Formula 1 - ultimi articoli


Gp Canada: anteprima e informazioni

Il prossimo weekend la Formula 1 approda in Canada, a Montreal, per disputare la settima gara del calendario. Il circuito si trova sull'isola artificiale di Notre-Dame, nell'estuario del fiume San Lorenzo. A causa della sua conformazione le vie di fuga sono molto limitate e i muretti sono il vero limite della pista. Questo comporta molto spesso gare compromesse dall'entrata della Safety Car. Lo scorso anno, ad esempio, la vettura di sicurezza è entrata in pista per ben sei volte.

 

GP Monaco '12: Webber è il sesto vincitore della stagione

Sul circuito di Montecarlo, dove sorpassare è difficilissimo, la gara di oggi è stata incentrata sulla strategia gomme. Il pilota della Red Bull, Mark Webber, si è laureato sesto vincitore diverso della stagione in sei gare, un nuovo record della Formula Uno, a sottolineare quanto quest’anno la competizione tra le diverse vetture sia estrema. In ogni caso, con la vittoria di oggi Red Bull è l’unica Scuderia ad aver messo a segno due vittorie nel 2012 (l’altra fu con Vettel in Bahrain).

 

GP Monaco '12, Sabato: Schumacher ritrova la pole ma non la partenza al palo

Oggi a Montecarlo, il pilota della Mercedes, Michael Schumacher ha fatto registrare la sua qualifica più veloce dal 2000, e la sua prima pole dal 1994 sul circuito monegasco. Schumacher ha utilizzato le Pirelli P Zero Red supersoft per segnare il tempo di 1m14.301s. La supersoft, la gomma più veloce del range F1 Pirelli, ideale per circuiti come quello di Monaco, è caratterizzata da un rapido warm-up e da mescole che garantiscono un elevato grip. A causa di una penalità, Schumacher partirà, però, domani soltanto dalla sesta posizione in griglia, mentre la pole sarà di Mark Webber su Red Bull.

 

GP Monaco '12, Venerdì: meteo incerto ma Button no

Jenson Button ha segnato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere. Il pilota della McLaren ha fatto registrare un tempo di 1.15.746 con le gomme supersoft.   La supersoft è l’unica mescola ad essere rimasta invariata rispetto allo scorso anno, anche se presenta un profilo diverso. Come al solito, nel corso della mattinata i piloti si sono concentrati sulla gomma morbida, lavorando principalmente sul set-up. Nella seconda sessione, le squadre sono poi passate alla simulazione delle qualifiche anche se una pioggia intermittente ha chiamato in gioco le gomme Cinturato Green intermediate.

 

Ricettario Pirelli Miles and Meals: i segreti nelle cucine del paddock F1

Jenson Button e Romain Grosjean ai fornelli del Motorhome Pirelli con Paul Hembery a dare lo start ai due campioni impegnatiin una gara, questa volta, di cucina. La sfida tra i due piloti, e l’assaggio collettivo dei piatti del Motorhome, è stata l’occasione per presentare, oggi a Montecarlo, “Miles and Meals – Handcrafted by Pirelli”, un ricettario ideato per svelare a tutti i segreti dei cuochi dell’Hospitality P lunga e gettare uno sguardo dietro le quinte del lavoro dei gommisti.

 

GP Monaco ’12, Tracciato: modifiche per la sicurezza

La prossima gara della F1 è in programma sul circuito di Montecarlo e si disputerà questa domenica, per uno degli eventi più glamour della stagione. Montecarlo non è però solo "lifestyle" ma anche criticità sicurezza è in quest'ottica il tracciato monegasco ha subito un restyling in alcune sue parti, ritenute a rischio; l’intervento è atto a migliorare la sicurezza del circuito cittadino più famoso al mondo.   Nella cartina che vi proponiamo, sono evidenziati con colore i punti dove sono stati effettuati i miglioramenti, auspicati da tutti, sebbene spesso taciuti finchè non accada qualche incidente che sollevi la questione.

 

GP Monaco '12, Gomme: debuttano le Supersoft

La storia Lo pneumatico più morbido della gamma Formula Uno di Pirelli – il P Zero Rosso supersoft – farà la sua prima apparizione dell’anno sul famoso circuito di Monaco: la più lenta, stretta ma anche la più prestigiosa delle gare in calendario. Ad affiancarlo, il P Zero Yellow soft. Il circuito cittadino di Montecarlo fa affidamento quasi esclusivamente sul grip meccanico: questa caratteristica lo rende territorio ideale per la supersoft – che beneficia di un rapido warm-up ed è in grado di generare elevati livelli di trazione e sterzata.

 

Pirelli: definite le mescole fino a Silverstone

La Pirelli ha scelto le mescole slick P Zero che saranno utlizzate nelle prossime gare a Montreal, Valenzia e Silverstone.   Per il Gran Premio in Canada, i Team avranno a disposizione i P Zero Yellow soft e i P Zero Red supersoft. Nel Gran Premio d’Europa a Valenzia, i Team riceveranno i P Zero White medium e i P Zero Yellow soft. Infine, per il Gran Premio di Silverstone, Pirelli porterà i P Zero Silver hard e i P Zero Yellow soft. Il circuito cittadino di Montreal è stretto e tortuoso, caratteristiche che lo rendono ideale per le due mescole più morbide della gamma Pirelli – le stesse che verranno utilizzate a Monaco il prossimo weekend.

 

GP Spagna, analisi: strategie e pneumatici

La strategia gomme ha giocato un ruolo chiave nel Gran Premio di Spagna, vinto da Pastor Maldonado della Williams: la prima dal Gran Premio del Brasile del 2004 per il team inglese, nonché la prima della carriera per il pilota venezuelano. Maldonado e la Williams diventano così rispettivamente il quinto pilota e la quita monoposto a conquistare il podio nelle cinque gare del Campionato 2012 finora disputate. Maldonado, che si era aggiudicato la pole position, è stato sorpassato dal pilota Ferrari Fernando Alonso durante il suo primo pit stop, all’undicesimo giro.

 

GP Spagna: distrutto il box della Williams (video)

Si è creato il panico nella pit lane del circuito di Catalunya dopo che un incendio è divampato nel box dei vincitori del Gran Premio di Formula 1.   Infatti il box della Williams è stato avvolto dalle fiamme e molti meccanici sono stati coinvolti nello spegnimento del fuoco. Dalle prime indiscrezioni sembra che nessuno sia rimasto ferito gravemente, anche se alcuni di loro sono stati trasportati in ambulanza al centro medico.Ecco a seguire il video dell'incendio.

 

GP Spagna, Gara: Pastor Maldonado è il quinto vincitore in cinque gare

La Williams di Pastor Maldonado ha tagliato il traguardo in prima posizione dopo un appassionante Gran Premio di Spagna. Strategia perfetta e nessun errore da parte del pilota che riporta la Williams alla vittoria dopo 8 anni di digiuno.   La Ferrari di Alonso sembra aver risolto qualche problema e riesce a restare in gara per la vittoria fino alla fine, quando però ha avuto problemi con le gomme e si è dovuta arrendere rischiando anche di essere superata sul finale da Kimi Raikkonen (Lotus), terzo.

 

GP Spagna, Sabato: terza pole stagionale per Hamilton

Il pilota della McLaren Lewis Hamilton ha conquistato oggi la terza pole position della stagione 2012 con gli pneumatici P Zero Yellow soft, portati in Spagna da Pirelli in abbinamento ai P Zero Silver hard. Si tratta della prima pole in terra iberica per il pilota inglese e la 150° per il Team McLaren, siglata grazie al tempo di 1m21.707s stabilito durante una sessione ricca di strategie diversificate. Pastor Maldonado della Williams si è posizionado secondo sempre con le mescole soft , conquistando così il miglior piazzamento della sua carriera nonché del Team Williams dal Gran Premio del Brasile del 2010.

 

GP Spagna: anteprima e informazioni

Dall'11 al 13 Maggio la Formula 1 si sposta in Spagna per il Gran Premio che si disputerà sul bellissimo circuito del Montmelò, vicino Barcellona nella regione di Catalunya. Questo circuito è caratterizzato da uno tra i più lunghi rettilinei del mondiale (quello della partenza) e alterna tratti lenti a tratti veloci ed è in genere molto apprezzato dai piloti.Dati del circuitoNome: Circuit de CatalunyaLunghezza: 4,655 KmCurve: 16Giri: 66 (totale 307,23 Km)Giro Record: 1'21"670 Kimi Raikkonen (Ferrari) nel 2008Primo Gp: 1991Ultima Pole Position: Mark Webber con 1'19"995Ultimo Vincitore: Sebastian Vettel in 1h39'03"300Albo d'oro dal 20002000 Mika Hakkinen (McLaren)2001 Michael Schumacher (Ferrari)2002 Michael Schumacher (Ferrari)2003 Michael Schumacher (Ferrari)2004 Michael Schumacher (Ferrari)2005 Kimi Raikkonen (McLaren)2006 Fernando Alonso (Renault)2007 Felipe Massa (Ferrari)2008 Kimi Raikkonen (Ferrari)2009 Jenson Button (Brawn Gp)2010 Mark Webber (Red Bull)2011 Sebastian Vettel (Red Bull)Classifica 2012:1.

 

GP Spagna, pneumatici: video anteprima Pirelli

Ecco il video che la Pirelli ha divulgato per spiegare i dettagli di utilizzo delle gomme nel prossimo GP Spagna. Dal punto di vista degli pneumatici le note più rilevanti sono: Asfalto abrasivo, alte temperature, curvoni ad ampio raggio: caratteristiche che determinano un elevato deterioramento degli pneumatici  e imponenti sollecitazioni trasversali della struttura. Curva 3 in piena accelerazione con una velocità di picco di 260 all'ora. Lo pneumatico anteriore sinistro sopporta una accelerazione trasversale di 3.

 

Test Mugello: Romain Grosjean e la Lotus chiudono al top

Dopo tre giorni di prove è stato oggi il francese della Lotus a chiudere con il miglior tempo sul circuito del Mugello.  Alle spalle di Grosjean il campione in carica, Sebastian Vettel con la Red Bull.    Terzo crono per la Ferrari con Fernando Alonso, tanto lavoro e varie novità tecniche per la rossa che ha compiuto molti giri, finendo a circa tre decimi dal miglior tempo.  In evidenza anche Daniel Ricciardo e la Sauber, con Perez è riuscito a completare 113 giri.

 

Foto dei fans sulle Red Bull a Silverstone: iniziativa benefica con upload fino al 17 giugno

La Red Bull ha informato stamane che tutti i fans che vogliono contribuire alla causa Wings for Life (che cura i danni a livello spinale) potranno comparire sulle carene delle vetture campioni del mondo al GP d’Inghilterra 2012.   La partecipazione è semplice, con un invio di immagine in formato elettronico al sito facesforcharity.com, il cui pagamento (15 euro) sarà devoluto totalmente in beneficienza.   La scuderia utilizzerà tutte le immagini inviate sino al 17 giugno o all’eventuale esaurimento spazi, stimato a circa 25000 immagini.

 

GP Bahrain: il ritorno di Vettel e della Red Bull

Quattro vincitori diversi in quattro gare. Finalmente un campionato un po' più equilibrato rispetto agli ultimi due anni in cui Vettel e la Red Bull dominavano ogni gara.   Vettel è sempre stato in testa  anche se c'è stato un momento poco dopo la metà della gara in cui sembrava che Raikkonen potesse superarlo. Grandissima prova della Lotus che porta sul podio entrambe le vetture, con Raikkonen secondo e Grosjean terzo. Sotto tono la gara della McLaren con alcuni problemi alle gomme sia per Hamilton che per Button, che si ritira ad un giro dalla fine quando era in settima posizione per un problema al motore.

 

GP Bahrain: anteprima e orari del weekend

Nonostante la precaria situazione politica dello stato del Bahrain, il prossimo weekend si disputa il quarto appuntamento del Campionato di Formula 1, salvo sorprese dell'ultimo momento. La gara è stata a rischio fino alla scorsa settimana quando è stato invece deciso di partecipare dato che lo stato garantirà lo svolgimento in sicurezza dell'evento. Ovviamente non tutti concordano con questa decisione soprattutto perchè sono state già ampiamente annunciate manifestazioni e proteste.

 

Gp Cina: prima vittoria per Nico Rosberg

Nico Rosberg sale per la prima volta sul gradino più alto del podio dopo aver dominato il Gran Premio della Cina, riportando in casa Mercedes la vittoria dopo ben 57 anni di digiuno. Gara pressoché perfetta quella di Nico mentre per la Mercedes è una vittoria “agrodolce” considerando il ritiro di Michael Schumacher per un problema di montaggio della gomma anteriore destra (il tedesco, prima del pit stop, era in seconda posizione).   Al secondo posto si è classificato Jenson Button dopo una gara non facile a causa di un problema al pit stop durato più di 9 secondi (non ha funzionato la pistola che avvita i dadi della gomma posteriore destra): da secondo si è ritrovato in quinta posizione ed è stato capace di risalire la classifica inanellando una serie di sorpassi.

 

GP Cina: Anteprima e orari

Dopo uno stop di tre settimane si riaccendono i motori della Formula 1. Il 13 Aprile prenderà il via il Gran Premio della Cina, sul circuito di Shanghai, ideato dal tedesco Hermann Tilke (come quello di Sepang). Costruito nel 2003, è entrato a far parte del calendario dall'anno successivo fino ad arrivare al 2012. Dati del circuitoNome: Shanghai International CircuitLunghezza: 5,451 KmCurve: 16 Giri: 56 (totale 305,066Km)Primo Gp: 2004Giro record: 1'32"238 Michael Schumacher (Ferrari) nel 2004Ultima Pole: Sebastian Vettel (RedBull) con 1'33"706Ultimo vincitore: Lewis Hamilton (McLaren)Albo d'oro dal 20042004 Rubens Barrichello (Ferrari)2005 Fernando Alonso (Renault)2006 Michael Schumacher (Ferrari)2007 Kimi Raikkonen (Ferrari)2008 Lewis Hamilton (McLaren)2009 Sebastian Vettel (RedBull)2010 Jenson Button (McLaren)2011 Lewis Hamilton (McLaren)Classifica piloti 20121.

 

GP Cina: anteprima video 3D Pirelli

In occasione del Gp di Cina, la Pirelli ha realizzato un video 3D di analisi del circuito di Shanghai dal punto di vista degli pneumatici.   Nel caso in cui, come successo in Malesia, la pioggia dovesse sparigliare le carte, di seguito troverete il link al video 3D di descrizione delle nuove soluzioni Pirelli da bagnato, Cinturato Green intermediate e Cinturato Blue wet.   <br /></body></html>

 

Pirelli Autodrome: nuova app per la Formula Uno su Smartphone

Giochi, informazioni e sfide all’ultimo pitstop: sono questi gli ingredienti “mescolati” in Pirelli Autodrome, la nuova app per iPhone e Android lanciata dalla Casa milanese, alla sua seconda stagione in veste di fornitore esclusivo di pneumatici per la Formula Uno.   Pirelli Autodrome sarà disponibile, in versione beta, su iTunes e Android Market. Gli utenti potranno usare le pagine Fb e Twitter di Pirelli per avanzare proposte o inviare suggerimenti per ulteriori sviluppi dell’app.

 

GP Malesia: inattesa vittoria rossa con Alonso davanti a Perez

Il Gran Premio di Malesia è stato vinto dalla Ferrari di Fernando Alonso, lo spagnolo centra la sua ventottesima affermazione in F1 e precede un altro grande outsider, il giovane Sergio Perez sulla Sauber (motorizzata Ferrari); terza sotto la bandiera una McLaren, quella di Lewis Hamilton.    Chi pensava che la F2012 non fosse una gran macchina, avrà ora qualche dubbio, data la resa quantomeno efficiente dimistrata su fondo bagnato. Fernando è stato all’altezza del suo blasone e come solito grande merito va alla sua guida ed alla sua tecnica ma non solo.

 

Gp Malesia, focus pneumatici: debutta il Pirelli P Zero Silver

Il P Zero Silver, la mescola più dura e conservativa della gamma di pneumatici progettata da Pirelli per la Formula Uno, farà il suo debutto nel gran premio di Malesia: una gara che richiede un impegno eccezionale per le gomme, a causa di condizioni meteo estremamente variabili, con alte temperature e possibilità di piogge torrenziali.   Il circuito di Sepang è caratterizzato da asfalto abrasivo, che impegna ulteriormente gli pneumatici, che devono fare i conti con due lunghi rettilinei e con molti tornanti che mettono alla prova la trazione.

 

GP Malesia F1: informazioni e orari

La F1 torna subito in pista dopo la prima gara della stagione di appena qualche giorno fa. Dal 23 al 25 Marzo si terrà il Gran Premio di Malesia, sul circuito di Sepang, vicino a Kuala Lumpur. Questo tracciato è stato disegnato da Hermann Tilke ed è caratterizzato da due rettilienei separati da un tornante molto lento dove solitamente avvengono molti sorpassi. I piloti sono già da alcuni giorni a Sepang per abituarsi al suo particolare clima molto caldo e soprattutto umido.

 

GP Australia, Gara: Button re di Melbourne

Prima gara e primo successo per la McLaren nel 2012, con Jenson Button che ha fatto un lavoro perfetto, prendendo a Melbourne il comando del nuovo campionato grazie alla indiscussa vittoria. Il britannico ha mantenuto la testa anche quando è intervenuta la safetycar e non ha lasciato spazio a Sebastian Vettel, che chiude secondo oggi al traguardo.      Il campione del mondo 2009 vince così il suo terzo GP Australia in quattro anni, mettendo in chiaro le cose già alla partenza, quando precede il compagno di squadra Lewis Hamilton.

 

GP Australia, Qualifiche: domina la McLaren ma è incertezza F-duct

Le McLaren di Lewis Hamilton e di Jenson Button hanno iniziato il Mondiale 2012 nel miglior modo possibile, ottenendo le prime due posizioni sulla griglia di partenza per il Gran Premio d'Australia all'Albert Park. Romain Grosjean ha messo la sua Lotus al terzo posto nella classifica e partirà domani davanti alla Mercedes di Michael Schumacher e alle due Red Bull, rispettivamente di Mark Webber e del campione in carica, Sebastian Vettel.     Appreso quindi del dominio delle vetture tedesche (nessuno ha avvicinato i tempi che hanno limato  il minuto e 24s come le frecce d’argento), in evidenza troviamo due estremi della Formula Uno 2012: quello della maturità, con Schumacher e della gioventù, con il francese Grosjean che ritorna a tempo pieno in Formula Uno facendo “il botto” e piazzandosi davanti al chiacchierato e titolato compagno Raikkonen.

 

GP Australia: l'anteprima

Dopo mesi di preparazione e settimane di test, finalmente a Melbourne si riaccendono i motori per la stagione 2012 di Formula 1. Dopo quasi 4 mesi di stop il mondiale riparte dal Gran Premio di Australia che si svolgerà dal 16 al 18 Marzo.  Già nel 1928 si hanno notizie di gare effettuate in Australia (a Phillip Island) ma solo nel 1985 l'Australia è entrata ufficialmente a far parte del campionato mondiale di Formula 1. Inizialmente si correva sul tracciato di Adelaide e solitamente questo era il Gp di chiusura della stagione.

 

Promozione Monza 2012: solo oggi biglietti scontati per il GP Italia

Per la giornata odierna, una interessante opportunità dedicata agli appassionati: mercoledì 29 febbraio, sul sito ufficiale dell’Autodromo di Monza (www.monzanet.it) avviene una vendita a prezzo ridotto dei biglietti per assistere al Formula 1 Gran Premio Santander d’Italia 2012, in programma dal 7 al 9 settembre all’Autodromo Nazionale.    Gli sconti online saranno disponibili soltanto sul sito dell’Autodromo (www.monzanet.it) dalle ore 00.

 

F1 sempre meno tricolore, Gian Carlo Minardi: Dobbiamo guardare avanti

Ci siamo. E' arrivato il nuovo anno e tra poco meno di un mese si alzerà il sipario sul Mondiale di Formula 1 con il primo Gran Premio sulla pista di Melbourne, ma per i nostri piloti non è arrivata la tanto sperata fumata bianca; anzi c'è stato un bel fumo nero che ha spazzato via il tricolore dalla griglia di partenza. Dopo Liuzzi anche Jarno Trulli ha salutato la massima serie per lasciare il volante al russo Petrov. Ma questa non è certo una sorpresa in quanto la notizia era nell'aria già da parecchi mesi, ma deve far riflettere.

 

Ecco la nuova McLaren MP4-27

Mercoledì 1 Febbraio è stata svelata la nuova monoposto McLaren, pronta per i primi test del 2012.La MP4-27 mostra nuovi alettoni e fiancate più strette ed è sostanzialmente un'evoluzione della precedente monoposto. Subito dopo la presentazione si sono scatenate le prime polemiche contro il team di Woking: sembra infatti che i tecnici McLaren abbiano utilizzato un sistema di controllo dell'assetto in frenata, in modo da mantenere costante l'altezza dall'asfalto.

 

Svelata la nuova Force India

Venerdì 3 febbraio è stata presentata a Silverstone la nuova monoposto della scuderia indiana. La nuova vettura si chiama VJM-05, è dotata di motore Mercedes e cambio McLaren. A spiegare le ambizioni della scuderia è stato il team principal Vijay Mallya: "Abbiamo posto la nostra attenzione per lottare per il quinto posto nel campionato costruttori. Credo che sia un obbiettivo realistico e che abbiamo la determinazione e il talento per realizzare queste ambizioni.

 

La nuova Ferrari: bruttina per spaventare gli avversari

Ieri, 3 Febbraio 2012, è stata presentata la F2012. La presentazione è stata effettuata solo in diretta web a causa della neve che si è abbattuta sull'Italia in questi giorni. La cinquatottesima monoposto Ferrari si differenzia principalmente dalla 150° Italia nella posizione dei tubi di scarico, nella gestione del motore e nell'altezza della parte anteriore del telaio. E' una primissima versione a cui saranno apportate delle modifiche già nelle prime gare. I tecnici hanno rivoluzionato e stravolto la vettura 2011, hanno lavorato soprattutto per cercare di adattarla alle gomme Pirelli nel tentativo di colmare il gap dagli altri top team.

 

Allenamento in kart a Lonato per Michael Schumacher

Il 26 e il 27 gennaio Michael Schumacher è sceso in pista insieme al figlio Mick (13 anni, si è già cimentato in gare in Spagna e Germania) con i kart della Tony Kart per allenarsi in questo periodo di divieto di test di Formula 1.  Il 7 volte campione del mondo ha registrato un ottimo 41"8 e si è confrontato con i migliori piloti del karting internazionale presenti sulla pista bresciana per un test in vista dell'inizio della stagione che avverrà proprio a Lonato il 19 febbraio.

 

I dettagli delle nuove gomme F1 Pirelli 2012

Vi abbiamo già raccontato, sul momento, la prima impressione di quella che è stata la presentazione, sul circuito Yas Marina Island, della stagione 2012 di F1 per quanto riguarda le gomme e vi abbiamo già dato un'idea del tipo di lavoro fatto dai tecnici Pirelli per preparare coperture all'altezza delle aspettative.   Ma esattamente cosa è stato fatto? Cerchiamo di analizzare un po' più in dettaglio le modifiche introdotte, provando anche a capirne il senso.

 

Pirelli: il mondiale 2012 di F1 visto dal punto di vista delle gomme

Come vi avevamo anticipato si è svolta, e da poco conclusa, la presentazione della nuova linea di gomme Pirelli per il mondiale di F1 2012.   L'importanza dell'avvenimento è dimostrata, se ce ne fosse bisogno, dal fatto che ad aprire la presentazione è stato niente meno che il presidente  di Pirelli, MarcoTronchetti Provera, affiancato da Paul Hembery direttore del reparto Motorsport e Maurizio Baiocchi, capo del reparto ricerca e sviluppo dell'azienda milanese (in foto2).

 

Il 5 Febbraio svelata la Lotus F1

Domenica 5 Febbraio alle ore 17.00 sarà presentata la monoposto 2012 della Lotus Renault. La presentazione avverrà in diretta sul sito ufficiale del team di Enstone, www.lotusf1team.com.  C'è molta attesa attorno a questa vettura visto che lo scorso anno si era rivelata una monoposto molto innovativa grazie al complesso sistema di scarichi. Anche per il 2012 gli ingegneri avevano ideato un'originale correttore d'assetto in fase di frenata, che però è stato dichiarato illegale qualche giorno fa dalla Fia.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54Succ. Succ.