Chrysler scambia azioni con Fiat per sopravvivere

Chrysler è nei guai. Il finanziamento straordinario fornito dal governo federale statunitense il mese scorso, pari all'incredibile somma di 6 miliardi di dollari, evidentemente non è stato ritenuto sufficiente per la sopravvivenza del colosso automobilistico.

Adesso è arrivata la conferma che Chrysler LLC ha siglato un accordo con Fiat Spa che prevede una cessione del 35% delle azioni e la creazione di sinergie soprattutto nei segmenti inferiori, quelli dove la casa italiana è più attiva.

Per Fiat si tratta di un'occasione per espandere i propri obiettivi al mercato americano, cosa prevista nei piani dell'azienda torinese e rimandata per la negativa congiuntura econimica.

Il futuro di Chrysler però rimane grigio. Il calo del 30% delle vendite sul mercato USA nel 2008 è stato drastico, e non è ancora chiaro se l'azienda riuscirà a risollevarsi ed a riportare i bilanci in pareggio.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

New Chevrolet Captiva Ikon Special edition

New Chevrolet Captiva Ikon Special edition
in Auto news

Blistering Cadillac CTS-V launches into the UK

Blistering Cadillac CTS-V launches into the UK
in Auto news

Cadillac SRX 2010: il nuovo crossover di lusso

Cadillac SRX 2010: il nuovo crossover di lusso
in Novità auto