Subaru è un po' più Toyota

Subaru è un po'' più Toyota

Lo shopping nel settore automotive non riguarda solo USA e India: lo scorso venerdì Toyota ha annunciato di aver acquistato un'ulteriore quota del gruppo Fuji Heavy Industries, proprietario del marchi Subaru, passando dal 9,5% al 16,16% nel capitale azionario.

Toyota aveva acquistato la quota di azioni Fuji da General Motors nel 2005, che aveva dismesso del tutto l'investimento nel gruppo giapponese, ed ora ha aumentato decisamente la sua partecipazione nel capitale con un esborso di 31,11 miliardi di yen, pari a circa 187 milioni di Euro.

Per adesso la sinergia fra Toyota e Subaru aveva portato ben pochi frutti: Fuji assembla le Toyota Camry nel suo stabilimento americano, e vende in Europa la Justy prodotta dalla Daihatsu (un marchio Toyota).

Adesso perà ci si aspetta che Toyota e Fuji Heavy sviluppino congiuntamente una nuova sportiva compatta con il motore boxer Subaru, il cui debutto è previsto per la fine del 2011.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Alfa Romeo cerca un pianale nuovo per la 169

Alfa Romeo cerca un pianale nuovo per la 169
in Novità auto

Lampade Alogene X-Tra by Bottari, 50% in più di sicurezza!

Lampade Alogene X-Tra by Bottari, 50% in più di sicurezza!
in Altri accessori