorrevano soltanto 9 e 10 giri rispettivamente nella prima sessione, abbastanza per piazzarsi nelle prime posizioni, mentre nel pomeriggio Lewis Hamilton era il più veloce seguito da Fernando Alonso.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Kimi Raikkonen 'Proverò a vincere la corsa'

Una singolare combinazione di fattori si è verificata nell'odierna conferenza stampa FIA: ovvero il fatto che la maggior parte dei media si è concentrata più sulla lotta interna tra I piloti della McLaren-Mercedes e sul rinnovo del contratto di Felipe Massa che non sulle reali chance che Kimi Raikkonen ha di giocarsi il titolo Piloti. Ovviamente, ciò non sarà dispiaciuto più di tanto al laconico finlandese che prorpio ieri ha festeggiato il suo ventottesimo compleanno.

 

GP del Brasile, Scuderia Ferrari: Felipe Massa E' molto bello continuare con la Ferrari'

E così, l'ultimo, attesissimo appuntamento decisivo per il Campionato Piloti è arrivato, qui in Brasile, in quello che sarà il diciassettesimo ed ultimo Gran Premio della stagione. Tre piloti si contendono la vittoria, i due titolari della McLaren Mercedes, Lewis Hamilton e Fernando Alonso, e il pilota della Scuderia Ferrari Marlboro, Kimi Raikkonen. Tutti e tre gli aspiranti e il vincitore del Gran Premio del Brasile dello scorso anno, il brasiliano Felipe Massa, erano presenti alla conferenza stampa ufficiale della FIA svoltasi questo pomeriggio ad Interlagos.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54Succ. Succ.