Ford Kuga: Nuovo motore 2.5 Duratec e nuovo cambio automatico

Ford Kuga: Nuovo motore 2.5 Duratec e nuovo cambio automatico


In occasione del Salone dell’auto di Parigi 2008, Ford Europa presenta in anteprima il nuovo sistema propulsore e nuovi elementi di design della nuova Ford Kuga.

A inizio 2009 la gamma Kuga sarà estesa con la disponibilità di un nuovo motore Duratec Turbo benzina da 2.5 litri con 200 cavalli e la nuova trasmissione automatica Durashift 5-tronic.

Oltre a tali nuove opzioni in termini di sistema propulsore, la Kuga sarà disponibile anche con le opzioni di personalizzazione del veicolo di Ford Individual, che associano un nuovo kit per la scocca a cerchi in lega da 20 pollici appositamente progettati con sofisticate caratteristiche per gli interni.

Agile e potente
Sebbene la Ford Kuga dotata di motore Duratorq TDCi diesel da 2.0 litri con 136 cavalli non sia affatto lenta, l'integrazione della gamma con il nuovo e dinamico motore Duratec a 5 cilindri Turbo benzina da 2.5 litri con 200 cavalli offre una potenza agile ma scattante ed elevati livelli di coppia su una vasta gamma di velocità, associato a un elevato grado di raffinatezza e un caratteristico rombo del motore.

Il nuovo motore della Kuga si ispira all’acclamato e ben collaudato motore Duratec Turbo da 2.5 litri di Ford già disponibile sugli ultimi modelli di Ford Mondeo, S-MAX e sulla sportiva Focus ST.
L’unità è stata attentamente ricalibrata in modo che la Kuga possa soddisfare le aspettative in termini di prestazioni dei clienti del segmento crossover a trazione integrale.

Gunnar Herrmann, Direttore Linea veicoli di categoria C, per Ford Europa ha dichiarato, “Abbiamo sempre desiderato che la nuova Kuga fosse il veicolo crossover più dinamico della sua categoria.  Il sistema propulsore del nuovo Duratec Turbo benzina da 2.5 litri offre prestazioni aggiuntive e rappresenta il connubio perfetto per il veicolo. I maggiori livelli di potenza e perfezionamento rendono più piacevole la guida di Kuga su strada e off-road”.

La Ford Kuga 2.5 Turbo è dotata dell’acclamato sistema Haldex Gen 4 Intelligent AWD e della trasmissione manuale a sei rapporti di serie e garantisce eccezionali prestazioni. Con una potenza massima in uscita pari a 200 cavalli (147 kW) a 6.000 giri/min e una potenza di coppia lineare massima pari a 320 Nm essendo disponibile da 1.600 a 4.000 giri/min, il veicolo raggiunge una velocità massima di 208 km/h.  Per un veicolo di tale segmento e con tali prestazioni, il risparmio di carburante combinato omologato di 9,9 litri/100 km (emissioni medie di CO2 di 234 g/km) è decisamente ragionevole.

Ma le migliorie non si limitano alle prestazioni. Un ulteriore e accurato perfezionamento delle vibrazioni del tubo di scappamento consente al conducente di continuare ad apprezzare il suono caratteristico del turbo a cinque cilindri, potente ma notevolmente ridotto.

Herrmann ha dichiarato: "Sebbene le previsioni indichino che gran parte dei clienti in Europa si orienterà sulla potenza e sull’allettante risparmio di carburante nonché sui dati relativi alla tutela ambientale offerti dal sistema propulsore Duratorq TDCi da 2.0 litri con 136 cavalli, il nostro obiettivo consisteva nel mettere a punto un motore benzina dalle elevate prestazioni per soddisfare le richieste giunte da clienti in numerosi mercati e in tal modo integrare lo stile sportivo e caratteristico di Kuga per creare un veicolo per veri appassionati della guida".

Il nuovo motore Duratec Turbo da 2.5 litri della Kuga sarà disponibile per i clienti in Europa dall’inizio del 2009.

Una scelta automatica
Su richiesta, sarà altresì disponibile la Ford Kuga dotata del nuovo motore Duratec da 2.5 litri con la trasmissione automatica Durashift 5-tronic.

Tale connubio non solo sfrutta pienamente le elevate prestazioni e linearità della coppia del motore turbo da 5 cilindri, ma offre anche maggiore comfort, perfezionamento e versatilità alla Kuga.

La chiave della versatilità della nuova Durashift 5-tronic è la capacità del conducente di passare a diverse modalità.  Per consentire il massimo coinvolgimento del conducente, è prevista una modalità manuale, che offre pieno controllo sulle cinque marce avanti. Le modalità sportiva e manuale offrono tempi di reazione più rapidi della trasmissione  alle accelerazioni minime da parte del conducente, garantendo uno stile di guida più sportivo e dinamico.

Quando si innesta la modalità “S”, il conducente può apprezzare il cambio in modalità automatica sportiva che consente di scalare e aumentare le marce su diversi punti di cambio marcia ove opportuno. Le informazioni relative a modalità e selezione della marcia sono visualizzate sul display del quadro strumenti centrale.

L’hardware della trasmissione è stato progettato e costruito per Ford da Aisin AW, una società che vanta una lunga tradizione a livello mondiale nella fornitura di sistemi di trasmissione affidabili all’avanguardia nel segmento dei sistemi di trasmissione automatica. Gli ingegneri Ford hanno lavorato a stretto contatto con Aisin AW per perfezionare il software del modulo di comando di trasmissione (TCM) per integrare e migliorare le prestazioni della dinamica di guida.

Il TCM integra sofisticate procedure di apprendimento adattive. Dopo il periodo di rodaggio obbligatorio, la trasmissione garantirà un agevole cambio delle marce per tutte le condizioni indipendentemente dal terreno o dalle accelerazioni effettuate dal conducente. La trasmissione si adatterà all’intervallo operativo ottimale per garantire sempre la massima fluidità al cambio di marcia, indipendentemente dalla modalità selezionata.

Il nuovo Durashift 5-tronic è anche molto efficiente. Con un risparmio energetico combinato omologato a 10,3 litri/100 km (emissioni medie di CO2 di 244 g/km), il consumo di carburante è di appena 0,4 litri/100 km superiore rispetto alla trasmissione manuale standard a 6 rapporti. Associato al nuovo Duratec Turbo da 2.5 litri, il nuovo Durashift 5-tronic per Kuga sarà a disponibile ad inizio 2009.

Stile per Individual
Seguendo le orme di Ford Mondeo, S-MAX, Galaxy e della nuova Fiesta, la Ford Kuga sarà disponibile con accessori per gli interni Ford Individual sorprendenti ed estremamente raffinati.

Il team di design Ford per la personalizzazione del veicolo ha sviluppato un’opzione di lusso per gli interni destinata all'autovettura di punta Kuga Titanium ispirata al prototipo iosis X in esposizione per la prima volta presso il Salone dell’auto di Parigi 2006 e al veicolo Kuga messo in mostra in anteprima al Salone dell’auto di Francoforte nel 2007.

Laura Blossfeld-Smith, Interior Designer per Ford Europa, ha spiegato: "Con Ford Individual ricerchiamo opzioni di qualità aggiuntive per clienti che desiderano valorizzare ulteriormente i propri veicoli. Clienti di veicoli raffinati come Kuga esprimono spesso il desiderio di rendere le proprie auto più personalizzate rispetto ai veicoli di serie. Gli interni delle autovetture del Salone di Parigi sono un’anteprima di ciò che sarà disponibile per i clienti di Kuga nei primi mesi dell’anno prossimo”.

Sfruttando a pieno le forme del linguaggio stilistico del kinetic desing degli interni Kuga, il team di Individual Design Ford ha sviluppato uno schema di colori completamente rinnovato associandolo a materiali di qualità superiore con colori e strutture a contrasto.

Per i sedili, sono state selezionate due tipologie di qualità di pelle ultra leggera. Per gli appoggi dei sedili e gli schienali è stata utilizzata nappa color ebano molto morbida con zone appositamente imbottite per cuscino e poggiaschiena. Il caratteristico logo 'Individual' è ricamato sulla superficie superiore dello schienale. La maggior parte dei sedili presenta finiture con colorazioni coordinate, utilizzando pelle “Bond” a grana robusta che offre un look dalla superficie contrastante nonché una notevole aderenza. 

Entrambi i tipi di pelle sono ulteriormente distinti l’uno dall’altro grazie all’utilizzo di profili grigio chiaro che evidenziano anche le forme espressive dei dettagli grafici presenti sui sedili.
Per abbinare il design del sedile con il colore bianco ghiaccio della scocca del veicolo presentato in anteprima a Parigi, tutti i principali elementi divisori interni quali il rivestimento della consolle centrale, le superfici della plancia centrale ed i maniglioni interni delle portiere a forma di boomerang presentano finiture molto brillanti color bianco ghiaccio.

In evidenza
Il team di design Ford per la personalizzazione del veicolo sta altresì sviluppando un caratteristico kit per la scocca per la nuova Kuga, proposto sul veicolo presente al Salone di Parigi.  

“Poiché Kuga è entrata subito con la sua eleganza nella famiglia del kinetic design Ford, stavamo cercando un eccezionale ed esclusivo kit per la scocca da proporre ai clienti interessati a valorizzare ulteriormente il look già molto sportivo del modello di serie” ha dichiarato John McLeod, Chief Designer, Personalizzazione del veicolo per Ford Europa.  “Il risultato è decisamente sorprendente, ritengo di poter sostenere che siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo creando continuità con lo stile dello straordinario prototipo iosis X e con le autovetture Kuga presentate in anteprima”.

Tale riferimento è evidente a colpo d'occhio, grazie alle griglie frontali in cui si inserisce una caratteristica barra verticale e robuste prese d’aria cromate. La cornice della griglia inferiore è costituita da ampi “deflettori” cromati ispirati al prototipo iosis X che contraddistinguono immediatamente la Kuga dalle autovetture di serie grazie alla presenza di elementi di design Ford Individual.

L’aspetto estremamente dinamico e potente è ulteriormente accentuato dall’estensione dei passaruota del colore della scocca,  dai rivestimenti del bilanciere inferiore e dai nuovi paraurti abbassati di circa 50 millimetri rispetto al design originale. Tutti questi elementi presentano finiture del colore della scocca per far risaltare la Kuga dotata delle caratteristiche di design di Ford Individual.

Anche le piastre di protezione anteriori e posteriori coordinate sono state abbassate di circa 50 millimetri, con terminali di scappamento interamente incapsulati sulla parte posteriore. Questi terminali e i rivestimenti delle portiere presentano una verniciatura color argento a contrasto per accentuare l’effetto.

Altre due caratteristiche che contribuiscono al look decisamente sportivo della Kuga con i suoi elementi di stile di Ford Individual sono il nuovo spoiler posteriore e il design dei cerchi in lega.

Lo spoiler posteriore è stato allungato di circa 100 millimetri e sono state sviluppati eccezionali cerchioni da 20’’ inseriti in pneumatici 255/35 ZR 20.  I cerchi sono verniciati in argento “fuso” chiaro con finiture lavorate sulla superficie superiore delle razze.

Tutti questi elementi del kit per la scocca saranno prodotti e commercializzati per i clienti Kuga nella prima metà del 2009.

Il successo di Kuga
Sin dal lancio della Kuga in Europa nel mese di maggio del 2008, il riscontro di clienti e media nei confronti del veicolo ne ha confermato il successo. 

Ingvar Sviggum, Vice Presidente Marketing, Vendite e Servizio per Ford Europa, ha commentato: “Sin dall’inizio del processo di progettazione e sviluppo, non vedevamo l’ora di distribuire la Kuga presso i nostri concessionari. Eravamo certi del notevole impatto che avrebbe avuto sul mercato e sul proprio segmento, ma è sempre una piacevole sorpresa vedere soddisfatte aspettative così ambiziose”.

Sebbene sia ancora in corso l’introduzione della Kuga su tutti i mercati europei, l’autovettura sta registrando riscontri molto positivi, con la produzione di circa 30.000 veicoli entro la fine di settembre.

Sviggum ha dichiarato: "Non è semplicemente il volume ad essere molto incoraggiante: siamo molto felici di vedere che circa il 70% dei nostri clienti ha optato per il modello Titanium di alto profilo e anche gli eccezionali optional sono molto richiesti, ad esempio il 40% sceglie il tetto panoramico. Inoltre sappiamo che numerosi clienti Kuga acquistano un veicolo Ford per la prima volta, e quindi la sensazione è particolarmente piacevole".

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

First victory for Volvo Polestar C30 in STCC

First victory for Volvo Polestar C30 in STCC
in Sport

A1GP Car – The Simulation

A1GP Car – The Simulation
in A1GP

Facts about the DTM race at Barcelona

Facts about the DTM race at Barcelona
in DTM