KTM X-Bow in Anteprima Italiana al 32. Motor Show

KTM X-Bow in Anteprima Italiana al 32. Motor Show

Esordio assoluto nel settore dei veicoli a quattro ruote per la Ktm, che al Motor Show 2007 presenterà per la prima volta in Italia l’intrigante X-Bow. Avete mai provato quell’inebriante sensazione di totale esaltazione, tipica delle gare di motociclismo in circuito, su quattro ruote? Ora, grazie a KTM, il sogno è diventato realtà: la più pura e radicale tra le auto sportive stradali oggi sul mercato arriva per regalare emozioni anche alla clientela più esigente. Nessun tipo di compromesso; questa “auto” ha come primo obiettivo garantire al pilota il feeling tipico delle due ruote.

Pianificata in principio solo come produzione limitata a un piccolo numero di esemplari, la KTM X-Bow ha subito registrato un enorme successo di pubblico, arrivando ben presto a oltre 500 ordini sottoscritti ed oltre 1500 registrazioni da parte di potenziali acquirenti.

Come risultato dell’enorme numero di indagini di mercato fatte, dagli ordini ricevui e dal forte interesse suscitato a livello internazionale, KTM ha deciso di iniziare la produzione di serie della X-Bow.

A partire da primavera 2008 la più grossa azienda specializzata nelle produzioni automotive, la Magna di Graz, in Austria, inizierà la produzione con una prima fornitura di 100 vetture, che saranno la linea di giunzione verso la effettiva produzione di serie. Per sottolineare ancor di più questo ingresso in un mercato per KTM completamente nuovo, i primi 100 veicoli sono progettati come “Edizione Speciale” con particolari caratteristiche tecniche e componentistiche.
La produzione in serie continuerà successivamente al completamento e alla spedizione di questo primo lotto identificate come “KTM X-Bow Dallara”. Dallara, ditta specializzata nelle auto da corsa d’elite, è la principale artefice, in stretta cooperazione con KTM, dello sviluppo tecnico. La presenza di Audi e Brembo è fondamentale per completare il quadro dei fornitori di primo piano intervenuti in questo progetto avveniristico. La monoscocca in fibra di carbonio Dallara, la cellula di sopravvivenza tipica delle monoposto di formula uno, il motore Audi 2.0 TFSI Turbo, le sospensioni WP, i freni Brembo, il design di KISKA ed il sistema di scarico KTM creano un mix superlativo.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

UK: new Ford Focus priced to impress

UK: new Ford Focus priced to impress
in Auto news

Woodcote Trophy Heads for Monza

Woodcote Trophy Heads for Monza
in Classic cars