Rinasce la Lancia Flavia?

di

Rinasce la Lancia Flavia?

Si rincorrono le voci di una possibile presentazione di un nuovo modello Lancia al Salone di Ginevra, una vettura che potrebbe far rinascere il nome Flavia, già usato dalla casa torinese per un modello presentato nel 1960 e disponibile sia in versione coupè che cabrio, frutto della penna di Pininfarina e poi declinato anche in un paio di versioni speciali fra cui una firmata dalla nota carrozzeria Zagato.

La nuova Lancia Flavia dovrebbe essere realizzata sulla base della nuova Chrysler 200, appena presentata, e dovrebbe condividere il palco della rassegna ginevrina con la Lancia Thema basata sulla nuova Chrysler 300.

La Flavia, che come la versione degli anni Sessanta verrebbe realizzata anche nella versione cabriolet, sostituirebbe la Sebring sui mercati europei, e sarebbe null'altro che una versione specifica per questo mercato della Chrysler 200 (nella foto). Versione che, come il modello da cui deriva, dovrebbe rimanere in produzione solamente un paio d'anni, per cui è lecito aspettarsi modifiche minime se non quasi nulle alla 200 rimarchiata Lancia.

Per la casa torinese si tratterebbe dunque del terzo modello Chrysler riproposto con il proprio marchio, dopo la 300/Thema ed il minivan Phedra basato sulla Grand Voyager che dovrebbe essere commercializzato già da quest'anno. Il tutto con probabilmente un "premio" sul listino Chrysler, cercando di sfruttare il prestigio (o perlomeno quello rimasto...) del marchio Lancia.

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

La nuova Volkswagen Passat a Detroit 2011

La nuova Volkswagen Passat a Detroit 2011
in Novità auto

Marchionne: la Jeep pickup si farà

Marchionne: la Jeep pickup si farà
in Novità auto

In arrivo il nuovo cambio ZF a nove rapporti

In arrivo il nuovo cambio ZF a nove rapporti
in Novità auto