Nuova MiniáCooperáCabrio: guida sportiva a cielo aperto

Nuova MiniáCooperáCabrio: guida sportiva a cielo aperto

Grazie al proprio motore aspirato dalla cilindrata di 1,6 litri, anche la nuova MINI Cooper Cabrio combina una guida sportiva a cielo aperto con ­un’economia di gestione esemplare. L’unità di propulsione raggiunge la propria potenza massima di 88 kW/120 CV a 6.000 giri/min. La coppia massima di 160 Newton­metri è disponibile a 4.250 giri/min. Uno dei numerosi dettagli innovativi del motore quattro cilindri è il comando valvole variabile, sviluppato in base alla VALVETRONIC, una tecnologia esclusiva del BMW Group.

Il comando valvole adatta la corsa e il tempo di apertura delle valvole di aspirazione in frazioni di secondo alla potenza richiesta. Inoltre, la fasatura al lato di aspirazione e di scarico viene regolata in base al regime.

La variabilità della corsa della valvola e il comando dell’albero a camme in dipendenza del regime determinano insieme un’ottimizzazione dell’andamento di coppia e dell’erogazione di potenza. Già a regimi bassi il motore della nuova MINI Cooper Cabrio mette a disposizione una coppia elevata; nel campo di regime superiore viene prodotta una maggiore potenza di quella erogata dai motori tradizionali. Inoltre, entrambe le tecnologie abbattono il consumo di carburante. La nuova MINI Cooper Cabrio accelera da 0 a 100 km/h in solo 9,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 198 km/h. Il consumo di carburante nel ciclo di prova UE è di 5,7 litri per 100 chilometri, il valore di CO2 è di 137 grammi per chilometro.

Leggera, innovativa, efficiente: la modernissima tecnica di propulsione riduce i valori di consumo di carburante e delle emissioni.
Entrambi i motori della nuova MINI Cabrio sono montati davanti trasversal­mente e trasmettono la loro potenza alle ruote anteriori. Il concetto di costruzione leggera dei due motori in alluminio comprende anche degli alberi a camme costruiti e non colati e un albero motore a peso alleggerito. In più, il consumo di carburante viene ottimizzato da una pompa dell’olio a comando volumetrico e da una pompa dell’acqua del circuito di raffreddamento a comando elettronico. Sia la MINI Cooper S Cabrio che la MINI Cooper Cabrio sono equipaggiate di serie con le misure attuali di riduzione del consumo di carburante e delle emissioni.

Queste innovazioni ottimizzano l’efficienza e aumentano al contempo il divertimento di guida. A titolo esemplare sia citato il recupero dell’energia di frenata. La gestione dell’energia assicura che la potenza del motore venga trasformata soprattutto in spinta e che la corrente per la rete di bordo venga prodotta solo quando la vettura è in fase di rilascio o viene frenata. A questo scopo l’alternatore viene separato automaticamente durante le fasi di accelerazione del motore. La potenza che viene di norma diramata per l’approvvigionamento elettrico adesso è a disposizione per realizzare un’accelerazione ancora più scattante. L’approvvigionamento di corrente della rete di bordo è sempre garantito: non appena la MINI Cabrio passa a una fase di rilascio o di frenata, viene collegato immediatamente l’alternatore.

In tutti i modelli della MINI Cabrio a cambio manuale la funzione Auto Start/Stop determina una riduzione sensibile delle fasi di funzionamento al minimo. Il sistema analizza una serie di parametri, come la temperatura esterna, la temperatura del motore e lo stato di carica della batteria, e provvede, non appena la leva del cambio viene spostata a folle o viene rilasciato il pedale della frizione, ad esempio all’arresto al semaforo, a spegnere automaticamente il motore. Per avviare nuovamente la vettura il guidatore deve premere solo il pedale della frizione. Il motore viene acceso automaticamente e senza alcun ritardo. Un contributo supplementare alla riduzione del consumo di carburante e delle emissioni lo offre l’indicatore del punto ottimale di cambiata. Grazie a questa funzione montata di serie, il conducente di una MINI Cabrio a cambio manuale è sempre informato sullo stile di guida più efficiente. L’elettronica del motore analizza permanentemente il numero di giri, la situazione di guida e la posizione del pedale dell’acceleratore e calcola in base a questi dati la marcia ottimale. Nel cockpit, non appena è raccomandabile un cambio-marcia per ottimizzare il consumo di carburante, sotto il contagiri si illuminano un simbolo a freccia e un numero che indica il rapporto ideale.

Cambio manuale a sei marce di serie, cambio automatico a sei rapporti come optional.
Sia la MINI Cooper S Cabrio che la MINI Cooper Cabrio sono equipaggiate di serie con un cambio manuale a sei marce. A richiesta, entrambe le varianti di modello sono disponibili con un cambio automatico a sei rapporti. La ­configurazione a sei rapporti di tutte le varianti di cambio supporta il carattere agile e sportivo della nuova MINI Cabrio. Il cambio manuale offre delle cambiate corte e una guida precisa della leva, dunque le premesse ideali per delle accelerazioni dinamiche. Anche il cambio automatico dotato di ­un’elettronica che esegue le cambiate con delle interruzioni minime della trazione, promuove uno stile di guida sportivo. Nella modalità automatica, delle reazioni spontanee e precise vengono combinate con il massimo comfort di cambiata. In alternativa, il guidatore può selezionare la modalità manuale e inserire le marce attraverso i bilancieri del volante, in modo simile ai piloti di Formula 1.

Premendo il tasto Sport, disponibile come optional, la nuova MINI Cabrio sviluppa delle caratteristiche ancora più dinamiche. Il tasto è montato sulla consolle centrale davanti alla leva del cambio o il selettore di marcia e influenza la gestione motore, lo sterzo e, qualora montato, il cambio automatico. ­L’attivazione della modalità Sport determina una modifica della linea caratteristica del pedale dell’acceleratore che promuove l’agilità e una maggiore rapidità di risposta dello sterzo. Nelle vetture equipaggiate con un cambio automatico, l’elettronica riduce ulteriormente i tempi di cambio-marcia.

L’autotelaio della nuova MINI Cabrio: go-kart-feeling al massimo livello.
La posizione eccezionale che assume la nuova MINI Cabrio nel segmento di appartenenza viene determinata essenzialmente dalle sue caratteristiche di guida impareggiabili. Anche la MINI aperta trasmette il tipico go-kart-feeling del marchio, ma a un livello più alto. La tecnica dell’assetto trasforma il poten­ziale dei nuovi e potenti motori in modo sicuro in maggiore agilità. L’elevata maneggevolezza incrementa il divertimento sia nella guida dinamica in curva nelle strade extraurbane che nel traffico di città.

Nell’asse anteriore la guida precisa delle ruote è assicurata da ammortizzatori del tipo McPherson. La cinematica sofisticata dell’asse posteriore del tipo multilink, nel cui sviluppo è stata sfruttata la competenza tecnica del BMW Group, assicura in ogni situazione il contatto ottimale con il fondo stradale. L’utilizzo di bracci longitudinali in alluminio determina un peso molto basso dei singoli componenti. Le barre stabilizzatrici minimizzano il corica­mento laterale della carrozzeria, promuovendo una guida agile e sicura. Rispetto alla MINI Cooper Cabrio l’autotelaio della MINI Cooper S Cabrio presenta una taratura ancora più sportiva. Entrambi i modelli sono fornibili a richiesta con un assetto Sport che consente di aumentare ulteriormente il divertimento di guida.

La maneggevolezza ottimizzata della MINI Cabrio è dovuta anche al servosterzo elettromeccanico EPS (Electrical Power Steering). La servoassistenza fun­zionante in dipendenza della velocità assicura un basso sforzo al volante durante le manovre di parcheggio e delle reazioni precise nella guida autostradale ad alta velocità. Inoltre, il sistema EPS promuove anche l’efficienza della vettura, perché l’elettromotore viene attivato e consuma dell’energia solo quando la servoassistenza è effettivamente necessaria o viene richiesta dal guidatore.

Esclusiva MINI: DSC con DTC e funzione elettronica di bloccaggio del differenziale in combinazione con la trazione anteriore.
Oltre a un assetto sportivo e a un potente impianto frenante, la nuova MINI Cabrio è equipaggiata anche con dei sofisticati sistemi di stabilità di guida. L’equipaggiamento di serie comprende il sistema antibloccaggio ABS, il ripartitore elettronico di frenata EBD (Electronic Brakeforce Distribution), la regolazione dei freni in curva CBC (Cornering Brake Control) e il Controllo dinamico di stabilità (DSC) con assistente di partenza in salita. Attraverso degli interventi sulle singole ruote e il taglio della potenza del motore, il DSC esercita un effetto di stabilizzazione che previene nella guida dinamica o su fondi stradali scivolosi lo sbandamento della vettura attraverso le ruote anteriori o posteriori. L’assistente di frenata, una delle funzionalità del DSC, riconosce delle frenate di panico: qualora necessario, forma immediatamente la massima pressione dei freni, così da abbreviare al massimo lo spazio di frenata.

Il Controllo dinamico della trazione (DTC), una sottofunzione del DSC disponibile come optional, consente di elevare le soglie di intervento della regolazione di stabilità della vettura, così da tollerare uno slittamento controllato delle ruote motrici. MINI è l’unica casa automobilistica del mondo a offrire questa funzione per delle vetture a trazione anteriore. La modalità DTC viene attivata premendo un pulsante e consente alla MINI di partire con uno slittamento controllato delle ruote su una strada coperta di neve o sulla sabbia oppure di avvicinarsi, nella guida altamente dinamica, ai limiti della fisica della guida. Quando viene raggiunto il campo limite, anche nella modalità DTC è assicurato l’intervento stabilizzante del DSC.

La funzione DTC comprende anche la funzione di bloccaggio elettronico del differenziale dell’asse anteriore. Nelle curve percorse ad alta velocità con la modalità DSC-Off, il sistema definito Electronic Differential Lock Control frena in modo adeguato la ruota motrice che tende a slittare, così da promuovere la spinta della vettura senza influenzarne negativamente il comportamento autosterzante.

La MINI Cooper Cabrio è equipaggiata di serie con cerchi in lega da 15 pollici e pneumatici dalle dimensioni 175/65 R 15. La MINI Cooper S Cabrio viaggia su cerchi in lega da 16 pollici con pneumatici runflat dalle dimensioni 195/55 R 16 che permettono di proseguire il viaggio anche in caso di perdita totale della pressione. Come optional sono disponibili per entrambi i modelli dei cerchi da 17 pollici nel design Black Star Bullett, sviluppati appositamente per la MINI Cabrio.

Sicurezza degli occupanti ottimizzata grazie a un nuovo sistema di protezione anticapottamento, quattro airbag ed elettronica di sicurezza centrale.
La sofisticata tecnica dell’assetto e i modernissimi sistemi di stabilità di guida della nuova MINI Cabrio riducono notevolmente il rischio di incidenti. Indipendentemente da ciò sono state prese delle misure di protezione anche per le situazioni non influenzabili dal guidatore. Un abitacolo dalla rigidità incrementata del 10 percento rispetto al modello precedente, strutture portanti altamente resistenti e delle zone di deformazione predefinite con la massima precisione consentono di deviare e di assorbire l’energia d’urto di collisioni frontali, laterali o posteriori. Inoltre, come richiede il principio costruttivo di una Cabrio, la rigidità della scocca è stata ottimizzata da un gruppo sottoscocca nuovo e dai primi montanti e i longheroni laterali sottoporta ulteriormente rinforzati rispetto alla MINI chiusa.

L’equipaggiamento di serie della nuova MINI Cabrio comprende airbag frontali e airbag laterali testa/torace integrati nei lati esterni degli schienali dei sedili anteriori, i quali in caso di urto laterale proteggono sia la testa che il torace e la zona del bacino contro delle lesioni. Tutti i quattro posti sono equipaggiati con cinture automatiche a tre punti, davanti sono montati inoltre dei limitatori di sforzo e dei tendicintura ottimizzati. Tutti i sistemi di ritenuta sono controllati da un’elettronica centrale di sicurezza e attivati in dipendenza del tipo e ­dell’intensità della collisione. Il sistema di sicurezza della MINI Cabrio comprende anche dei sensori di Roll-Over che attivano in caso di capottamento la nuova staffa di protezione e i tendicintura dei sedili anteriori, così come gli airbag testa/torace. La nuova roll-bar che in caso di necessità fuoriesce elettromeccanicamente in 150 millisecondi ed è parte integrale dell’abitacolo, assicura, in combinazione con il telaio rinforzato del parabrezza della Cabrio, la massima protezione degli occupanti. Il concetto di sicurezza della nuova MINI Cabrio è stato elaborato per soddisfare le norme della legge di tutti i mercati automobilistici internazionali e per conseguire dei risultati eccellenti nelle principali prove di crash e di tutela del consumatore di tutto il mondo.

comments powered by Disqus

Articoli pi¨ letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

La nuova Mini

La nuova Mini
in NovitÓ auto

Firestone presenta il nuovo pneumatico touring TZ300

Firestone presenta il nuovo pneumatico touring TZ300
in Pneumatici