La nuova Maybach Landaulet

La nuova Maybach Landaulet

Maybach, marchio di lusso dalla tradizione ineguagliata, completa la propria gamma con un nuovo modello perfettamente in linea con la tradizione delle esclusive cabriolet d’epoca "Landaulet", in cui la parte posteriore del tetto si apre completamente, lasciando chiusa la postazione di guida dello chauffeur. Sopra ai passeggeri si estende soltanto l’azzurro del cielo. Maybach Landaulet regala una straordinaria esperienza “open air” che nessuna altra vettura al mondo è in grado di offrire: un contatto diretto con la natura nei massimi livelli di comfort e tecnologia.
 
Nel novembre 2007, Maybach ha riportato in voga le grandi automobili del passato, proponendo lo studio Landaulet.

La risposta da parte del pubblico è stata così entusiasta da spingere Maybach ad offrire una Laundalet costruita a mano, su misura del Cliente. Le officine Manufaktur di Sindelfingen per un determinato periodo di tempo si dedicheranno alla costruzione manuale di un numero limitato di vetture. Al fine di soddisfare le esigenze più elevate, la lavorazione dei materiali più pregiati è affidata alle mani di esperti artigiani. Secondo una recente indagine condotta dal Luxury Brand Status Index (LBSI), su 531 miliardari USA, Maybach è risultato il marchio di lusso più votato.
 
Esclusivo abitacolo per l’autista, massimo lusso per i passeggeri

Maybach Landaulet è un capolavoro dell’ingegneria automobilistica e si distingue per stile, fascino ed esclusività. La postazione dell’autista è rifinita in pelle nera di altissima qualità, gli inserti sono realizzati in nero lucido Pianoforte, mentre i passeggeri sui sedili posteriori possono godere liberamente del sole, sfruttando uno schema colore in contrasto. Su poltrone reclinabili rivestite in morbida pelle bianca, i privilegiati passeggeri posteriori possono assaporare, in un ambiente lussuoso ed arredato con la massima raffinatezza, un’esperienza di viaggio unica.
 
Ampio hard-top ripiegabile
Maybach Landaulet si basa sulla Maybach 62 S, la limousine più potente al mondo, a cui i tecnici Maybach hanno eliminato il modulo posteriore del tetto. Le pareti laterali sono state rinforzate attraverso una struttura tubolare in acciaio. Questo intervento ha permesso di mantenere invariate le linee della lussuosa ammiraglia, con le sue porte dalle dimensioni generose e gli interni con i sedili reclinabili.
 
L’hard-top nero della Landaulet poggia sul telaio del tetto, proteggendo perfettamente l’abitacolo da vento e pioggia. Su richiesta dei passeggeri, lo chauffeur può aprire il tetto premendo un interruttore sulla consolle centrale. Una serie di elettromotori sblocca in modo totalmente automatico due elementi di fissaggio, e l’hard-top si ripiega per scomparire dolcemente dietro la cappelliera, insieme ai finestrini posteriori in vetro di sicurezza.
 
Una volta ripiegato, l’hard-top può anche essere ricoperto dallo chauffeur con un telo di morbida pelle per conferire alla vettura un’immagine di estrema eleganza. Il telo di copertura è realizzato nel medesimo colore degli interni del vano posteriore, garantendo sempre la massima eleganza. Visibile dai veicoli al seguito, sul telo è ricamato il grande logo “Maybach Landaulet”, realizzato nei colori scelti dal Cliente.

Abitacolo posteriore personalizzato
Maybach ha adattato il lussuoso abitacolo posteriore ai requisiti delle versioni con capote apribile. I poggiatesta posteriori, ad esempio, sono leggermente più ampi rispetto alla berlina, consentendo così di ridurre eventuali turbolenze. Un altro sottile deflettore antivento si attiva automaticamente a velocità superiori ai 70 km/h, per ridurre ulteriormente il rischio di fastidiose correnti d’aria. Il deflettore, che misura circa 5 cm, può essere attivato manualmente in qualsiasi momento. L’interruttore si trova nella console centrale, in posizione facilmente raggiungibile dai passeggeri del sedile posteriore.
 
Il sistema comunicante del vano passeggeri è dotato di un set aggiuntivo, posto al centro della console, che consente agli occupanti di comunicare con lo chauffeur anche a tetto aperto.
 
Finiture in grado di soddisfare ogni desiderio
La nuova Maybach Landaulet è disponibile in nero Baltic Black ed in argento Nevada Silver, nell’ambito di un sofisticato processo che garantisce il rispetto dei più elevati standard di qualità. I Clienti possono scegliere tra tre diversi allestimenti in pelle e due tipi di finiture interne: nero lucido Pianoforte con fibra di carbonio o autentico legno di pioppo antracite.
 
A conferma del totale orientamento al Cliente, Maybach è in grado di soddisfare molte esigenze senza sovrapprezzo. I Clienti di Landaulet, ad esempio, possono scegliere finiture personalizzate per la loro vettura, scegliendo tra il catalogo colori Maybach, per quanto riguarda carrozzeria, nappa dei sedili ed elementi di finitura. Maybach soddisfa anche le richieste più particolari quali, ad esempio, speciali colori di carrozzeria ed interni in nappa, elementi di finitura in pietra naturale e pannello divisorio elettrotrasparente.
 
Ulteriori elementi estetici che caratterizzano questa versione sono rappresentati dai cerchi in lega da 20 pollici, disponibili anche verniciati nella stessa tonalità della carrozzeria o con una verniciatura ad effetto lucido, ottenuta attraverso un particolare processo di lavorazione.
 
Motore e sospensioni
Maybach Landaulet è equipaggiata con il V12 di Maybach 57 S e Maybach 62 S. Grazie alla sovralimentazione biturbo raffreddata ad acqua, il motore V12 di 5.980 cc di cilindrata vanta una potenza massima pari a 450 kW/612 CV. Grazie alle sospensioni pneumatiche semiattive a gestione elettronica AIRMATIC DC (Dual Control) ed al sistema di sospensioni adattive (ADS II), il modello Landaulet raggiunge straordinari livelli di comfort, agilità e dinamicità.
 
Prime consegne nell’autunno 2008

Il prezzo di Maybach Landaulet è pari a 900.000 Euro. I primi esemplari usciranno dallo stabilimento Maybach Manufaktur nell’autunno 2008.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Navteq al CeBIT, le ultime tendenze del mondo della navigazione

Navteq al CeBIT, le ultime tendenze del mondo della navigazione
in Navigatori satellitari

Piaggio Quargo, un veicolo commerciale unico al mondo

Piaggio Quargo, un veicolo commerciale unico al mondo
in Veicoli commerciali

Nuovo Piaggio Porter Eco-Power

Nuovo Piaggio Porter Eco-Power
in Veicoli commerciali

Melbourne 2008: Holden Coupe 60

Melbourne 2008: Holden Coupe 60
in Auto news