Fiat potrebbe spostare all'estero la produzione di auto

di

Fiat potrebbe spostare all''estero la produzione di auto

Fiat potrebbe spostare completamente all'estero la produzione di autoveicoli. Questa drastica decisione potrebbe essere non solamente un'ipotesi di fantaeconomia, ma una realtà neppure troppo lontana, perlomeno secondo le dichiarazioni di Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo, che secondo l'agenzia giornalistica Reuters avrebbe affermato che il futuro dell'azienda in Italia è a rischio, e che senza un accordo con i sindacati potrebbe spostare tutta la produzione in paesi a basso costo.

Ipotesi sposata - incredibilmente - anche dal Primo Ministro Silvio Berlusconi, che avrebbe dichiarato che Marchionne avrebbe buone ragioni di lasciare l'Italia se dovesse fallire la trattativa con i sindacati, un'ipotesi che sicuramente non migliorerebbe nè l'immagine nè i bilanci del Belpaese.

..

In una dichiarazione resa a berlino, in occasione di un incontro con il Cancelliere tedesco Angela Merkel, Berlusconi avrebbe affermato che le possibilità di un accordo sono comunque alte, e di sperare in una soluzione positiva.


comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Rinasce la Lancia Flavia?

Rinasce la Lancia Flavia?
in Novità auto

La nuova Volkswagen Passat a Detroit 2011

La nuova Volkswagen Passat a Detroit 2011
in Novità auto

Marchionne: la Jeep pickup si farà

Marchionne: la Jeep pickup si farà
in Novità auto