In ricordo di Franco Scaglione...

di

In ricordo di Franco Scaglione...

Il 19 giugno del 1993 moriva Franco Scaglione, uno dei designer italiani più noti della storia dell’automobile. Molte delle sue realizzazioni portano l’acronimo del suo nome, FraSca. Nel corso di questi anni, soprattutto grazie all’attivismo della figlia Giovanna, molte sono state le manifestazioni a suo ricordo ed in suo onore. Ed altre lo saranno, soprattutto in questo 2010 nel quale si festeggia il centenario dell’Alfa Romeo, casa per la quale il designer nato a Firenze il 26 settembre 1916 lavorò moltissimo.

In particolare ricordiamo ai nostri lettori l’inaugurazione del Centro Studi “Franco Scaglione”, prevista per i giorni 1,2 e 3 ottobre prossimi a Carolei, nel cosentino. Il programma dell’evento è in via di definizione. Hanno comunque già garantito la loro presenza il direttore del Museo Storico Alfa Romeo, dr. Stefano Agazzi; il presidente dell’Automotoclub Storico Italiano, avv. Roberto Loi ed il prof. Paolo Veltri dell’Università della Calabria (Unical). Ogni evento del genere ha una frase, un motto, che lo caratterizza per sempre. Per questa manifestazione è stata scelta una frase di Giovanna Scaglione: “Dove il senso incontra un’idea”, che in poche parole rende perfettamente partecipe chiunque di cosa  abbiano rappresentato, per anni, le realizzazioni marcate FraSca per l’automobilismo nazionale. Di seguito una breve scheda con tutte le auto uscite dalla matita di Franco Scaglione (Nella Foto: la Stanguellini-Guzzi Colibrì da record: Franco Scaglione è in completo scuro e con la sigaretta in mano- Archivio Giovanna Scaglione).

 

1951-1952: Lancia Aurelia B50 coupé 5 posti (Carrozzeria Balbo, due esemplari unici diversi tra loro). 1952: Fiat 1100 “Utiletta Frasca” (Carrozzeria Ansaloni), Abarth 1500 Berlinetta Bertone, Fiat-Siata 208 CS Spider Competizione Bertone, Fiat-Siata 208 CS Coupé 2+2 Bertone. 1953: Fiat-Stanguellini 1100 /103 TV Berlinetta Bertone, Fiat 1100 /103 TV Savio Sport Berlinetta, Alfa Romeo Berlinetta Aerodinamica Tecnica B.A.T. 5 Bertone, Alfa Romeo 1900L berlina 2 porte Bertone, Arnolt-Aston Martin DB 2/4 roadster competizione Bertone (2 esemplari), Arnolt-Aston Martin DB 2/4 spider Bertone, Ferrari-Abarth 166 MM/53 spider competizione Bertone, Arnolt Bristol 404 X roadster competizione Bertone. 1954: Arnolt-Bristol 404 X spider gran turismo Bertone, Arnolt-Bristol 404 X coupé gran turismo Bertone, Fiat-Siata 208 CS coupé, Alfa Romeo “2000 Sportiva” berlinetta competizione (prototipo) Bertone, Alfa Romeo “2000 Sportiva” spider competizione (prototipo) Bertone, Alfa Romeo Giulietta Sprint berlinetta Bertone, Alfa Romeo, Berlinetta Aerodinamica Tecnica B.A.T. 7 Bertone, Fiat-Stanguellini 1100 /103 TV “Cheetah” spider Bertone. 1955: Alfa Romeo Giulietta Sprint Spider prototipo 004 Bertone, Alfa Romeo Giulietta Sprint Spider prototipo 002 Bertone, Alfa Romeo 1900 cabriolet “Perla” Bertone, Alfa Romeo Berlinetta Aerodinamica Tecnica B.A.T. 9 Bertone. 1956: Fiat-Abarth 750 Record Bertone, Fiat Abarth coupé 215 A Bertone, Fiat Abarth spider 216 A Bertone, Arnolt-Aston Martin DB2/4 cabriolet Bertone. 1957: Fiat-Stanguellini 1200 spider “America” Bertone, Aston Martin DB2/4 coupé Bertone, Jaguar XK 150 coupé Bertone, Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale berlinetta Bertone. 1958. Alfa Romeo-Abarth 1000 berlinetta competizione Bertone, NSU Prinz Sport coupé (i primi 1700 circa costruiti dalla Bertone), Su concetto Scaglione, in sua assenza: NSU Prinz Sport spider Wankel (prototipo 1960, produzione dal 1963). 1959: Maserati 3500 GT coupé Bertone, Fiat-Osca 1500 berlinetta Bertone, Fiat 1200 “Granluce” berlinetta Bertone, Alfa Romeo 2000 “Sole” Bertone, NSU Prinz 4 berlina prototipo. 1960: Porsche-Abarth Carrera GTL berlinetta, Carrozzeria Rocco Motto. 1961: Redesign per Intermeccanica “Apollo” berlinetta 2+2, Maserati Birdcage tipo 64 Scuderia SSS Repubblica di Venezia. 1963: Prince Motors “Skyline 1900 Sprint” berlinetta, Apollo GT, Apollo cabriolet, Lamborghini 350 GTV coupé prototipo, Stanguellini-Guzzi “Colibrì” da record, ATS 2500 GT berlinetta Allemano. 1964: Intermeccanica “Griffith” coupé (e cabriolet?). 1966: Titania “Veltro GTT”, Intermeccanica “Torino” cabriolet e coupé. 1967: Alfa Romeo 33 Stradale, Intermeccanica Italia IMX cabriolet e coupé. 1969: Intermeccanica “Murena 429 GT” Station Wagon. 1970: Intermeccanica “Italia IMX” berlinetta competizione. 1971: Intermeccanica “Indra” cabriolet. 1972: Intermeccanica “Indra” coupé.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Ronnie Peterson: l'Orso di Orebro

Ronnie Peterson: l'Orso di Orebro
in Piloti e protagonisti

Carrera Cup Italia: si torna ad Adria

Carrera Cup Italia: si torna ad Adria
in Competizioni auto