Formula 1 - ultimi articoli


Jordan numero 12: sedile bollente...

di Alessio Piana Come ben si sa, l'unico posto libero rimasto in ballo in Formula 1 è il secondo della Jordan, come compagno di squadra di Fisichella. E' passato un pò di tempo, ed è giusto (in seguito alle vicende accadute in giornata) tirare un pò le somme. Allora, iniziamo. Il team irlandese è in crisi di budget. 70 dipendenti licenziati, perdita di fornitura gratuita motori Honda, perdita sponsor principale Deutsche Post World Net-DHL, sponsor tabaccaio Benson & Hedges ridimensiona il proprio supporto, c'è da pagare i motori Ford.

 

Gomme caos alla Minardi: Bridgestone, Michelin, Avon...

di Alessio Piana Se la Formula 1 vuol diventare una formula simpatia , la Minardi negli ultimi tempi sta facendo grandi passi avanti. Noi tutti tifiamo per la scuderia faentina (me compreso), ma non si può lasciar passare senza commentare una notizia del genere. A Valencia, in queste ore, il britannico Justin Wilson è sceso in pista con la Minardi motorizzata Cosworth. Nessun problema, peccato che l’accordo siglato con la Bridgestone per la fornitura dei pneumatici per la stagione 2003 (al posto dei Michelin che hanno calzato le PS del 2001 e 2002), non è ancora entrato in “funzione”.

 

Processo morte di Senna: alla Williams sono sereni

di Alessio Piana Dopo la clamorosa notizia di riapertura del processo Senna, sono trapelate le prime dichiarazioni in merito alla vicenda da parte della Williams. Il legale che ha difeso il team inglese al processo, l’italiano Roberto Causo (molto noto nell’ambiente automobilistico), ha riferito che lui e la squadra sono sereni in vista di riapertura del processo, facendo sapere che “Il fatto è importante in termini di formalità, ma in realtà non cambia nulla per la Williams”. Lasciamo a voi i commenti sulla vicenda.

 

Test 28/01 a Valencia: il primo Gran premio della stagione

di Alessio Piana Ieri a Valencia si è svolto il primo Gran premio della stagione. Finalmente, dopo test separati tra gommisti, motoristi, ora ben sei squadre si sono riunite per i primi test comparativi tra vetture nuove e non, e soprattutto, dopo le nuove regole, provare le nuove gomme “su misura” monoposto per monoposto. Assenti la Williams (pronta al lancio della FW25 che avverrà venerdì), Renault, Minardi e Sauber, che tuttavia raggiungerà la comitiva il giorno successivo. In una Formula 1 sommersa dalle novità regolamentari e presa di sprovvista dalla morte di Gianni Agnelli e dal ritiro di Eddie Irvine (per questa stagione), si sono svolti i primi test importanti della stagione.

 

Processo morte di Senna: non si avrà mai una fine

di Alessio Piana Notizia ANSA di oggi: BOLOGNA - E' da rifare il processo d'appello per la morte di Ayrton Senna. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso della Procura generale di Bologna. Il Pg aveva ritenuto contraddittoria la sentenza con cui la Corte d'appello aveva assolto, "perche' il fatto non sussiste", i vertici della scuderia Williams dall'accusa di omicidio colposo in relazione alla morte del campione, avvenuta nel Gp di San Marino, l' 1 maggio 1994. Si possono fare mille commenti per questa decisione.

 

Quasi-addio Europa: la F1 fugge in altri continenti

di Alessio Piana Ciao ciao Europa. Ormai la F1, per volere delle squadre tabaccaie Ferrari-McLaren-Renault-Jordan-BAR, si trasferirà entro breve in altri continenti. Il divieto di pubblicità del tabacco, che scatterà nell'Unione Europea nel 2006 (se non addirittura anticipato ad agosto 2005, vedremo), sta obbligando tutta la FIA-FOCA-FOA e il baraccone della Formula 1 moderna a trasferirsi in altre località del mondo. Dopo che il Gran premio del Belgio 2003 salta, a causa di una legge (sempre) antitabacco del Governo (anche se è stata concessa una deroga e, comunque, non è stato fatto nulla per tornare nella bellissima Spa già da quest'anno), ora salta per il 2004 la tappa austriaca.

 

Test a Valencia: Novità tra Sauber e Paffet

di Alessio Piana Ben piu' interessanti dei test di Barcellona sono quelli in contemporanea al circuito Ricardo Tormo di Valencia. Presenti soprattutto la nuova Sauber con Frentzen, la McLaren e la Williams. Per quanto riguarda la scuderia elvetica, oggi sono stati percorsi 64 giri, senza particolari problemi. Potevano essere anche di piu', se a fine giornata la pioggia non avesse fatto la propria comparsata. Per quanto riguarda la McLaren, la novità della giornata è stato il debutto di Gary Paffet, l'inglese che potrebbe avere un posto di collaudatore in squadra, affiancando proprio quell'Alexander Wurz che oggi ha compiuto 94 tornate.

 

Test a Barcellona, 22 gennaio

di Alessio Piana Un vero e proprio tour de force per Michael Schumacher la giornata odierna di prove a Barcellona. Dopo il fuoripista di ieri, oggi il tedesco ha percorso 89 (!) giri con il miglior crono di 1'17"206, ben distante dall'1'16"364 della pole 2002. Ovvio, si provano nuove componenti e soprattutto in condizioni gara. Dietro di lui, manco a dirlo, Rubens Barrichello, 54 giri beccandosi nel miglior giro 4 decimi dal tedesco. Quella che è stata la sorpresa degli ultimi giorni, la BAR Honda 005, oggi con i titolari Villeneuve e Button si è presa distacchi ben pesanti (sopra il secondo).

 

Jaguar R4: o adesso, o (forse) mai piu'

di Alessio Piana In contemporanea con i test a Barcellona, la Jaguar svela su internet la sua nuova R4. Una vettura che deve, per forza, ottenere risultati in questa stagione. Ne ha bisogno. Deve ottenerli. La Ford ne ha abbastanza di sperperare milioni di euro in un progetto che alla fin fine ha portato solo due podi e come risultato di classifica migliore un 7° posto finale, ottenuto proprio la stagione passata. Forse non hanno capito che cambiare lo staff ogni anno non provoca altro che confusione e quindi scarsità di risultati.

 

Regolamenti: novità cambiate per l'ennesima volta

di Alessio Piana La seconda tranche di rinnovamenti della Formula 1 è arrivata. Giuntaci in tempo reale dalla Federazione, vediamo di cosa parla: 1) Il Muletto (terza vettura) non è piu' stato vietato: è ammesso, a patto venga utilizzato solo nel caso che una delle due vetture titolari non sia piu' riparabile in qualche modo. Decisione giusta: in caso di stop nel giro di ricognizione un pilota potrà prendere parte alla gara. 2) Tutti gli aggeggi "inutili" elettronici (traction control, launch control.

 

Test a Barcellona: Schumi fuoripista

di Alessio Piana Tutti lo aspettavano. Volevano rivedere il cinque volte campione del mondo di nuovo alla guida della sua Ferrari. Per la prima volta nel 2003. Tre mesi senza guidare una F1. L’ultima volta a Misano, in occasione dei Ferrari Days di fine ottobre. Troppe vacanze per uno come lui? No, certo che no. Meritate. Per uno come Michael Schumacher questo ed altro. Ecco che in mattinata sale sulla F2002. Fa freddo, il clima è gelido, sebbene ci troviamo in Spagna, dove il clima negli ultimi giorni non è stato di certo mite (alcune prove della Superbike sono state annullate per temperatura attorno ai 4°).

 

Sauber in crisi con le nuove regole

di Alessio Piana Come una previsione lanciata da me in precedenza, la Sauber, secondo la voce di Willy Rampf (intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport), ora si trova in crisi per le normative FIA per la F1 2003. Sono contrari all'abolizione della telemetria bidirezionale, dicendo di aver gettato 1 milione e passa di franchi svizzeri al vento. Telemetria che costa cara, visto che di derivazione (anche di piu' che derivata) dalla Ferrari. Beh, se si lamentano di questi soldi, cosa dicono dei 50 milioni spesi per la progettazione della piu' grande Galleria del Vento vicina alla sede Sauber? Comunque, stando agli aggiornamenti sulle condizioni Sauber, la nuova C23 (sarà presentata il 9 febbraio) si è già rivelata molto, molto veloce.

 

Jordan F1 2003 che perde i pezzi

di Alessio Piana Un bluff del genere non lo si vedeva dalla Ferrari F310 del 1996, quando perdeva i pezzi a Fiorano. Con i tifosi pronti a raccoglierli... A parte gli scherzi, il secondo test della Jordan Ford (ricordiamo, Ford e non Cosworth) 2003 si è rivelato fallimentare. Secondo le notizie che circolano nelle varie agenzie stampa, la EJ13, pilotata da Giancarlo Fisichella a Barcellona (con il bagnato), ha avuto due inconvenienti non da poco. Al mattino, test stoppati perchè una piccola perdita di carburante ha causato un incendio al propulsore made in Ford.

 

Renault R23: innovazione, nella tradizione

di Alessio Piana Terza Formula 1 a svelarsi ufficialmente, la Renault R23. Dopo Toyota e Bar, ecco a Lucerna la seconda arma per il secondo anno (di ritorno da costruttore) della Renault in Formula 1. Beh, una novità non di certo, visto che l'avevamo già potuta notare nei primi test invernali a dicembre, quando ancora le novità sostanziali si celavano nella ibrida versione 2002-2003 della R202. Una emozione non da poco vedere a Lucerna (perchè proprio in Svizzera? Spiegeremo il perchè successivamente) presentarsi la nuova Renault.

 

F1-casino: GPWC minaccia...

di Alessio Piana Non sono piaciute alla GPWC le nuove normative FIA per la Formula 1. Ma facciamo un passo indietro. La GPWC (Grand Prix World Championship) è una « associazione » tra le case presenti in F1: Ferrari (non piu’ Fiat, chissà il perché), Daimler Chrysler (Mercedes), BMW, Ford (Jaguar) e Renault. Non sono presenti le giapponesi Honda e Toyota. Questi costruttori hanno creato la GPWC, allo scopo di guadagnare di piu’ nel loro impegno in F1. Non li bastano i soldi che si prendono dai diritti TV e di vario genere, vogliono di piu’.

 

Punto della situazione (caotica) Jaguar

di Alessio Piana Martedì 21 gennaio 2003 ci sarà la presentazione della Jaguar R4, la quarta F1 della storia del giaguaro. Beh, chiamarla presentazione è un po’ troppo. Giornalisti accreditati presenti? TV da tutto il mondo per raccontare il fatto? Mega presentazione con effetti speciali e coreografie hollywoodiane? Niente di tutto ciò. La “presentazione” avverrà su internet. Cosa? Si, è proprio così. La decisione, presa dai gran capi Ford, è dovuta dopo il licenziamento di gran parte del personale, causata dalla crisi che sta investendo la casa di Detroit, proprietaria della Jaguar.

 

Nuove regole F1: follia o saggezza?

di Alessio Piana Che birbacchione Max Mosley! Dopo anni di latitanza, di folli idee mai messe in atto, di minacce (si fa per dire) di continui cambi di regolamento, ora finalmente decide di far qualcosa. Da solo, in compagnia, idee di Bernie Ecclestone, fatto sta che, punto a capo, la F1 riparte con nuovi regolamenti già dal 2003. "Le scuderie non sono state in grado di limitare i costi, ora li faccio vedere io...". Sarà stato questo il pensiero dell'avvocato inglese. E' riuscito nella impresa di aver creato (naturalmente con la collaborazione del signor F1 Ecclestone) quasi dieci anni fa un regolamento, cambiato 1 anno dopo, ricambiato dopo la morte di Senna e Ratzenberger, ricambiato 2 anni dopo, aggiunte modifiche nel 1999.

 

Primi passi per la nuova Jordan

di Alessio Piana Appena assemblata, la nuova Jordan F1 2003 ha mosso i primi passi nella pista di casa, Silverstone. Con al volante Fisichella e ancora dotata della livrea in carbonio (non c’è stato tempo per verniciarla di giallo), la nuova vettura ha percorso alcuni giri senza nessun problema. E’ la prima volta che si vede la Jordan abbinata con il nuovo propulsore Ford Cosworth. Nuovo si fa per dire, visto che è quello Jaguar dello scorso anno. La presentazione avverrà lunedì, così si potrà vedere la vera EJ13.

 

Bar 005: Sempre piu' Honda!

di Alessio Piana Mentre tutti si aspettavano l'ennesima copia della Ferrari F2002, la BAR Honda stupisce tutti con una presentazione finalmente all'altezza di un team di F1. E' il 5° anno della British American Racing in F1, e mai si era visto un lancio della nuova monoposto (la 005) così professionale e perfetto. Siamo passati dal 1999, quando lo scandalo della BAR bicolore ha fatto il giro del mondo. Negli anni successivi si è visto di tutto: una presentazione in un garage sotterraneo, fino all'organizzazione dell'evento in mattinata visto il licenziamento di Pollock, con i piloti (e lo staff) che ne sapevano poco o nulla.

 

F1: McNish-Montagny e Renault di venerdì

di Alessio Piana Oh, era ora. Dopo un periodo di non-notizie, finalmente dai 10 team di F1 esce qualcosa di nuovo. A iniziare dalla Renault, che ha confermato la sua presenza alle 2 ore supplementari di test nel venerdì del Gran Premio, a patto di non disputare piu' di 10 giorni di test nella stagione. Tutto come già anticipato in precedenza. Per questo compito (la Renault ora potrà schierare nelle prove un test driver) ha ingaggiato due nuovi collaudatori: Allan McNish e Frank Montagny. Il primo, lo conosciamo.

 

F1: Verstappen in Minardi

di Alessio Piana Ci mancava solo l'annuncio ufficiale di Jos Verstappen come pilota della Minardi. Ora rimane da assegnare un posto in Jordan, e la F1 2003 è pronta. Tornando alla news, l'olandese ha vinto la battaglia con l'altro olandese, Albers, per correre in F1. Porta con sè sponsor pronti per vestire la Minardi PS02 (non si sa quando e se verrà utilizzata la nuova monoposto). Una scelta di Minardi ottima, visto che Verstappen è si pagante, ma superiore come velocità, talento e tutto a Yoong.

 

Presentazione della Toyota F1 TF103

di Alessio Piana Benvenuta Formula 1 2003. Grazie alla presentazione della Toyota TF103, l’arma per questa stagione del colosso giapponese, si da ufficialmente al via alla stagione 2003. Una stagione che per la Toyota non sarà una passerella di test come è accaduto nel 2003. Le aspettative del pubblico sono maggiori, l’impegno è superiore, la voglia di vincere c’è. Ecco quindi la Toyota TF103, la terza vettura di Fomula 1 progettata e costruita a Colonia, factory della Panasonic Toyota Racing.

 

Sato torna collaudatore BAR (o meglio Honda)

di Alessio Piana Il giapponese Takuma Sato è tornato ad essere collaudatore ufficiale della BAR Honda (uno dei 4 che ogni anno la squadra tabaccaia stipendia). Il giapponese, che già nel 2001 aveva questo ruolo, torna alla British American Racing dopo un anno in F1 con la Jordan Honda. Con un 5° posto a Suzuka come miglior risultato, per il resto il ricordo di paurosi incidenti (Austria e Italia per esempio). Ma alla fin fine Takuma è maturato, e dalle gaffe di inizio stagione è passato a riuscire a batter persino il compagno di squadra Fisichella in qualche occasione.

 

Wilson alla Minardi

di Alessio Piana La Minardi annuncia oggi l'ingaggio di Justin Wilson per disputare le prossime 3 stagioni di F1 su di una Minardi-Cosworth. Tre stagioni? Si, avete letto bene, tre stagioni. Vi stupite? beh, di solito la Minardi è stata abituata a cambiare i piloti ogni stagione, ma l'ingaggio del britannico Wilson per tre anni sta ad indicare che i piani della factory di Faenza sono ben delineati. Dimostrazione è la dichiarazione del patron Paul Stoddart: "Justin è un giovane pilota di eccezionale talento del quale seguivamo la carriera già da qualche anno.

 

Confermate le 2 ore di prove libere al venerdì

di Alessio Piana La proposta della FIA di 2 ore in piu' il venerdì di prove libere per ogni week end di gara di Formula 1 (dalle 9 alle 11), a patto che i team presenti non prendano parte a piu' di 10 giorni di test tra il 1° Marzo e il 31 ottobre 2003, è stata definitivamente approvata. Pertanto sono stati trovati almeno 3 squadre che hanno dato la loro adesione a questo innovativo sistema di test, che permette l'utilizzo anche di un pilota collaudatore. I team che hanno deciso questa opportunità dovrebbero essere la Jaguar, la Minardi, la Bar, la Jordan e, potrebbe essere, la Renault.

 

F3000: Liuzzi alla Coloni

di Alessio Piana Il talento italiano Vitantonio "Tonio" Liuzzi è il nuovo pilota della Coloni Motorsport in F3000 Internazionale. Sostituirà Giorgio Pantano, pronto per essere ufficializzato come secondo test driver della BMW-Williams F1. Tornando alla notizia della giornata, non c'è nulla di nuovo. Già da diverso tempo circolava questa notizia, e dopo il test a Barcellona con la Formula 3000 della Coloni (con ottimi tempi sul giro) si aspettava solo l'annuncio ufficiale. Ed è arrivato, con grande soddisfazione dei tifosi italiani.

 

Motor Show: l'esibizione di Burti e la F2002

di Alessio Piana Nella giornata di apertura al pubblico del Motor Show 2002 è avvenuta una delle esibizioni che stanno piu' a cuore a tutti gli appassionati. Stiamo parlando ovviamente della comparsata di Luciano Burti e della Ferrari F2002 campione del mondo di F1 2002. Ben 35000 persone si sono assiepate nelle tribune della pista dell'Area 48, tutte a sentire il rombo di uno dei piu' grandi gioielli della storia delle competizioni automobilistiche. Pochi giri di pista (se la vogliamo chiamare così) per il colludatore Ferrari Luciano Burti, con prove di partenza e 2 cambi gomme che hanno fatto la gioia di un pubblico festante che ha ovviamente gradito questo annuale regalo di Natale che il Motor Show ci offre.

 

Iscritti al campionato 2003

di Alessio Piana Nessuna sorpresa. Oggi sono stati ufficializzati tramite un comunicato ufficiale FIA (che potete leggerlo sul sito ufficiale della federazione) gli iscritti che prenderanno parte alla F1 2003. E' stata ovviamente non accettata la richiesta di partecipazione da parte della Arrows; troppi debiti, troppe incertezze per la massima espressione dell'automobilismo mondiale. E così restano 10 squadre. La Minardi ufficializza il passaggio ai motori Cosworth, Jordan annuncia che saranno siglati Ford i propulsori Cosworth che avranno a partire dal 2003.

 

Partiti i test invernali!

di Alessio Piana Finalmente, dopo 1 mese e mezzo di pausa, è ripartita la Formula 1. Oggi si è svolta la prima giornata degli annuali test invernali, con le squadre che si sono divise su due piste: Valencia e Barcellona. Ma partiamo dal resoconto della giornata di test sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. Presenti ai test 5 team: BMW Williams, McLaren Mercedes, Renault, Sauber Petronas e Minardi. Molto interessante è stata questa giornata, con grandi novità: a iniziare dal nostro Giorgio Pantano, che ha avuto la possibilità (si ripeterà anche per la mattinata di domani) di testare la Williams BMW.

 

Jaguar licenzia Lauda!

di Alessio Piana Oggi martedì 26 novembre la Jaguar Racing ufficializza che a partire dal prossimo anno Niki Lauda non sarà piu' il responsabile del progetto F1. Un annuncio atteso da molti, ma che in realtà negli ultimi tempi non sembrava così certo. Proprio all'inizio dei test invernali giunge l'annuncio, con i 2 nuovi piloti (scelti proprio da Lauda) Webber e Pizzonia che poco tempo fa avevano confermato la presenza di Lauda ai vertici della Jaguar anche per il 2003. Certo che il posto di direttore della Jaguar F1 è il piu' ballerino del Circus iridato: come si può puntare a vincere un campionato del mondo (o perlomeno a ottenere risultati soddisfacenti) se ogni anno saltano le teste dei responsabili? L'ex campione del mondo di Formula 1 succede a Reitzle e a Bobby Rahal nel poco invidiabile ruolo di "Licenziato" al vertice della Jaguar.

 

Il gran premio di Spa tornerà..

di Alessio Piana Dopo estenuanti trattative e lunghe discussioni forse ora si è giunti al termine della telenovelas Spa. Il circuito belga potrebbe tornare a far parte del calendario della F1 già a partire dal 2003. Il motivo? Semplice. Il Senato di Bruxelles ha rinviato di 3 anni (dal 2003 al 2006) l'entrata in vigore della legge che vieta la pubblicità del tabacco in Belgio. Così facendo Spa, che era stata esclusa dal calendario proprio per questa normativa (visto che ben 5 squadre hanno le insegne di sponsor tabaccai) potrebbe tornare nel Circus della F1.

 

Si riaccendono i motori..

di Alessio Piana Dopo una lunga pausa, che ha creato agli appassionati una attesa infinita, martedì 26 novembre la Formula 1 riaccende i motori. O meglio, parte della F1 riaccende i motori. Tra squadre in crisi finanziarie, nuovi contratti e cambio di propulsori, non saranno presenti ai test la Jordan e la Arrows, anche se per quest'ultima sembra una continua telenovelas tra debiti e nuovi proprietari.Ci consoleremo con la presenza di tutti gli altri team, con grandi novità. A cominciare dalla Renault, che nel suo calendario di test prevede già l'utilizzo della monoposto 2003 (il cui nome dovrebbe essere R203, anche se devono cambiarlo in fretta se no assomiglia troppo alle vetture di serie Peugeot.

 

Montezemolo Uomo dell’Anno 2002 per gli inglesi di Autocar

di Alessio Piana E così un nuovo premio per Luca di Montezemolo, presidente del Gruppo Ferrari Maserati. Ma leggiamo il comunicato stampa ufficiale Ferrari: Maranello, 19 novembre - Il Presidente del gruppo Ferrari Maserati, Luca di Montezemolo, ha ricevuto oggi a Londra il premio “Man of the Year” dalla prestigiosa rivista inglese AUTOCAR. La cerimonia di premiazione si è svolta nella struttura di Battersea Park che il settimanale automobilistico più antico del mondo ha appositamente allestito per la consegna degli “Autocar Awards 2002”.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54