Nuovo logo per l'Aci

di

Nuovo logo per l''Aci

Si è svolta a Roma l’assemblea generale dell’Aci. Ospite e “dama d’onore” dell’evento è stata Michela Vittoria Brambilla, ministro del Turismo. E’ noto che il dicastero dell’ onorevole Brambilla è l’autorità vigilante sul club, che è anche ente di diritto pubblico.

L’Automobile Club d’Italia – ha dichiarato il ministro – è parte integrante della nostra storia e la mia presenza ai lavori dell’Assemblea è il riconoscimento dell’importanza delle attività del Club a servizio dei cittadini.

Quando ho tracciato le linee di azione per il comparto del turismo ho pensato all’ACI come partner strategico”.

Durante l’Assemblea è stato presentato il nuovo logo dell’Automobile Club d’Italia. “Vi ringrazio - ha aggiunto il ministro - per avermi scelto come, si fa per dire, visto il mio ruolo istituzionale, testimonial del marchio. Mi sembra riesca a coniugare il passato, il presente e il futuro dell’Aci” (nella Foto: il ministro Brambilla ed il nuovo logo Aci)

Con il ripristino del Ministero dopo 17 anni di vuoto istituzionale - ha dichiarato il presidente Gelpi - il sistema turistico del paese può nuovamente avvalersi di un forte coordinamento politico. La partecipazione dell’on. Brambilla all’Assemblea dell’ACI dimostra la consapevolezza del Governo che non può esserci turismo senza mobilità, e questa deve essere sicura e sostenibile. Non perché il 73% degli italiani sceglie l’automobile per i propri spostamenti turistici e il 62% degli stranieri entra in Italia a bordo della propria vettura. Ma perché le carenze infrastrutturali del Paese compromettono le potenzialità turistiche dell’Italia che deve puntare sulla qualità per vincere la sfida competitiva globale”.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Tapparelle maledette...

Tapparelle maledette...
in Autocordialmente