La Lamborghini Reventon in anteprima Italiana al Motor Show 2007

La Lamborghini Reventon in anteprima Italiana al Motor Show 2007

La più esclusiva e costosa Lamborghini di tutti i tempi sarà presentata per la prima volta in Italia al 32° Salone Internazionale dell’Automobile di Bologna: è la Reventón, un’opera di design in soli venti esemplari da un milione di euro ciascuno, tasse escluse.

Č chiaramente una Lamborghini, ma una come non ve ne sono mai state prima. Č una supercar, ma non ha confronti: la Reventón è una vettura stradale dalle caratteristiche estreme e allo stesso tempo un’opera d’arte a tiratura limitata: uno stile coerente, spigoloso, dalle linee nette, ispirato dalla più moderna aeronautica.



E’ un simbolo di estrema esclusività ed è pressoché unica: offre performance straordinarie (può arrivare a 340 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi) che la rendono così ineguagliabile, perché sotto il design completamente autonomo la Reventón possiede tutte le caratteristiche tecniche e dinamiche del dodici cilindri Lamborghini.

“La Reventón è la nostra vettura più estrema, un vero e proprio superlativo a quattro ruote.  Partendo dalla base tecnica della Murciélago, i nostri designer del Centro Stile Lamborghini hanno compresso ed estremizzato il DNA del marchio”, afferma Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini S.p.A.

La Reventón è stata interamente progettata a Sant’Agata Bolognese, sede originaria del marchio e luogo di nascita di tutte le supercar sotto il segno del toro. Il design elaborato nel Centro Stile è stato messo a punto in ogni dettaglio in stretta collaborazione con la Direzione Ricerca e Sviluppo della Lamborghini: la Reventón è così divenuta non solo un pezzo di “haute couture” automobilistica, ma si distingue anche per un altissimo dinamismo e l’assoluta idoneità all’uso quotidiano.

I designer del Centro Stile per la creazione di questa vettura hanno tratto ispirazione da un altro ambito in cui regnano sovrani velocità e dinamismo: dalla moderna aeronautica, dagli aerei più veloci e agili al mondo.

Č così nato uno stile estremamente preciso, tecnicamente impressionante, con una nuova vitalità: linee interrotte e superfici contorte creano un affascinante gioco di luce, conferendo enorme movimento all’auto. Il nome Reventón è stato scelto in linea con la lunga tradizione e i continui riferimenti ai tori: Reventón si riferisce infatti a un toro da combattimento di proprietà della famiglia di Don Rodriguez, che appartiene alla lista dei tori più famosi ed è noto per aver ucciso nel 1943 il Torero Felix Guzman.

comments powered by Disqus

Articoli piů letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Tre Anteprime Italiane per Cadillac al Motor Show 2007

Tre Anteprime Italiane per Cadillac al Motor Show 2007
in Novitŕ auto

La cinese Bubble al 32. Motor Show

La cinese Bubble al 32. Motor Show
in Novitŕ auto

Mercedes-Benz al 32. MotorShow di Bologna

Mercedes-Benz al 32. MotorShow di Bologna
in Eventi e raduni

Smart al MotorShow di Bologna

Smart al MotorShow di Bologna
in Eventi e raduni