Il circuito di Spa: la storia, la memoria

di Gabriel Pirini

Il circuito di Spa: la storia, la memoria

L’ ETAI, specializzata nei libri di argomento automobilistico e motociclistico, ha recentemente fatto uscire il volume dello storico Patrick Sinibaldi CIRCUIT DE SPA FRANCORCHAMPS, con prefazione di Henri Pescarolo.

Il libro, di taglio divulgativo e corredato di moltissime significative foto (al 90% in bianco e nero), ripercorre per intero la storia del circuito delle Ardenne, dal 1922 al 2007.

E per un appassionato è veramente magia vedere Fangio impegnato sul lungo rettifilo del Masta che fa da trait d’union al “magnifico triangolo” Francorchamps-Malmedy-Stavelot (le tre città toccate dal circuito nella vecchia configurazione di 15 chilometri) oppure Jack Brabham affrontare la Source seguito a ruota da Stewart e da un giovanissimo idolo locale, Jacky Ickx.

Un vero peccato, per gli appassionati delle due ruote, che la trattazione del motociclismo si limiti ad una breve citazione del GP del Belgio 1939. In compenso sono citati tutti gli assi dell’automoblismo belga: da Camille Jenatzy a René de Knyff, da Oliver Gendebien a Paul Frére, da Willy Mairesse a Jacky Ickx.

Ad inizio volume anche una (doverosa) citazione delle marche automobilistiche belghe più prestigiose, oggi tutte scomparse: Imperia, Nagant, Excelsior, Minerva, Auto Métallurgique, FN.

Quest’ultima era un’ industria meccanica che produceva di tutto, motociclette e materiale bellico compreso. Esiste ancora, sorge nei dintorni di Liegi e oggi produce solo armi. Un libro che non può mancare nella collezione di ogni appassionato.

Scheda libro:
CIRCUIT DE SPA-FRANCORCHAMPS

di Patrick Sinibaldi
Editions ETAI
Prezzo Euro 38,00
www.etai.fr

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

E' morto Ove Andersson, 'padre' di tutte le Toyota da corsa

E' morto Ove Andersson, 'padre' di tutte le Toyota da corsa
in Competizioni auto