Carrera Cup Italia: Balzan sul podio della Supercup a Monza

di Redazione DueMotori.com

Carrera Cup Italia: Balzan sul podio della Supercup a Monza

Partito dalla pole position, Alessandro Balzan (Ebimotors – Centro Porsche Varese) è
eccellente terzo a Monza nel penultimo appuntamento della Porsche Mobil 1 Supercup, il monomarca internazionale riservato alle 911 GT3 Cup che si è disputato in concomitanza con il Gp d'Italia di Formula 1. Positive anche le prestazioni di Christian Passuti (Antonelli Motorsport) ottavo, Marco Mapelli (Ebimotors - Centro Porsche Varese) decimo e Vito Postiglione (Petricorse Motorsport) dodicesimo.
Padova (PD). Alessandro Balzan sale sul podio della penultima prova della Porsche Mobil 1 Supercup che si è disputata a Monza in concomitanza con il Gran Premio d'Italia di Formula 1.

Il leader della Carrera Cup Italia, con la 911 GT3 Cup del team Ebimotors – Centro Porsche Varese, h conquistato un eccellente terzo posto nel monomarca internazionale Porsche, dopo aver siglato ieri una storica pole position. 

 
Il pilota veneto, che era scattato bene al via, è stato infilato all'uscita della Prima Variante da René Rast e Kévin Estre. Il francese, autore di un taglio di chicane, era all'interno e ha costretto Balzan a rallentare per evitare un contatto, così Rast all'esterno è riuscito ad andare al comando. Alessandro è rimasto incollato al leader della serie e in più occasioni ha cercato un attacco al tedesco, per tornare in lizza per la vittoria, ma ha sempre desistito facendo valere la razionalità e la lucidità mentale.
 
Un contatto avrebbe potuto condizionare l'esito del Campionato e l'italiano alla sua prima presenza stagionale nella Mobil 1 Supercup ha comunque dato un saggio delle sue qualità e del potenziale della vettura messa a disposizione dal team di Enrico Borghi. Anche dopo la ripartenza, a seguito dell'ingresso in pista della Safety car al 4. giro per la ruvida uscita di pista di Edwards, Balzan ha dimostrato di essere al pari dei piloti professionisti che animano il monomarca internazionale. Sul podio il rovigotto si è meritato un bagno di champagne che gli è stato riservato dai primi due classificati, Estre e Rast nell'ordine, quasi a riconoscere pubblicamente l'assoluto valore del veneto.
 
Resta scolpita nella storia la sua pole position di sabato: sfruttando al meglio la conoscenza del tracciato brianzolo, è stato l'unico pilota a sfondare il muro dell'1'51” con un tempo di 1'50"658, grazie al quale ha segnato la media sul giro di 188,461 km/h che rappresenta il nuovo record della serie.
Con un giro perfetto Alessandro ha tenuto a quasi quattro decimi di distanza i veterani della specialità!
Ottima anche la prestazione degli altri piloti italiani: Christian Passuti (Antonelli Motorsport) alla terza presenza stagionale nella Mobil 1 Supercup ha colto il miglior risultato nella categoria. Il settimo posto del bolognese è il frutto di sorpassi molto belli: l'abituale protagonista del Campionato Italiano Gt si era qualificato undicesimo.
È entrato nella top ten anche Marco Mapelli (Ebimotors – Centro Porsche Varese): il lombardo ha concluso decimo dalla 16. piazza al via. La Petricorse Motorsport ha portato Vito Postiglione al 12.
posto, mentre Andrea Amici, il più giovane pilota in pista visto che ha compiuto i 18 anni solo da qualche mese, ha chiuso ventesimo dopo un'uscita nel finale alla Variante Ascari, ma ha mostrato di avere la stoffa per stare nel gruppo.
Fra i debuttanti, oltre a Mapelli e Amici, si registra la 15. posizione di Gianluca Giraudi (Antonelli Motosport) davanti al compagno di squadra Angelo Proietti. Ritirato, invece, Alex Zampedri abituale protagonista della Mobil 1 Supercup con il team olandese Bleekemolen.
La gara monzese è stata un ricco antipasto del prossimo appuntamento della Carrera Cup Italia in programma nel prossimo week end a Vallelunga.
 
La classifica ufficiosa della gara: 1. Kévin Estre (Attempto Racing) 14 giri in 29'21”986; 2. René Rast (Veltins Lechner Racing Team) a 1”364; 3. Alessandro Balzan (Ebimotors – Centro Porsche Varese) a 1”811; 4. Norbert Siedler (Veltins Lechner Racing Team) a 2”466; 5. Nick Tandy (Konrad Motorsport) a 3”382; 6. Kuba Giermaziak (Verva Racing Team) a 6”694; 7. Patrick Huisman (Team Bleekemolen) a
8”875; 8. Christian Passuti (Antonelli Motorsport) a 8”875; 9. Stefan Rosina (Verva Racing Team) a 11”118; 10. Marco Mapelli (Ebimotors – Centro Porsche Varese) a 12”048; ...12. Vito Postiglione
(Petricorse Motorsport); 15. Gianluca Giraudi (Antonelli Motorsport); 16. Angelo Proietti (Antonelli
Motorsport); 20. Andrea Amici (Petricorse Motorsport).



comments powered by Disqus

Articoli più letti