Volvo XC40 Electric, le prime foto

di Marco Dabizzi

Volvo XC40 Electric, le prime foto


Emergono nuovi dettagli sulla nuova crossover elettrica della casa svedese, la Volvo XC40 Electric, la cui presentazione ufficiale è prevista il prossimo 16 ottobre.

Per quello che riguarda l'estetica, la XC40 avrà un paraurti posteriore dal design più pulito e lineare, visto che non c'è la necessità di ospitare i terminali di scarico. La griglia anteriore non ha più ovviamente la funzione di convogliare aria al radiatore, per cui lo spazio - coperto - è destinato ad ospitare i vari sensori richiesti per l'Advanced Driver Assistance System, un sistema di guida semi autonoma.


Senza la necessità di un radiatore e con un vano anteriore senza un propulsore, è stato deciso di ricavare quello che nei paesi anglosassoni viene oramai definito con un curioso neologismo "frunk", ovvero front trunk (bauliera anteriore), un piccolo spazio di carico ricavato sotto al cofano capace di ospitare una piccola borsa.

L'architettura usata per la Volvo XC40 Electric è la CMA già impiegata sulla Polestar 2, una piattaforma estremamente flessibile che oltre alla propulsione elettrica può anche ospitare motori a combustione interna o ibridi plug-in. 

Per adesso non ci sono ulteriori dettagli sui motori e sulle batterie.

comments powered by Disqus

Articoli pił letti