2015 Ferrari Challenge Asia-Pacific Round 2

di redazione Italia DueMotori.com

2015 Ferrari Challenge Asia-Pacific Round 2

Il secondo round stagionale del Ferrari Challenge Asia Pacific ha messo in sena oggi la sua prima gara al Fuji International Speedway, nell’ambito dei Ferrari Racing Days in programma fino a domani. Ventiquattro le vetture che si sono date battaglia in rappresentanza di 11 nazioni combattendo con il coltello fra i denti lungo i 4.563 metri dell’affascinante pista nipponica: tredici le vetture iscritte nella categoria Trofeo Pirelli Pro e Am, undici quelle in corsa per la Coppa Shell. Da segnalare poi anche la Coppa Gentlemen riservata ai piloti over 55.

Gara-1 è stata ricca di azione e di emozioni, al punto che la Safety Car è dovuta entrare in pista in due occasioni.

Molti i duelli e splendidi alcuni sorpassi. L’australiano Steve Wyatt, capoclassifica del Trofeo Pirelli Pro e autore della pole position, è stato costretto al ritiro lasciando via libera davanti a una lotta tra indonesiani. Renaldi Hutasoit e David Tjiptobiantoro hanno elettrizzato il pubblico sugli spalti, con il primo che per riuscire a vincere ha anche dovuto far segnare il giro più veloce della corsa in 1’44”859: appena 240 millesimi il distacco tra i due al termine della corsa. Il terzo posto è andato al pilota di Singapore Ringo Chong, che per tutta la gara ha provato a tenere il ritmo del duo di testa. Prima di salire sul podio, Hutasoit ha dedicato la vittoria agli uomini del suo team che lo hanno supportato alla perfezione fin dalle prove libere del venerdì.


Nel Trofeo Pirelli Am a dominare la scena è stata la battaglia sempre corretta tra il giapponese Yasuyuki Uchida e lo svedese Alexander West che le ha tentate tutte per mettere il muso della sua 458 Challenge EVO davanti alla vettura del rivale ma alla fine si è dovuto accontentare del secondo posto. Terzo è giunto Eric Cheung, al riscatto dopo l’incidente in gara-2 nel primo round del Ferrari Challenge Europe a Monza. Il canadese è stato bravissimo a risalire dall’undicesimo posto in griglia fino al quinto assoluto e, appunto, al terzo di categoria. A Uchida è andata anche la Coppa Gentlemen.

Anche la Coppa Shell ha offerto spettacolo. Xin Jin, partito davanti nella sua categoria, ha fatto sfoggio di tutta la sua aggressività per mantenere la prima posizione difendendosi dal compatriota Liang Wang. A seguire la battaglia tutta cinese da una posizione privilegiata è stato Eric Cheng, di Singapore, che ha sempre mantenuto la terza piazza. I piloti scenderanno nuovamente in pista domani per la seconda gara dell’appuntamento nipponico. La partenza è prevista per le 13.30 locali, le 6.30 CET.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

 Accordo ACI AC Milano - Expo 2015

Accordo ACI AC Milano - Expo 2015
in Eventi e raduni

Il Paul Ricard apre la sesta stagione del Trofeo Maserati

Il Paul Ricard apre la sesta stagione del Trofeo Maserati
in Formule e trofei minori