Nuova Mazda2: la Strategia del Grammo

Nuova Mazda2: la Strategia del Grammo


La nuovissima Mazda2 è il risultato di un approccio all’alleggerimento da parte della squadra di Mazda che si occupa del settore Ricerca & Sviluppo, con l’obiettivo di ridurre il peso si tutti i veicoli Mazda di nuova produzione ottenendo anche – in questo modo – un abbassamento dei consumi di carburante e delle emissioni di CO2, senza però tradire le aspettative dei clienti in termini di agilità di guida e dispositivi di sicurezza. La nuova Mazda2 rappresenta una pietra miliare da questo punto di vista: più leggera di quasi 100 Kg rispetto alla versione precedente, ribalta la tendenza attuale che vede affacciarsi sul mercato vetture sempre più pesanti, riuscendo ad essere, allo stesso tempo, sempre più sicura e ancora più divertente da guidare.



Il 60 percento di questa riduzione di peso è dovuta a geniali soluzioni tecniche, come ad esempio quelle adottate sul telaio, che presenta una struttura ottimizzata ed utilizza acciai ad alta ed altissima resistenza per ottenere un peso inferiore, una maggiore rigidità ed una migliore resistenza agli urti. Un altro 20 percento è stato ottenuto migliorando alcune caratteristiche strutturali ed il rimanente 20 percento di riduzione del peso è stato raggiunto riducendo le dimensioni esterne della vettura.

Riassumento, gli ingegneri hanno quindi ridotto il peso di Mazda2 nei modi che seguono:

·        Usando acciai ad alta ed altissima resistenza per i rinforzi sui giunti ed una scocca più leggera e più robusta allo stesso tempo.

·        Accorciando il braccio della sospensione posteriore e conferendo al braccio anteriore più basso una struttura a sezione aperta;

·        Riducendo le dimensioni della serratura del cofano e assottigliando le cerniere;

·        Eliminando il catalizzatore sotto il pianale sul modello 1.3 litri;

·        Spostando la presa d’aria del motore al di sopra del radiatore (facendo a meno in questo modo della camera di risonanza e del deflettore);

·        Accorciando i cablaggi elettrici;

·        Utilizzando dei magneti delle casse delle portiere al neodimio e realizzando modanature di plastica in un unico pezzo;

·        Diminuendo la lunghezza della vettura di 40 mm e la sua altezza di 55 mm.

Questi accorgimenti volti alla riduzione del peso fanno di Mazda2 una vera trendsetter in termini di efficienza nei consumi e riduzione delle emissioni di CO2.

Mazda2 raggiunge uno dei consumi di carburante più bassi del segmento B (la motorizzazione benzina 1,3L utilizza solo 5,4 litri di carburante per 100 km su percorso combinato) producendo solo 129 g/km di CO2.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Decalcomanie Tuning di Protype

Decalcomanie Tuning di Protype
in Altri accessori

Peugeot 207 Van: prices and specifications

Peugeot 207 Van: prices and specifications
in Commercial vehicles