Nuova Citroën C5, ovvero: distinguersi!

Nuova Citroën C5, ovvero: distinguersi!


La nuova C5 è un veicolo che si distingue per diversi aspetti.
Lo stile delle due silhouette, berlina e Tourer rompe gli schemi. Dinamico e valorizzante, mostra un reale potere di seduzione, ma con lo sguardo sempre rivolto alla praticità e all’abitabilità. Il posto di guida, inno al movimento, e l’abitacolo raffinato e insonorizzato, sono un invito a guidare e a viaggiare.

Su strada, la nuova C5 coniuga con brio piacere di guida e confort grazie al collegamento al suolo particolarmente efficace e un’ampia gamma di motorizzazioni. Oltre a vaste possibilità di personalizzazione, la nuova C5 propone, per la prima volta nel segmento M2, una doppia offerta di sospensioni.

Confort e atmosfera a bordo sono « à la carte », con la raffinatezza come denominatore comune: i sedili possono disporre di un’ergonomia particolarmente innovativa, i rivestimenti e i dettagli estetici variano secondo le caratteristiche, sono disponibili molteplici equipaggiamenti. Dotata di forte personalità, la nuova C5 saprà adattarsi perfettamente alla personalità dei suoi utilizzatori, anche su argomenti forti come il tipo di guida e il benessere a bordo.

All’esterno come all’interno, la qualità si percepisce anche nei minimi dettagli, così come la qualità nell’utilizzo e l’affidabilità che, per i nuovi standard di sviluppo, di concezione e di industrializzazione previsti, rispondono ad un alto livello di requisiti.

Seduzione, dinamismo, status e qualità, una serie di plus al servizio di un obiettivo unico : inserire in modo durevole le nuove C5 berlina e C5 Tourer tra i leader del segmento delle berline e delle station wagon di gamma medio alta.

Commercializzate nella primavera 2008, le due silhouette, che rappresentano perfettamente l’innovazione e il dinamismo della Marca, completeranno la gamma più ricca e moderna di sempre.

Stile dinamico e raffinato, all’insegna della distinzione
La nuova C5 attrae inizialmente per lo stile esterno, elegante e raffinato, all’insegna della distinzione. La berlina testimonia la ricerca dell’aerodinamismo ottimale ; l’alta linea di luce della scocca e i passaruota marcati confermano l’appartenenza della nuova C5 all’universo dei veicoli di status. Il lunotto concavo e il dimensionamento dello sbalzo (allungato nella parte anteriore, corto nella parte posteriore) ne decretano l’appartenenza all’universo delle grandi Citroën.

In linea con il design scolpito della berlina, la nuova C5 Tourer mostra uno stile elegante e dinamico, con il frontale raffinato, identico a quello della berlina, e una parte posteriore dall’aspetto potente. Il profilo è fluido e particolarmente equilibrato. La silhouette Tourer raccoglie con successo la sfida di coniugare stile e generosità di volumi, dinamismo e praticità.

Il conducente al centro delle attenzioni
Il posto di guida, particolarmente curato, è dedicato al conducente. Il quadro strumenti moltiplica i riferimenti presi a prestito dall’universo aeronautico, e trasporta all’interno la sensazione di dinamismo e di vitalità dello stile esterno della nuova C5.

L’energia visiva che trasmette il « cockpit » è accompagnata da un’ergonomia innovativa dei comandi, con volante a comandi centrali fissi di ultima generazione, e funzioni di assistenza alla guida ai massimi livelli, come l’Avviso di Superamento involontario della Linea di carreggiata (ASL) o i fari bi-xeno ad orientamento intelligente.

Il confort di seduta, « à la carte », come le sospensioni, è all’altezza delle aspettative, e propone una ritenuta posturale ottimale. I sedili anteriori possono quindi beneficiare di una funzione di regolazione elettrica della parte superiore dello schienale, mentre il sedile del conducente può disporre di una funzione “massaggio”.

Viaggiare in prima classe
A bordo della nuova C5 il piacere di viaggiare del conducente e dei suoi passeggeri assume una nuova dimensione, di prima classe. Tutti i componenti dell’abitacolo, dal cruscotto alla console centrale, passando per i pannelli delle porte, mostrano dettagli stilistici eleganti, garanzia di qualità e di robustezza.

La gamma di rivestimenti è arricchita da una proposta in Pelle di alta gamma, distintiva e raffinata. Un’attenzione particolare è stata dedicata al confort acustico e alla riduzione delle vibrazioni, per un risultato di altissimo livello. E in termini di abitabilità, componente fondamentale del confort, Citroën ha dotato la nuova C5 di una notevole spaziosità nell’abitacolo. Più ampio di 65 mm rispetto alla versione precedente, il passo offre agli occupanti comodità ai massimi livelli, sia nella parte anteriore che posteriore. Inoltre, il portellone della silhouette Tourer permette di rispondere alle esigenze di una clientela che privilegia il volume di carico.

Un comportamento su strada di alta gamma
Sintesi riuscita di dinamismo e confort, la nuova C5 eredita l’avantreno e il retrotreno di C6, per il filtraggio ottimale delle irregolarità della strada. Si distingue anche per una proposta di sospensioni « à la carte » : la sospensione Idrattiva III+ per il confort e il piacere di guida, oppure una sospensione metallica, per sentire “il profilo della strada” in modo più diretto, conservando le qualità di confort proprie della tradizione tecnologica Citroën.

Associata all’efficace collegamento al suolo, una gamma di tre motorizzazioni benzina e di quattro motorizzazioni Diesel performanti permette di scegliere un livello di potenza progressivo.

Sicurezza di alto livello
La struttura della scocca e i treni beneficiano delle prestazioni di alto livello della piattaforma di C6, punto di riferimento in termini di sicurezza. Gli equipaggiamenti disponibili, tra i quali ABS e ESP di serie, e fino a 9 Airbag, consentono alla nuova C5 una sicurezza attiva e passiva di primo piano.

Infine, il servizio Citroën Emergenza, disponibile con il sistema telematico NaviDrive, è studiato per ridurre i tempi d’intervento dei soccorsi in caso d’incidente, guadagnando tempo prezioso che può permettere di salvare delle vite.

La qualità in primo piano
Per la qualità percepita e per la qualità nell’utilizzo, la nuova C5 ha tutte le carte in regola. Beneficia inoltre di un’efficace politica di piattaforme e dell’esperienza di C6, reale riferimento in termini di qualità.

Inoltre, al momento del lancio commerciale saranno oltre cinque milioni i chilometri percorsi per testare il veicolo e garantirne l’affidabilità.

A livello industriale sono stati effettuati importanti investimenti, per dotare il sito di Rennes, in cui viene prodotta, delle più moderne tecnologie, abbinate a processi di fabbricazione all’avanguardia. Il lancio della nuova C5 rappresenta infatti l’occasione per adottare, per la prima volta nel sito di Rennes, le procedure del nuovo Sistema di Fabbricazione PSA

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Naomi Campbell testimonial della nuova Citroen C3 Gold by Pinko

Naomi Campbell testimonial della nuova Citroen C3 Gold by Pinko
in Eventi e raduni

Fiat 500 Abarth: una storia di record e successo

Fiat 500 Abarth: una storia di record e successo
in Novità auto

Esordio mondiale della 500 Abarth

Esordio mondiale della 500 Abarth
in Novità auto

Abarth al 78° Salone Internazionale di Ginevra

Abarth al 78° Salone Internazionale di Ginevra
in Eventi e raduni