Coppa CSAI Karting, 90 piloti sul circuito di Triscina per la prima prova 8. zona

Coppa CSAI Karting, 90 piloti sul circuito di Triscina per la prima prova 8. zona


L’inizio della stagione agonistica in Sicilia è iniziata nel modo migliore, con subito un buon successo di partecipazione per la prima delle otto prove della Coppa CSAI Karting dell’8. zona disputata sul Circuito Triscina di Castelvetrano (Trapani). Sono stati 90 i piloti presenti sulla pista siciliana, suddivisi nelle categorie 60 Baby, 60 Mini, KF3, KF2, KZ2, 125 Italia, 125 Prodriver e TAG.

Le gare sono state tutte molto combattute fino all’ultimo giro, regalando un bello spettacolo al pubblico presente sugli spalti. Per tutte le categorie si sono disputate due manches con somma dei tempi per poter determinare la classifica assoluta.

Nella classe più piccola, la 60 Baby, la vittoria è andata a Gaspare Scurti (Lenzo), giunto primo in ambedue le manches ma vinte di misura sugli avversari.

Al secondo posto assoluto si è piazzato Angelo Barbiera davanti a Rosario Costa.

Nella 60 Mini il vincitore assoluto è risultato Pietro Mazzola (LH/Hero), giunto secondo nella prima manche dietro a Alessio Pollara (FA Alonso) ma andato al successo nella seconda con un vantaggio complessivo di due decimi. Terzo si è classificato Gjergt Haxhig (CRG).

Nella KF2 la vittoria non è sfuggita a Alessio Profeta, al debutto con il telaio LH by Lewis Hamilton e alla sua prima uscita in KF2. In KF3 tutte e due le manches le ha vinte Lorenzo Scatà su CRG (nella foto di Miraglia il suo arrivo), anche questi al suo primo impegno ufficiale in questa categoria dopo aver vinto lo scorso anno il campionato Open Masters nella Mini. In classifica Scatà ha preceduto Giuseppe Di Francesco (Tony Kart) e Angelo Giannone (CRG).

Le due manche della KZ2 sono state vinte rispettivamente da Marco Pollara (FA Alonso) e da Marco Salemi (Exprit), ma nel computo della somma finale dei tempi il più veloce è risultato Salemi per poco più di un secondo. Al terzo posto finale si è piazzato Giuseppe Giametta.

Nella 125 Italia è stato Vincenzo Battaglia (Gillard) ad aggiudicarsi la vittoria assoluta, dopo aver vinto la prima manche in una gara di rimonta per poi confermarsi vincente anche nella seconda manche. In seconda posizione si è classificato Francesco Alaimo (DR) davanti a Domenico Pellitteri.

Nella 125 Prodriver, la categoria più numerosa con 23 piloti al via, è stato Davide Castro a imporsi fin dalle prove ufficiali, per poi primeggiare sia nella prima che nella seconda manche. In classifica assoluta, alle spalle di Castro, si è inserito Melchiorre Centonze che ha preceduto Claudio Filippi.

Nella Prodriver ha corso anche la categoria TAG dei monomarca Rok/Vortex e Rotax Max, con 8 piloti per ognuno dei due monomarca. Nella Rok ha vinto Mirco Alvano con quasi 5 secondi di vantaggio su Gianluigi Nicotra e Adriano Di Leo. Nella Rotax Max per la classifica Under 30 si è imposto Gianluca Dingli su Carlo Speciale e Salvatore Battaglia, nella Rotax Max Over 30 è stato Francesco Battaglia a vincere prevalendo su Roberto Lino e Placido Bianco.

Il prossimo appuntamento con il karting sul Circuito di Triscina è per il 23 febbraio per la prima prova del Trofeo Regionale PKS.

Foto Miraglia


comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Tuscan Rewind, un rally su sterrato dedicato alle auto storiche

Tuscan Rewind, un rally su sterrato dedicato alle auto storiche
in Auto d'epoca e storiche

Abarth Shine Car Wax di Green Star

Abarth Shine Car Wax di Green Star
in Altri accessori

Un raduno di Jeep a Mirafiori

Un raduno di Jeep a Mirafiori
in Eventi e raduni

Pick Up SUT 1: il concept di SsangYong sarà a Ginevra

Pick Up SUT 1: il concept di SsangYong sarà a Ginevra
in NovitÓ auto