Le dieci auto più costose del mondo

di

Le dieci auto più costose del mondo


La rivista economica Forbes ha stilato una lista delle dieci auto più costose del mondo, veri e propri sogni su quattro ruote che costano in molti casi ben più di quello che una persona media spende per comprare la propria casa. Si tratta di vetture le cui vendite non hanno neppure risentito più di tanto della crisi economica globale, perchè i super ricchi che se le possono permettere sono probabilmente al di sopra anche di queste fluttuazioni del mercato, ed in un paio di casi (la nuova Ferrari che prenderà il posto della Enzo e la Pagani Zonda C9 non sono ancora neppure disponibili sul mercato.

I prezzi indicati sono in dollari americani, e variano a volte anche sensibilmente fra USA ed Europa, ma serviranno comunque a darvi un'idea di quanto si può riuscire a spendere per un'auto.

10.

Rolls-Royce Phantom Drophead Coupè: $447.000
La più esclusiva delle Rolls-Royce, spinta dal motore V12 da 453 CV della Phantom ma con una linea e finiture in teak fatte per renderla idealmente simile ad uno yacht di lusso. Il nome è un'icona del lusso su quattro ruote, ma nonostante tutto la Drophead Coupè è la più economica di questa lista...

9. Lamborghini Murcielago LP670-4 SuperVeloce: $455.400
L'ultima delle Murcielago, la LP670-4 SuperVeloce monta un V12 da 6.5 litri capace di erogare ben 670 CV, con una trasmissione a quattro ruote motrici.

8. Ferrari SA Aperta: $520.000 (prezzo stimato)
La Ferrari SA Aperta è stata presentata al Salone di Parigi, per festeggiare gli ottant'anni della Pininfarina. La base è la nota 599 GTO, ma la modifica più vistosa è certamente il tetto rimuovibile oltre al fatto che sarà prodotta in soli 80 esemplari.

7. LeBlanc Mirabeau: $728.000
Una sportiva che viene dalla Svizzera, un'auto da corsa omologata per l'uso stradale spartana ed efficiente, con un V8 da 700 CV.

6. SSC Ultimate Aero: $750.000
Rivale della Bugatti Veyron in quanto a potenza massima (grazie ad un V8 da ben 1287 CV), la SSC Ultimate Aero vanta una gran quantità di dettagli in fibra di carbonio per ridurre il peso e riesce a raggiungere l'incredibile velocità massima di 439 km/h!

5. Ferrari F70: $870.000 (prezzo stimato)
La Ferrari F70 non è ancora stata neppure presentata, ma Forbes ha deciso comunque di includerla nella lista stimandone il costo intorno agli 870.000 dollari.

4. Pagani Zonda C9: $1.300.000 (prezzo stimato)
Anche la Zonda C9 non è ancora stata presentata, ma almeno ci sono in giro delle immagini di vetture in fase di test. Il motore dovrebbe essere di provenienza AMG, e la carrozzeria dotata di portiere ad ali di gabbiano ed una linea più morbida rispetto ai modelli precedenti. La produzione sarà limitata a soli 40 esemplari, dotati di un telaio realizzato in titanio e fibra di carbonio.

3. Maybach Landaulet: $1.405.000
Basata sulla 62S, la Landaulet si distingue per il tetto apribile posteriore. Pensata apparentemente più per qualche dittatore africano che per le star di Hollywood (che preferiscono la frugale Prius) la nuova Maybach offre di serie frigobar, tavolini e set per champagne...

2. Koenigsegg Agera: $1.500.000 (prezzo stimato)
910 CV ed una carrozzeria in leggerissima fibra di carbonio ed alluminio. Questo è il biglietto da visita della Agera, che raggiunge i 100 km/h da ferma in meno di 3,1 secondi.

1. Bugatti Veyron Super Sport: $2.600.000
Per chi non si accontenta di una Veyron di serie, Bugatti propone la Super Sport, con una velocità massima certificata dal Guinness dei Primati di ben 431 km/h, anche se le auto consegnate alla clientela hanno un limitatore a "soli" 415 km/h. Il milione di dollari abbondante di differenza rispetto al modello base serve dunque a comprare soli 5 km/h in più di velocità massima.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Alfa Romeo MiTo, arriverà anche in versione TwinAir

Alfa Romeo MiTo, arriverà anche in versione TwinAir
in Novità auto

Opel Kadett GT/E, Funny Car di Antonio Biasioli

Opel Kadett GT/E, Funny Car di Antonio Biasioli
in In libreria

L'ingegner Sean Thompson con la Scuderia Coloni

L'ingegner Sean Thompson con la Scuderia Coloni
in Competizioni auto