Formula 1 - ultimi articoli


Nurburgring Prove libere 1 sabato: ma sta Toyota va bene!

> di Alessio Piana Ci svegliamo per le 9 per vedere i primi 45 minuti di prove libere e pensiamo di esser ancora addormentati. Tempo schifoso con minaccia nebbia e pioggia, alla fine Olivier Panis segna il miglior tempo. Si, siamo addormentati. No no, dopo che mi dò un pizzicotto è tutto vero, sono sveglio. Allora o il francese è diventato dall'oggi al domani un fenomeno, o la Toyota aveva un serbatoio con carburante a goccia. Propendiamo per la seconda... Difatti il tempone l'ha siglato nel finale, quando ormai tutti pensavano alla mezz'ora di intervallo e a una buona scusa per saltare le interviste dei giornalisti ed il briefing tecnico.

 

Fisichella e Firman sulla Ford Focus WRC: resoconto

> di Alessio Piana Dopo che vi avevamo annunciato questa iniziativa, ora Giancarlo Fisichella e Ralph Firman hanno provato, al circuito di rally all'interno del Nurburgring, la Ford Focus WRC del 2002. Una iniziativa voluta dalla Ford Europa e che ha visto presente anche il pilota ufficiale Ford Markko Martin ed il suo copilota Michael Park. All'inizio, sia Fisico che Firman, si sono seduti come passeggeri sulla Focus imparando da Martin, alla guida, i segreti della vettura. Subito dopo si sono scambiati i ruoli, ed infine hanno fatto un vero e proprio stage speciale di rally con Michael Park che leggeva le note.

 

Paul Stoddart si compra un Concorde

> di Alessio Piana Personaggio strano Paul Stoddart. Diceva sino a poco tempo fa di non avere soldi per la Minardi, di ricorrere al suo patrimonio personale per aiutare il team di Faenza. Andava in giro chiedendo soldi da tutte le parti. Ottenuti da Ecclestone (per la centomillesima volta), prima ne spende 700 mila euro per le Arrows di F1, poi adesso vuole comprare per la sua compagnia, l'European Aviation, un Concorde. Valutate voi, io sento e riporto solo le notizie...

 

BMW rinnova con Williams fino al 2009 (attenzione ad una cosa...)

> di Alessio Piana Come avevamo ipotizzato sin da Marzo, la BMW ha rinnovato con la Williams per la fornitura dei motori fino al 2009. Un accordo che può far bene solo ad entrambi: piu' si tira avanti senza chiarimenti, peggio è per il cronometro. In ogni caso, dopo le solite parole di felicità da entrambe le parti, c'è da dire una cosa: contratto fino al 2009. Ma non doveva esserci un campionato alternativo organizzato dalla GPWC (cui la BMW fa parte) nel 2008?. Mah...

 

Qualifiche F3000 Nurburgring: nulla di nuovo, sempre la Svezia

> di Alessio Piana La F3000 Internazionale torna in gara dopo un mese al Nurburgring e i valori in campo restano i soliti. Con la qualifica delle 16, quando la pista è riuscita ad asciugarsi in tempo, ha visto il solito svedese Bjorn Wirdheim in pole position. Ma non è che abbia dominato come è abituato a fare (che poi lasci le vittorie al traguardo è un'altra storia...): Ricardo Sperafico è lì, 17 millesimi. Se la giocheranno domani, sarà una bella gara con partenza sempre alle 16. Sette piloti in un secondo, con Toccacelo terzo e Liuzzi 5°, dietro al rientrante compagno di squadra Friesacher.

 

Nurburgring Qualifiche del venerdì: ciò che il gatto e la volpe volevano

> di Alessio Piana Il gatto e la volpe, Max Mosley e Bernie Ecclestone, lo aspettavano da marzo. Che a metà sessione si mettesse a piovere e causasse lo scompiglio generale lo volevano, avranno fatto 3256 danze della pioggia ma mai è realmente accaduto. Oggi sì, ma avrebbero preferito che fosse successo domani, così da creare una griglia strepitosamente spettacolare e controversa per domenica. Così hanno creato solo malumori e critica, con i poveri Da Matta e Villeneuve, con gomme slick, a fare il giro veloce ed uscire di pista (nel caso del canadese sarebbe potuta finire anche male se non avesse frenato in tempo).

 

Nurburgring Prove libere del venerdì: Panis in una festa Michelim

> di Alessio Piana Termina la prima ora di prove libere con schieramento completo e alla fine stupisce tutti Olivier Panis con il miglior tempo. Certo, dipenderà il carico e tutto, ma la prestazione del pilota Toyota, abbinata agli altri primi 9, indica solo una cosa: dominio Michelin. La temperatura non è eccessivamente elevata, ed in ogni caso le coperture del Bibendum sembrano in netto vantaggio. La Ferrari, evito di dire che è in difficoltà perchè non è così, è 10° con Schumacher e 12° con Barrichello.

 

Via il tabacco dal 1° ottobre 2006 negli sport motoristici FIA

> di Alessio Piana Il tira e molla tra FIA-Ecclestone-Squadre-Produttori di tabacco-Unione Europa sembrerebbe esser finito. Il divieto di pubblicità dei produttori di tabacco negli sport motoristici a motore in Europa scatterà a partire dal 1° ottobre 2006. Chissà il perchè proprio in quella data, visto che ci saranno i GP Extra-Europa... Peccato solo che tutto ha ancora dei se e dei ma. Innanzitutto perchè l'Unione Europea non ha ancora confermato la questione. Per loro, il divieto scatta il 1° luglio 2005.

 

Calendario provvisorio Formula 1 2004: qualche sorpresa

> di Alessio Piana Eccolo qua, è uscito fuori (dopo il consiglio mondiale della FIA) il calendario provvisorio della Formula 1 2004. Non è la solita palla, perchè ci sono qualche sopresina e ne possiamo parlare. Innanzitutto sono presenti degli elementi contradditori che succesivamente vi faremo notare. Iniziamo da questo: confermati Cina e Bahrein, Imola a rischio. Beh, lo sapevamo. Che l'Enzo e Dino Ferrari rischiasse è noto a tutti (abbiamo pure fatto un servizio in precedenza), ma questa volta è "ufficiale".

 

Lettera ad Autocorse: che fine ha fatto Gaston Mazzacane?

> di Alessio Piana O, meno male, dopo un bel pò di tempo qualcuno ci scrive. Per fortuna non è un mio parente, così almeno posso vantarmi che qualcun altro oltre che fidanzate varie, amici, papà, mamma, zii e nonni perde (non passa) il tempo a leggere questi miei nervosismi sull'automobilismo...:) Ci scrive (ovviamente una mail) Marco (chiedendoci pure se ne abbiamo voglia di pubblicare la lettera) domandandoci "Che fine ha fatto Gaston Mazzacane?" (in sintesi). Risponde l'esperto (si fa per dire) in materia ossia il sottoscritto.

 

Fisichella e Firman guideranno la Ford Focus WRC

> di Alessio Piana Tra le iniziative promozionali Ford per i cento anni e per il Rally di Germania, questa settimana Giancarlo Fisichella e Ralph Firman, piloti della Jordan Ford in Formula 1, si metteranno al volante della Ford Focus WRC (non la versione 2003 ma quella dell'anno passato) nel corso di una mini prova speciale. L'iniziativa, come detto, è stata voluta dalla Ford Europa ma anche dall'Adac, che vuol far di tutto per promuovere il Deutschland Rally in rischio cancellazione dal calendario Iridato.

 

Gp Nurburgring: Orari TV (l'ultima volta nella storia di Tele +)

> di Alessio Piana Per chi ha seguito dal 1997 ad oggi i Gran Premi su Tele + sarà un momento quasi di commozione: questo sarà l'ultimo Gran Premio che Tele + (con questo nome) manderà in onda. Difatti dal 1 luglio, con la fusione tra Tele + e Stream, nascerà Sky Italia e i Gran Premi di Formula 1 si vedranno lì. E' la fine di un epoca: con Tele + arrivò nelle nostre case +F1, la F1 digitale voluta da Ecclestone. Sei anni di durata, fino alla conclusione l'anno passato per mancanza di abbonati in Europa.

 

Gp Nurburgring: Anteprima

> di Alessio Piana Inizia la seconda parte di stagione 2003 della Formula 1. Con il Nurburgring siamo al giro di boa, con la Ferrari e Schumacher ritornati finalmente in vetta alle classifiche. Il Gran Premio d'Europa sarà il primo dei due in 8 giorni: ricordiamo che la prossima settimana armi e bagagli viaggeranno direzione Magny Cours. Ma torniamo al Nurburgring, un circuito che, i veri appassionati, odiano. Perchè chiamare così, in questo modo, un tracciato che non ha nulla a che vedere (anzi, sì, un rettilineo e la località) con il vecchio percorso di 22 km che fu fatale a molti piloti negli anni passati? Ma che regalò, a noi amanti della F1, gare epiche.

 

Christijan Albers nel 2004 in Formula 1, forse con Jordan

> di Alessio Piana Oggi a Norimberga si è corso il quinto round 2003 del DTM, e ha visto per la terza volta il trionfo del giovane Olandese Christijan Albers, pilota di belle speranze della Mercedes. Ha dimostrato (sebbene senza un errore ai box di Bernd Schneider non avrebbe mai vinto) di possedere gran talento ed essere pronto per una esperienza piu' professionale. Per questo nel 2004, con ogni probabilità, correrà in Formula 1 e, ipotizziamo, con la Jordan. Perchè? Semplice. Il team dell'estroso Eddie è in contatto con la Mercedes per la fornitura dei motori per la prossima stagione, e Albers potrebbe essere una buona opportunità per uno "sconto" sul prezzo di listino, oltre per diventare un vero e proprio Mercedes Junior Team, con Albers e la possibile riconferma di Fisichella in vista di entrare da titolare nella McLaren nel 2005.

 

Test della Ferrari a Fiorano, ultimo giorno della settimana

> di Alessio Piana Oggi è stata l'ultima giornata di prove a Fiorano per il team Ferrari con la presenza di Luca Badoer e della Ferrari F2002, al fine di sviluppare i pneumatici Bridgestone. Il pilota di Montebelluna ha compiuto 128 giri (13 sulla versione corta di Fiorano), con il miglior crono di 58"791. Ora appuntamento al Nurburgring.

 

La classifica del campionato: come sarebbe con i punteggi 2002

> di Alessio Piana D'estate di solito c'è poco da fare e allora mi sono messo lì tranquillo a fare la classifica di campionato 2003 con i punteggi 2002. E di sorprese, ne sono uscite parecchie. Vediamo quella piloti (tra parentesi i punti guadagnati con il punteggio 2003). 1- Michael Schumacher - Ferrari - 48 (+ 6) 2- Kimi Raikkonen - McLaren Mercedes - 39 (+ 12) 3- Juan Pablo Montoya - BMW Williams - 23 (+ 8) 4- Fernando Alonso - Renault - 20 (+ 14) 5- Rubens Barrichello - Ferrari - 20 (+ 11) 6- Ralf Schumacher - BMW Williams - 18 (+ 15) 7- David Coulthard - McLaren Mercedes - 17 (+ 8) 8- Giancarlo Fisichella - Jordan Ford - 10 (uguale) 9- Jarno Trulli - Renault - 5 (+ 8) 10- Heinz Harald Frentzen - Sauber Petronas - 3 (+ 4) 11- Jenson Button - Bar Honda - 3 (+ 5) 12- Cristiano Da Matta - Toyota - 1 (+ 2) 13- Jacques Villeneuve - Bar Honda - 1 (+ 2) Impressionante è vedere che Mark Webber è fermo a zero punti, Raikkonen è a + 9 e non + 3 da Michael Schumacher.

 

Un Gp a New York? Si, magari...

> di Alessio Piana Bernie Ecclestone pensa e propone un secondo GP in America a New York. Un cittadino passando per tutte le piu' belle vie della piu' grande metropoli del mondo. Sarebbe una new entry incredibile e assolutamente stupenda, ma leggete soltanto un attimo i contro: Spese. Costerebbe un occhio della testa di tutti i dipendenti FIA-FOM-FOCA e non darebbe guadagni elevati Logistica. Fermare New York per 1 settimana è impossibile (per lo stesso motivo è saltato il Gp di Londra) Tabacco.

 

Test a Silverstone 3° giorno: Montoya con un tempone

> di Alessio Piana Tempone per Juan Pablo Montoya alla terza ed ultima giornata di test in programma a Silverstone. Una prestazione che è uscita solo oggi e mette tutto sommato in difficoltà il team di Maranello, presente ancora oggi con 3 vetture (Schumacher e Barrichello con la 2003, Massa con la 2002-sviluppo gomme). Da segnalare gli 87 giri percorsi da Heinz Harald Frentzen finalmente senza problemi con la sua Sauber Petronas. Così come per Villeneuve, comunque svogliato ed in critica con la squadra anche oggi.

 

Montagny a Magny Cours con la Renault

> di Alessio Piana Il talento francese Franck Montagny, leader della World Series ed impegnato in questo week end a Monza, sarà schierato dalla Renault F1 nelle due ore di prove libere del week end del Gp di Francia (corsa di casa per lui e la Renault) sostituendo per quella gara il "titolare" di questo compito Allan McNish. Questa scelta è dovuta per far ambientare Montagny al grande ambiente della F1, nel caso il prossimo anno vi possa correre. Con Jaguar? Ne dubito. Vedremo.

 

Jordan con Mercedes nel 2004

> di Alessio Piana In questi giorni Eddie Jordan sta discutendo con i responsabili Mercedes in vista di una fornitura di motori (a pagamento, 10 milioni di euro) per la prossima stagione. Sostituirebbero gli attuali Ford Cosworth che hanno causato tante rotture in questa stagione. Ma non è tutto. La mossa di Eddie Jordan ha un secondo fine: tenersi Giancarlo Fisichella. Il romano resterebbe in Jordan solo se ha garanzie tecniche per il 2004, e se non riuscisse a trovare un ingaggio in un top team.

 

Test a Jerez 2° giorno: solo una Mp4/18, neanche competitiva

> di Alessio Piana Il secondo giorno di test si conclude con la delusione Mp4/18. Con l'unico esemplare presente affidato a Kimi Raikkonen (l'altro ieri è andato distrutto nell'incidente di Alex Wurz), il finlandese non ha fatto segnare nessun tempo di rilievo. Così come Coulthard che con la 17 ha sì fatto 80 giri ma senza nulla da segnalare. Diverso il discorso per Alonso, 100 e passa giri con la monoposto, attenzione, sviluppo 2004. In Renault si lavora già alla prossima stagione. Piccolo questionario: cosa hanno sviluppato? Telaio no, dato che dovrà essere diverso per l'adozione del nuovo 10 cilindri a V di 90°.

 

Test a Silverstone 2° giorno: ancora drammi per la Sauber

> di Alessio Piana La Sauber, delusione di stagione 2003, ha ancora problemi. Dopo il tonfo canadese, nei test di Silverstone, sebbene i tempi siano tutto sommato ottimi, la vettura elvetica ha subito prima uno stop per problemi idraulici, successivamente un altro per rottura del cambio. Non si può puntare ad risultati incoraggianti con questo tipo di inconvenienti a ripetizione. Ben diversa la marcia delle Ferrari, nessun problema e test che vanno avanti senza difficoltà e con il programma di lavoro svolto alla perfezione.

 

La Minardi compra 5 Arrows A23

> di Alessio Piana Addirittura un comunicato stampa per annunciare che la Minardi F1 ha acquisito dalla defunta Arrows Grand Prix 5 modelli A23 della passata stagione. Quelli con cui Heinz Harald Frentzen ed Enrique Bernoldi hanno corso fino a Silverstone, prima che Walkinshaw chiudesse i battenti. La domanda è: perchè l'ha fatto? Mah, l'unico motivo è per sviluppare maggiormente le monoposto faentine, copiando qualche soluzione ex-Arrows. Ma attenzione: il regolamento vieta l'utilizzo di monoposto e/o parti (escluso motore/cambio e altre parti del retrotreno) di un'altra squadra che non sia quella che lo realizza.

 

Test a Jerez 1° giorno: terribile incidente per Wurz (con la Mp4/18)

> di Alessio Piana Nuovo incidente per un pilota che guida la nuova McLaren Mp4/18. Dopo il primo di Wurz, il secondo di Raikkonen, ora il terzo tocca nuovamente a Wurz. Dagli inviati lì a Jerez sembrerebbe che la botta sia stata tremenda e la vettura è distrutta. L'austriaco è in buone condizioni ed è perfettamente in sesto, ma la paura è stata grande. C'è da chiedersi quali problemi abbia la nuova McLaren: la causa dell'incidente è un guasto meccanico (quale?) Fatto sta che questo boom ha rovinato una giornata perfetta, con Raikkonen davanti a tutti (percorrendo ben 63 giri) e lo sviluppo della 18 che procedeva bene.

 

Test a Silverstone 1° giorno: tour de force Takuma Sato

> di Alessio Piana Prima giornata di test collettivi a Silverstone con un tempo, per fortuna, mite con l'unico problema venuto dall'assenza delle McLaren che hanno preferito lavorare a Jerez. Ferrari, Williams, Jaguar, Bar e Sauber le squadre presenti per un totale di 7 piloti. La Ferrari è arrivata con due F2003 per Schumacher e Barrichello (allo scopo di realizzare un buon set up) e l'abituale F2002-sviluppo gomme per Felipe Massa. Miglior tempo ovviamente per una rossa, quella di Barrichello, ma c'è da segnalare che ha causato l'interruzione delle prove per la perdita di una ruota.

 

Lo chiameremo David il secondo

> di Alessio Piana David Coulthard ha dichiarato ad una radio britannica di esser pronto, se è il caso, di aiutare Kimi Raikkonen nella sua rincorsa al titolo. Non è nulla di nuovo, è il suo mestiere. Prima con Damon Hill, poi con Mika Hakkinen, ora con Kimi Raikkonen. Ha dovuto aiutare tutti i suoi compagni di squadra. Fatta eccezione nel 2001, quando per eventi straordinari è accaduto il contrario. Lo chiameremo David il Secondo.

 

McLaren con la Mp4/18 salta i test a Silverstone: tutti in Spagna

> di Alessio Piana Si è saputo proprio stamattina che la McLaren non prenderà parte ai test collettivi di Silverstone (dove saranno presenti quasi tutte le squadre) per trasferirsi in Spagna a Jerez. Il motivo è che, al Circuito spagnolo, si può provare a qualsiasi ora, e quindi per sviluppare la nuova Mp4/18 è meglio avere piu' tempo a disposizione. A discapito, comunque, di test importantissimi a Silverstone: proprio lì debutterà la 18. Potrebbe essere una scelta che costerà punti preziosi.

 

Test a Jerez 2° giorno: solo una Mp4/18, neanche competitiva

> di Alessio Piana Il secondo giorno di test si conclude con la delusione Mp4/18. Con l'unico esemplare presente affidato a Kimi Raikkonen (l'altro ieri è andato distrutto nell'incidente di Alex Wurz), il finlandese non ha fatto segnare nessun tempo di rilievo. Così come Coulthard che con la 17 ha sì fatto 80 giri ma senza nulla da segnalare. Diverso il discorso per Alonso, 100 e passa giri con la monoposto, attenzione, sviluppo 2004. In Renault si lavora già alla prossima stagione. Piccolo questionario: cosa hanno sviluppato? Telaio no, dato che dovrà essere diverso per l'adozione del nuovo 10 cilindri a V di 90°.

 

Il muretto della curva 14: quante vittime farà nella Superpole?

> di Alessio Piana C'è attesa per Montreal. Non solo per quanto riguarda i risultati sportivi, la Sars, il rinnovo di Schumacher con la Ferrari, le nuove idee di Mister Bernard Charles Ecclestone, no no. Non solo per questo. Nel circus della Formula 1 stanno a scommettere in quanti, nel giro singolo di prove cronometrate, andranno a sbattere nel muretto della curva 14, quella che immette sul traguardo. Quella ridicola con scritto "Bienvenue au Quebec". Ma vaff.... avranno detto nel 1999 Villeneuve, Hill e Michael Schumacher, quando sono andati a sbattere proprio lì.

 

Gp Canada: come è andata l'anno passato

> di Alessio Piana Che Gran Premio quello del Canada 2002. Uno dei pochi in cui, l'anno passato, siamo riusciti a vedere i sorpassi. Tutti ricorderete quello doppio di Juan Pablo Montoya ai danni di Ralf Schumacher e Kimi Raikkonen, nel momento in cui il colombiano stava rimontando furiosamente. Poi arrivò il boom del motore BMW (si disse che fosse uno nuovo portato da Monaco) e via libera per Michael Schumacher e la Ferrari. Da quel momento in avanti, nessuno riuscì a battere le F2002. Solo vittorie rosse sino a Suzuka.

 

Ralf Schumacher ha rinnovato con la Williams

> di Alessio Piana Ormai è cosa fatta. Ralf Schumacher rinnova con la BMW Williams fino al 2006. Ed è una notizia fondamentale per diversi motivi: E' sinonimo di una continuazione di BMW con la Williams anche fino al 2006 (in pratica è stata la BMW a proporre, o meglio imporre, Ralf Schumacher alla Williams) chiude tutte le speranze di Fisichella alla Williams (Montoya resterà anche per il 2004 almeno, salvo poi passare con la Toyota) Quest'anno il mercato piloti si è mosso in anticipo.

 

Qualifiche del venerdì Monaco: e chi lo batte il Maestro?

> di Alessio Piana Giusto. Chi lo batte il Maestro, che ha cinque lauree nell'automobilismo, e che continua a mietere vittime? L'allievo supera il Maestro. Ma quando? Con Michael Schumacher tutti i proverbi, detti e affini si vanno a farsi benedire. E non è perchè, ancora, è davanti a tutti. Ma per come ha guidato. Perfettamente. Ho analizzato bene il giro, ragazzi miei, Schumi è da Oscar. Bisogna crearli un monumento dove c'è un qualunque circuito. O meglio, bisogna farlo a lui e al team Ferrari: se è Schumacher che ci mette del suo, il binomio Uomo-Macchina è perfetto.

 

Prove libere del giovedì: Webber all'ultimo

> di Alessio Piana Prima sessione completa di prove libere che subito ci fa trarre una conclusione: le due ore di prove supplementari del mattino, a Monaco, valgono moltissimo. La prestazione di Mark Webber, il 4° e 5° tempo delle Renault non fanno altro che confermare la mia ipotesi. Anche pensando a come è andata questa prima ora di test al Principato. Tanti giri percorsi da tutte le monoposto. Meno per quanto riguarda le Renault, che, trovando già l'assetto corretto nel primo mattino, hanno solo compiuto giri cercando il tempo in vista delle 14.

 

Prove libere supplementari Monaco: subito Trulli

> di Alessio Piana Jarno Trulli ha fatto segnare il miglior tempo nelle due ore di prove libere supplementari disputatesi stamane dalle 8,30 alle 10,30. Una ottima prestazione, di due decimi migliore rispetto alla Pole di Montoya 2002, ma bisogna anche tener conto che la pista è stata modificata e ora, nuovo asfalto a parte, è leggermente piu' veloce. La buona prestazione di Trulli deve anche tener conto di un suo errore, che lo ha costretto a dare una bussata al guard-rail del Loews. Errore anche per Webber, finito lungo alla Santa Devota e per Fernando Alonso, che non si è fatto vedere.

 

Collaudata l'ultima Ferrari per Montecarlo

> di Alessio Piana Oggi a Fiorano Rubens Barrichello ha collaudato l'ultima F2003-GA (la quarta) che verrà utilizzata a Montecarlo. Dodici giri percorsi, al limite imposto della Federazione per la settimana del Gran Premio (50 KM). Ipotizzo anche che siano state fatte delle prove di partenza: con questo giochetto, Michael Schumacher ed Eddie Irvine hanno realizzato una fantastica doppietta nel 1999.

 

Jean Jacques His di nuovo in Ferrari (produzione però)

> di Alessio Piana Leggendo il comunicato Ferrari di oggi "Il Gruppo Ferrari Maserati comunica che, a partire dal 3 giugno 2003, Jean-Jacques His assumerà la responsabilità della Direzione Motopropulsori per lo sviluppo dei motori destinati alle vetture Granturismo stradali". Ma chi è His? His è, fino in pratica alla scorsa settimana, responsabile progettazione motori F1 della Renault, e in precedenza era sempre in Ferrari, attorno ad inizio 90'. Jean Jacques His è stato il progettista dei V10 Renault che hanno dominato la scena della F1 dal 1992 al 1997, con 5 titoli piloti e 6 costruttori.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54Succ. Succ.